Biden vuole che il vaccino COVID-19 sia disponibile per tutti gli adulti americani entro il 1 ° maggio, la vita “ più vicina alla normalità ” entro il 4 luglio

Visualizzazioni: 16
0 0
Tempo per leggere:5 Minuto, 24 Secondo

Un anno dopo che la nazione è stata quasi bloccata dal coronavirus, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha usato il suo primo discorso in prima serata per delineare il suo piano giovedì sera per rendere tutti gli adulti idonei al vaccino entro il 1 ° maggio e avvicinare il paese “a normale “entro il 4 luglio.

Ha offerto agli americani una nuova speranza e ha chiesto di nuovo il loro aiuto.

Parlando nella Sala Est della Casa Bianca, Biden ha annunciato le mosse per accelerare le vaccinazioni, inclusa la direttiva secondo cui gli stati revocano le qualifiche per le vaccinazioni entro il 1 ° maggio ed espandere il numero di luoghi e categorie di persone che possono dare iniezioni. Il suo obiettivo: lasciare che gli americani si riuniscano almeno in piccoli gruppi per le vacanze del Giorno dell’Indipendenza il 4 luglio.

Biden segnava un anno dall’inizio della pandemia che ha ucciso più di 530.000 americani e sconvolto la vita di innumerevoli altri.

“Anche se era diverso per tutti, tutti abbiamo perso qualcosa”, ha detto Biden, definendo l’anno passato “una sofferenza collettiva, un sacrificio collettivo”.

GUARDA | Biden parla di ciò che è andato perduto:

Nel suo primo discorso in prima serata come presidente degli Stati Uniti, Joe Biden parla delle vite perse e dei momenti speciali persi a causa del COVID-19 nell’ultimo anno. 2:14

Ottimismo temperato

Anche Biden ha offerto parole di ottimismo.

“Nella perdita, abbiamo visto quanto c’era da guadagnare apprezzamento, rispetto e gratitudine. Trovare la luce nell’oscurità è una cosa molto americana da fare”.

Biden ha annunciato che sta schierando altre 4.000 truppe in servizio attivo per sostenere gli sforzi di vaccinazione e consentirà a più persone – come studenti di medicina, veterinari e dentisti – di consegnare i colpi. Sta anche dirigendo più dosi verso circa 950 centri sanitari comunitari e fino a 20.000 farmacie al dettaglio, per rendere più facile per le persone vaccinarsi più vicino alle loro case.

Poiché le scorte di vaccini continuano ad aumentare, Biden ha annunciato che dirigerà gli stati e i territori a rendere tutti gli adulti idonei alla vaccinazione entro il 1 ° maggio. Gli Stati Uniti si aspettano la consegna di dosi sufficienti per quei 255 milioni di adulti entro la fine di quel mese, ma il processo di somministrazione effettiva di quelle dosi richiederà tempo.

Anche se ha offerto ottimismo, Biden ha chiarito che l’orario del 4 luglio richiede la cooperazione degli americani per continuare a indossare coperture per il viso, mantenere le distanze fisiche e seguire le linee guida federali intese a rallentare la diffusione del virus a breve termine. Li ha anche invitati a rimboccarsi le maniche per vaccinarsi non appena saranno idonei.

“Questa lotta è tutt’altro che finita”, ha detto. “Le cose potrebbero peggiorare di nuovo con la diffusione di nuove varianti del virus”.

Ha esortato gli americani a “attenersi alle regole”, avvertendo che “potremmo dover ripristinare le restrizioni” se le persone non riescono a stare all’erta sulle distanze e su altre precauzioni per arginare il virus.

“Per favore, non vogliamo farlo di nuovo”, ha detto. “Abbiamo fatto così tanti progressi.”

Un uomo riceve il vaccino monodose Johnson & Johnson durante la prima clinica di vaccinazione di massa dello stato all’Indianapolis Motor Speedway, venerdì. (Darron Cummings / The Associated Press)

Pacchetto di soccorso ora legge

Il discorso è arrivato poche ore dopo che Biden ha firmato un pacchetto di aiuti statunitensi da 1,9 trilioni di dollari che, secondo lui, aiuterà a sconfiggere il virus, a riportare in salute l’economia e a fornire aiuti diretti agli americani bisognosi. Alcuni controlli diretti potrebbero iniziare ad arrivare questo fine settimana.

“Questa legislazione storica riguarda la ricostruzione della spina dorsale di questo paese”, ha detto Biden mentre firmava il disegno di legge nello Studio Ovale.

Più evidenti per molti americani sono le disposizioni che forniscono fino a $ 1.400 US in pagamenti diretti, alcuni dei quali potrebbero iniziare ad arrivare su conti bancari questo fine settimana, e estendere i sussidi di disoccupazione di emergenza settimanali di $ 300 all’inizio di settembre. Sono inclusi anche i crediti d’imposta ampliati nel prossimo anno per i bambini, l’assistenza all’infanzia e il congedo familiare – alcuni dei quali crediti che i democratici hanno segnalato che vorrebbero rendere permanenti – oltre alla spesa per gli affittuari, i programmi di alimentazione e le bollette delle persone.

La Camera ha dato l’approvazione finale del Congresso all’ampio pacchetto con un voto vicino alla linea di partito 220-211 mercoledì, sette settimane dopo che Biden è entrato alla Casa Bianca e quattro giorni dopo che il Senato ha approvato il disegno di legge. I repubblicani in entrambe le camere si sono opposti alla legislazione all’unanimità, definendola gonfio, zeppo di politiche liberali e incuranti dei segnali di allentamento della crisi.

Biden inizialmente aveva programmato di firmare il disegno di legge venerdì, ma è arrivato alla Casa Bianca più rapidamente del previsto.

“Vogliamo muoverci il più velocemente possibile”, ha twittato il capo dello staff di Biden Ron Klain.

Un lotto di siringhe riempite con vaccini Moderna è pronto per le vaccinazioni presso una clinica mobile di vaccinazione a Pomona, in California, venerdì. (Damian Dovarganes / The Associated Press)

Le osservazioni serali di Biden nella East Room sono state centrali per una settimana cruciale per il presidente mentre affrontava la sfida decisiva del suo mandato: guidare la nazione attraverso la doppia salute pubblica e le tempeste economiche causate dal virus.

Lunedì, i Centers for Disease Control and Prevention hanno rilasciato una guida iniziale su come le persone vaccinate possono riprendere alcune normali attività. Mercoledì, il Congresso ha approvato il “Piano di salvataggio americano” da 1,9 trilioni di dollari del presidente, volto ad alleviare l’impatto economico del virus su decine di milioni di persone. E la nazione era pronta a somministrare la sua 100 milionesima dose di vaccino non appena giovedì.

Quasi esattamente un anno fa, il presidente Donald Trump si è rivolto alla nazione in occasione della dichiarazione di pandemia dell’Organizzazione mondiale della sanità. Ha annunciato restrizioni di viaggio e ha invitato gli americani a praticare una buona igiene, ma ha mostrato poco allarme per l’imminente catastrofe. Trump, è stato successivamente rivelato, ha riconosciuto di aver deliberatamente “minimizzato” la minaccia del virus.

Una donna esulta dalla finestra dopo aver ricevuto la prima dose del vaccino Moderna in una clinica drive-thru gratuita a Sequim, nello stato di Washington, il 23 gennaio. (Lindsey Wasson / Reuters)

#Biden #vuole #che #vaccino #COVID19 #sia #disponibile #tutti #gli #adulti #americani #entro #maggio #vita #più #vicina #alla #normalità #entro #luglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *