Campionessa olimpica di salto con gli sci in coma farmacologico in seguito a forti cadute

Visualizzazioni: 8
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 31 Secondo

Il campione olimpico di salto con gli sci Daniel-Andre Tande è stato ricoverato in ospedale dopo una pesante caduta in un evento di Coppa del Mondo in Slovenia giovedì, con i funzionari della squadra norvegese che hanno detto che era in coma farmacologico.

Il 27enne norvegese ha perso il controllo a metà del suo salto durante un evento di volo con gli sci a Planica e si è schiantato pesantemente sulla neve prima di precipitare lungo il pendio.

È stato curato per quasi 30 minuti e dato ossigeno prima di essere trasportato in elicottero in un ospedale nella capitale slovena, Lubiana.

GUARDA | Il campione olimpico norvegese Tande ricoverato in ospedale dopo una pesante caduta ai Mondiali:

Il campione olimpico di salto con gli sci Daniel-Andre Tande della Norvegia è stato ricoverato in ospedale dopo una pesante caduta in un evento di Coppa del Mondo a Planica, in Slovenia, giovedì, con i funzionari della squadra che hanno detto che era in coma farmacologico. 0:35

La Federazione Internazionale di Sci (FIS) ha detto su Twitter che Tande era in condizioni stabili.

Alexander Stockl, l’allenatore della squadra norvegese di salto con gli sci, ha detto all’agenzia di stampa norvegese NTB che Tande aveva una clavicola rotta e sarebbe stato tenuto in coma indotto per 24 ore.

“Gli hanno controllato il collo e la testa, e stanno bene”, ha detto Stockl.

Tande è un ex campione del mondo di volo in cielo e ha aiutato la Norvegia a vincere l’evento di salto con gli sci a squadre alle Olimpiadi del 2018.



#Campionessa #olimpica #salto #con #gli #sci #coma #farmacologico #seguito #forti #cadute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *