Armie Hammer sotto inchiesta dalla polizia di Los Angeles per violenza sessuale

Visualizzazioni: 7
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 8 Secondo

L’attore Armie Hammer è indagato per violenza sessuale, ha detto giovedì la polizia di Los Angeles.

L’avvocato di Hammer ha negato l’accusa.

Hammer è il principale sospettato di una violenza sessuale denunciata alla polizia il 3 febbraio, ha detto il portavoce della polizia di Los Angeles Drake Madison. La polizia non ha fornito ulteriori dettagli sull’incidente o su chi ha fatto il rapporto.

Giovedì scorso in una videoconferenza, una donna ha detto che il 24 aprile 2017, a Los Angeles, Hammer l’ha violentata per quattro ore, sbattendole la testa contro un muro e commesso altri atti violenti contro di lei.

L’Associated Press generalmente non identifica le presunte vittime di violenza sessuale.

Prove fornite alla polizia di Los Angeles

La donna è apparsa sulla telecamera ma si è identificata solo con il suo nome, Effie.

“Durante quelle quattro ore ho cercato di scappare ma lui non me lo ha permesso”, ha detto tra le lacrime. “Pensavo che mi avrebbe ucciso. Poi se n’è andato senza preoccuparsi del mio benessere.”

L’avvocato della donna, Gloria Allred, ha detto di aver fornito prove alla polizia di Los Angeles, comprese le foto delle ferite di Effie. Allred ha rifiutato di dire quando hanno fatto il rapporto e non ha confermato che era quello fatto a febbraio che il LAPD sta indagando.

Effie aveva 20 anni quando lei e Hammer si sono incontrati su Facebook e hanno iniziato una relazione nel 2016, e hanno avuto il loro ultimo contatto l’anno scorso, ha detto Allred.

L’avvocato di Hammer ha affermato in una dichiarazione che dall’inizio ha sostenuto che tutte le sue interazioni con Effie e ogni altro partner sessuale “sono state completamente consensuali, discusse e concordate in anticipo e reciprocamente partecipative”.

La dichiarazione ha definito le sue accuse “ricerca di attenzione e sconsiderato” e ha detto che “la sua stessa corrispondenza con il signor Hammer mina e confuta le sue accuse oltraggiose”.

“Con la verità dalla sua parte, il signor Hammer accoglie con favore l’opportunità di mettere le cose in chiaro”, ha detto Andrew Brettler.

La dichiarazione includeva uno screenshot che Brettler ha detto essere uno scambio di messaggi di testo nel luglio dello scorso anno tra Hammer ed Effie, in cui lei ha inviato messaggi grafici e lui ha risposto dicendo che non voleva più una relazione con lei.

L’attore 34enne era sposato all’epoca con la personalità televisiva Elizabeth Chambers. Hanno divorziato l’anno scorso.

Elizabeth Chambers e Armie Hammer partecipano a un evento il 7 gennaio 2017 a Los Angeles, California. I due si sono sposati nel 2010 e hanno divorziato l’anno scorso. (Emma McIntyre / Getty Images)

Hammer è diventato famoso per la prima volta interpretando i gemelli nel 2010 Il social network, ed è meglio conosciuto per i suoi ruoli da protagonista nel 2017 Chiamami col tuo nome e del 2013 Il ranger Solitario.

Più di recente, Hammer ha recitato nel remake di Netflix di Rebecca. Un sequel di Chiamami col tuo nome con Timothée Chalamet è in fase di sviluppo.

Accuse passate

Le accuse di violenza sessuale negli ultimi mesi hanno fatto deragliare la carriera di Hammer.

All’inizio di quest’anno, un account Instagram ha iniziato a pubblicare screenshot di messaggi di testo presumibilmente da Hammer già nel 2016. Allred non ha commentato se il suo cliente fosse dietro quell’account, @houseofeffie. Quando questi messaggi di testo hanno iniziato ad apparire nei resoconti dei media, Hammer li ha definiti “attacchi online viziosi e falsi contro di me”.

Dopo che quei testi furono pubblicati, Hammer lasciò la commedia Matrimonio riparatore, in cui avrebbe recitato al fianco di Jennifer Lopez, poco prima dell’inizio della produzione. Poco dopo ha lasciato la serie Paramount + L’offerta, sulla realizzazione di Il Padrino.

Hammer è stato abbandonato anche dalla sua agenzia, WME.

#Armie #Hammer #sotto #inchiesta #dalla #polizia #Los #Angeles #violenza #sessuale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *