Andreescu si raduna oltre Muguruza in rotta verso i quarti di finale del Miami Open

Visualizzazioni: 7
0 0
Tempo per leggere:4 Minuto, 26 Secondo

La canadese Bianca Andreescu si dirige ai quarti di finale del Miami Open dopo una vittoria in rimonta contro un avversario in forma.

Con sua madre, suo padre e il cane Coco che guardavano dal suo box, l’ottava testa di serie Andreescu si è radunata per battere la dodicesima testa di serie Garbine Muguruza della Spagna 3-6, 6-3, 6-2 all’evento WTA Tour 1000 lunedì notte .

È il terzo torneo di Andreescu dopo un’assenza di oltre 16 mesi.

Andreescu, di Mississauga, Ontario, ha battuto l’ex numero 1 del mondo nella prima partita del terzo set e da lì è partito, battendo un giocatore che ha già un titolo e due secondi classificati quest’anno.

Il canadese, che ha salvato sei break point su otto, affronterà mercoledì nei quarti di finale la spagnola Sara Sorribes Tormo, senza testa di serie.

Andreescu ha rotto due volte il duro Muguruza nel secondo set dopo non aver avuto un’opportunità di break point contro il suo aggressivo avversario nel primo.

La seconda pausa, portando Andreescu sul 5-3, è arrivata subito dopo che Muguruza è tornata sul servizio con la sua stessa pausa. Un tiro al volo del canadese ha toccato il nastro ed è andato oltre prima che un errore non forzato di Muguruza finisse la partita, provocando un “Avanti” di Andreescu.

Muguruza ha segnato l’unico break del primo set per prendere il 5-3 di vantaggio e poi ha registrato quattro punti consecutivi sul servizio per prendere il primo set.

Il 27enne Muguruza ha conquistato i titoli degli Open di Francia 2016 e di Wimbledon 2017.

Andreescu ha ottenuto un 6-1, 6-0 nell’unico altro incontro del 2019 a Indian Wells, in California. Quella vittoria dei quarti di finale ha contribuito a mandare la canadese al suo primo titolo WTA Tour in carriera.

Andreescu è tornata dal suo licenziamento di oltre 16 mesi a seguito di un infortunio al ginocchio a febbraio agli Australian Open, perdendo nel secondo round del Grande Slam.

La 20enne canadese ha poi raggiunto la semifinale di un evento a Melbourne per i giocatori eliminati in anticipo dagli Australian Open, ma un infortunio alla gamba subito lì l’ha tenuta fuori fino a Miami.

Andreescu sta cercando di riprendere la forma della sua stagione rivoluzionaria 2019 quando ha vinto tre tornei, incluso lo US Open.

Lunedì scorso, il canadese Milos Raonic è avanzato agli ottavi di finale maschile.

La dodicesima testa di serie Raonic, di Thornhill, Ontario, ha raggiunto il quarto round dell’ATP Masters 1000 per la quinta volta in 10 presenze con una vittoria 6-4, 7-5 sul seme n. 20 del francese Ugo Humbert.

GUARDA | Raonic sconfigge Humbert in rotta verso gli ottavi:

Milos Raonic di Thornhill, Ontario, ha sconfitto il francese Ugo Humbert lunedì 6-4, 7-6 per passare agli ottavi di finale al Miami Open. 2:24

Un potenziale incontro del quarto turno tutto canadese tra Raonic e Denis Shapovalov del sesto seme è stato deluso quando Shapovalov è stato sconvolto 6-3, 7-6 (6) dal seme n. 26 Hubert Hurkacz della Polonia più tardi lunedì.

Raonic ha convertito la sua prima possibilità di match-point di vincere il concorso in un’ora e 39 minuti.

Il duro canadese aveva 12 assi contro i nove di Humbert e ha vinto il 77% dei suoi punti nella prima di servizio.

Raonic ha salvato tutti e tre i break point che ha affrontato, mentre ha rotto Humbert due volte in cinque occasioni.

Raonic è ora 2-0 contro Humbert dopo aver vinto un tie-break nel terzo set lo scorso anno a Parigi.

Shapovalov, di Richmond Hill, Ontario, ha lottato per sfruttare al massimo le sue possibilità contro Hurkacz, che ha salvato tutti e tre i break point che ha affrontato. Hurkacz ha avuto solo un’opportunità di break point, ma è riuscita a guadagnare un vantaggio per 5-3 mentre si preparava al primo set.

GUARDA | Shapovalov cade a Hurkacz:

Denis Shapovalov di Richmond Hill, Ontario, ha discusso con l’arbitro di presidenza e ha rimbalzato la sua racchetta per la frustrazione mentre perdeva contro il polacco Hubert Hurkacz 6-3, 7-6 (6) nel terzo round del Miami Open. 3:15

Shapovalov è ora 1-3 contro Hurkacz.

Martedì Raonic affronterà il polacco per la prima volta nel quarto round.

Barty, Osaka in anticipo

Ash Barty è difficile da battere in qualsiasi circostanza, specialmente quando è alle corde. Lo ha dimostrato di nuovo lunedì.

Il giocatore più quotato al mondo ha raggiunto i quarti di finale del Miami Open, riuscendo a resistere alla 14esima testa di serie Victoria Azarenka della Bielorussia 6-1, 1-6, 6-2. È stata la diciassettesima vittoria di Barty nelle sue ultime 20 partite in tre set, due di quelle vittorie per l’australiana arrivate finora in questo torneo.

La numero 2 femminile del seme di calcio Naomi Osaka del Giappone ha portato la sua serie di vittorie a 23 partite e si è trasferita ai quarti superando la numero 16 del seme di Elise Mertens del Belgio, 6-3, 6-3. Osaka non giocava da venerdì dopo aver ottenuto un walkover in quella che sarebbe stata la sua partita del terzo turno, e ha detto che i tempi di inattività erano un po ‘una sfida.

#Andreescu #raduna #oltre #Muguruza #rotta #verso #quarti #finale #del #Miami #Open

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *