Antoine Cyr, Graham Ritchie 7 ° per il Canada ai mondi di sci di fondo

Visualizzazioni: 15
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 32 Secondo

I canadesi Antoine Cyr e Graham Ritchie hanno corso per un solido settimo posto ai campionati del mondo di sci nordico domenica a Oberstdorf, in Germania.

Ritchie, di Parry Sound, Ontario, e Gatineau, Que., Il nativo Cyr ha registrato un tempo di 15 minuti e 18,80 secondi nello sprint a squadre di skate-ski.

A 22 anni, Cyr e Ritchie erano la squadra più giovane nelle finali maschili di domenica.

“Questo ci apre gli occhi ed è molto bello per noi avere il Canada proprio lì nel mix”, ha detto Ritchie a Nordiq Canada. “Non è ancora arrivato davvero, ma abbiamo la fiducia e pensavamo di poterlo fare. È piuttosto interessante”.

Il duo era di 17.06 secondi dal ritmo stabilito dalle medaglie d’oro Erik Valnes e Johannes Hoesflot Klaebo della Norvegia.

I finlandesi Ristomatti Hakola e Joni Maki sono arrivati ​​secondi, mentre i russi Alexander Bolshunov e Gleb Retivykh hanno preso il bronzo.

Nello sprint a squadre, gli atleti sciano tre giri ciascuno, passando al compagno di squadra dopo aver completato ogni tappa di 1,3 chilometri. Gli organizzatori della gara hanno cambiato il formato delle qualifiche domenica a causa del rapido cambiamento delle condizioni della neve a causa delle temperature calde. Le prime quattro squadre in ciascuna delle due manche sono passate alle finali insieme ai successivi due tempi più veloci complessivi.

‘Abbiamo un forte gruppo di giovani ragazzi’

“Le condizioni erano solide in semifinale e poi è stato completamente diverso con due pollici di fanghiglia in finale circa un’ora dopo”, ha detto Ritchie, che era 17esimo in una gara sprint di Coppa del Mondo individuale il mese scorso in Svezia.

“Sapevamo che dovevamo essere tra i primi quattro nella nostra semifinale per arrivare in finale. Questo era il nostro obiettivo, e ce l’abbiamo fatta”.

Alex Harvey e Devon Kershaw, i primi canadesi a vincere un campionato del mondo nel 2011 nello sprint a squadre, sono stati una fonte di ispirazione per Cyr e Ritchie.

“Ricorderò per sempre di aver visto quei due vincere a Oslo. È stato davvero stimolante, e sono entrambi grandi influencer nelle nostre carriere”, ha detto Cyr. “Alex è un mio buon amico ed è regolarmente in contatto con me, dandomi consigli e trucchi per sciare sulla scena della Coppa del Mondo. Sono mentori per entrambi.

“Abbiamo un forte gruppo di giovani ragazzi qui in Canada con un sacco di fiducia per farlo nei prossimi anni”, ha aggiunto Ritchie. “Sappiamo che ci vorrà del tempo, ma oggi eravamo a meno di un secondo dal quinto posto. Sappiamo di poter essere al livello ora [to compete] e questo è fantastico. “

Per quanto riguarda le donne, Dahria Beatty di Whitehorse e Maya MacIsaac-Jones di Athabasca, Alta., Sono arrivate 12 ° assoluto dopo non essersi qualificate per le finali.

Le svedesi Maja Dahlqvist e Jonna Sundling hanno vinto la gara femminile, con la svizzera Laurien Van Der Graaff e Nadine Faehndrich un secondo dietro. Le slovene Eva Urevc e Anamarija Lampic hanno completato il podio della medaglia.

#Antoine #Cyr #Graham #Ritchie #Canada #mondi #sci #fondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *