BC implementa restrizioni radicali sui pasti al coperto, fitness di gruppo per un “interruttore automatico” di 3 settimane

Visualizzazioni: 4
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 16 Secondo

BC sta implementando un blocco di tre settimane in stile “interruttore di circuito”, introducendo nuove e radicali restrizioni sui pasti al coperto nei ristoranti, fitness di gruppo e servizi di culto.

La provincia ha registrato 2.518 nuovi casi di COVID-19 negli ultimi tre giorni, incluso un record di 936 di sabato. Altre sei persone sono morte.

“Abbiamo visto l’inizio di una crescita esponenziale”, ha detto il dottor Bonnie Henry, funzionario sanitario provinciale. “Riunirsi in casa è il rischio più grande per tutti noi in questo momento”.

La provincia ha annunciato lunedì che tutti i locali che servono cibo e liquori devono ruotare verso il servizio di asporto o di consegna. I pasti al coperto sono sospesi, anche se i cortili rimarranno aperti.

Le persone che cenano nel patio dovrebbero farlo solo con la loro famiglia o con la bolla principale.

Le attività di fitness di gruppo al chiuso per adulti di qualsiasi tipo vengono sospese.

Un precedente annuncio che consentiva limitati servizi di culto al coperto è stato sospeso.

Anche l’orientamento per la salute pubblica per le scuole è stato modificato e ora incoraggia gli studenti fino alla quarta elementare a indossare maschere a scuola.

Anche la stazione sciistica di Whistler-Blackcomb sarà chiusa.

Prime nuove restrizioni da mesi

Tutti i nuovi ordini di sanità pubblica entreranno in vigore a mezzanotte del 30 marzo e saranno in vigore fino al 19 aprile.

BC sta rafforzando le restrizioni per la prima volta da novembre. La ristorazione al coperto nella provincia è rimasta aperta da maggio 2020.

Ma la media mobile di BC è ora di 803 casi al giorno, il secondo numero più alto della pandemia.

Il premier John Horgan ha parlato direttamente a persone di età compresa tra i 20 ei 39 anni, dicendo “non mandare tutto all’aria per noi”.

“Abbiamo fatto ottimi progressi insieme … e abbiamo percorso una grande distanza ma non possiamo farla finita ora … Abbiamo settimane e settimane per andare e dobbiamo raddoppiare i nostri sforzi per concentrarci sulla responsabilità individuale per il bene più grande ,” Egli ha detto.

Le persone in BC sono ancora in grado di riunirsi in gruppi di 10 all’aperto. Henry ha esortato le persone a restare nello stesso gruppo di 10 persone.

“Chiedo il tuo aiuto per queste prossime settimane. Se ti raduni fuori, anche se inizia a piovere o nevica … resta fuori”, ha detto.

Vaccino AstraZeneca in pausa

La BC ha anche annunciato lunedì che, come molte province, sospende l’uso del vaccino AstraZeneca per le persone sotto i 55 anni.

Fonti lo hanno detto lunedì scorso alla CBC NACI intende sospendere l’uso di AstraZeneca nelle persone di età inferiore ai 55 anni a seguito di segnalazioni di rari coaguli di sangue in alcuni pazienti immunizzati.

Le linee guida aggiornate verranno pubblicate lunedì più tardi, secondo fonti che hanno parlato a condizione di anonimato.

Il 18 marzo, il governo provinciale ha annunciato che un gruppo prioritario che include insegnanti, personale di assistenza all’infanzia, dipendenti di negozi di alimentari e primi soccorritori avrebbe ricevuto una prima dose del vaccino AstraZeneca ad aprile.

La settimana scorsa, gli insegnanti del Surrey hanno iniziato a ricevere l’accesso anticipato alle vaccinazioni COVID-19 a causa del più alto tasso di trasmissione del coronavirus nel distretto.

Su Twitter, il sovrintendente del distretto scolastico del Surrey Jordan Tinney ha detto che il personale immunizzato lunedì stava ricevendo il vaccino Pfizer-BioNTech.

Di lunedi, PEI ha annunciato che sospende l’uso di AstraZeneca per ragazzi di età compresa tra i 18 ei 29 anni in attesa di ulteriori informazioni da Health Canada.

PEI aveva precedentemente assegnato il vaccino AstraZeneca per i lavoratori pubblici in quella specifica coorte di età.



#implementa #restrizioni #radicali #sui #pasti #coperto #fitness #gruppo #interruttore #automatico #settimane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *