Coronavirus: cosa sta succedendo domenica in Canada e nel mondo

Visualizzazioni: 16
0 0
Tempo per leggere:6 Minuto, 47 Secondo

L’ultimo:

  • Israele riapre gran parte della sua economia dopo aver vaccinato oltre il 52% della sua popolazione.
  • Più di 2,2 milioni di dosi di vaccino sono state somministrate in tutto il Canada, mostrano i dati più recenti.
  • Le attività di Toronto riapriranno lunedì, ma lo spettro delle chiusure “avanti e indietro” incombe ancora.
  • Il Senato degli Stati Uniti approva il disegno di legge COVID-19 da $ 1,9 trilioni.
  • Hai una domanda sulla pandemia di coronavirus? Puoi contattarci a [email protected]

Israele ha aperto la maggior parte della sua economia come parte della sua fase finale di revoca delle restrizioni al blocco del coronavirus, alcune delle quali in vigore da settembre.

Bar e ristoranti, sale per eventi, eventi sportivi, hotel e tutte le scuole primarie e secondarie potrebbero riaprire al pubblico la domenica, con alcune limitazioni all’ingresso e alla capienza. La mossa arriva dopo mesi di chiusure imposte dal governo.

Sabato sera il governo israeliano ha approvato l’allentamento delle limitazioni, inclusa la riapertura del principale aeroporto internazionale a un numero limitato di passeggeri in arrivo ogni giorno.

La maggior parte delle grandi attività pubbliche, compresa la cena nei ristoranti, sono disponibili per le persone vaccinate contro il coronavirus. Israele ha accelerato la sua campagna di immunizzazione. Oltre il 52 per cento della sua popolazione ha ricevuto una dose e quasi il 40 per cento ha avuto due dosi del vaccino Pfizer, uno dei tassi più alti al mondo.

Uno sguardo dietro le quinte del motivo per cui il Canada ha ritardato la seconda dose di vaccini COVID-19

Nel frattempo, l’ufficiale capo della sanità pubblica canadese ha indicato l’accelerazione della campagna vaccinale del paese come motivo di ottimismo, ma ha anche messo in guardia contro l’autocompiacimento.

La dottoressa Theresa Tam ha dichiarato sabato in una dichiarazione che più di 2,2 milioni di dosi di vaccino sono state somministrate in tutto il Canada a partire da venerdì e che i casi si sono “stabilizzati” dopo aver registrato un calo da metà gennaio a metà febbraio.

Ma ha notato che questi segnali incoraggianti non significano che le sfide pandemiche siano finite, e ha esortato i canadesi a continuare a seguire la guida della salute pubblica e a praticare misure precauzionali individuali affinché il paese “possa realizzare tutti i benefici che [vaccines] può portare.”

Il Canada sta espandendo la sua scorta di colpi per proteggersi dal COVID-19, spingendo le province ad accelerare l’implementazione dei vaccini.

Health Canada ha approvato venerdì il vaccino monodose di Johnson & Johnson, rendendolo il quarto ad essere approvato per l’uso nel paese. Nel frattempo, il produttore del vaccino Pfizer-BioNTech sta aumentando le spedizioni prima dell’estate.

Il Comitato consultivo nazionale sull’immunizzazione ha anche raccomandato che il tempo tra le dosi dei vaccini COVID-19 possa essere modificato da tre settimane a quattro mesi, il che consentirebbe alle province di inoculare almeno parzialmente quante più persone il più rapidamente possibile.

Cosa sta succedendo in Canada

A partire dalle 7:00 ET di domenica, il Canada aveva segnalato 884.091 casi di COVID-19, con 29.977 casi considerati attivi. Un conteggio delle morti di CBC News era di 22.213.

Alberta annunciato 341 nuovi casi COVID-19 e un decesso aggiuntivo di sabato.

Saskatchewan aggiunto 163 nuovi casi e altri tre decessi.

Manitoba su confermato Altri 71 casi di COVID-19 e un altro decesso dalla malattia.

Ontario registrato 990 nuovi casi e sei nuovi decessi.

I punti caldi COVID-19 di Toronto e della regione di Peel, che sono stati ordinati per rimanere a casa dal 26 dicembre, saranno spostati nella zona grigia meno rigida del quadro di riapertura dell’Ontario, a partire da lunedì.

Anche a North Bay Parry Sound vengono revocati gli ordini di soggiorno e la regione tornerà al livello di controllo rosso del framework.

GUARDA | Il medico di Toronto parla di “ clamoroso successo ” del programma di vaccinazione nei rifugi ora in corso:

La città di Toronto afferma che prevede di iniziare a somministrare vaccini alle persone nel sistema di accoglienza di Toronto. I funzionari provinciali hanno aggiornato il quadro delle vaccinazioni per includere coloro che soffrono di senzatetto come parte della sua priorità di Fase 1 per le vaccinazioni. 6:47

Quebec segnalato 749 nuovi casi e 10 decessi aggiuntivi di sabato.

New Brunswick confermato sei nuovi casi mentre l’intera provincia si prepara a tornare alla fase gialla meno restrittiva alla fine del weekend.

nuova Scozia anche visto sei nuovi casi. Arrivano un giorno dopo che la provincia ha revocato alcune restrizioni nell’area di Halifax.

Terranova e Labrador aggiunto due nuove infezioni, ma i casi attivi sono scesi a 87 a causa di 28 nuovi recuperi.

Il Dipartimento della Salute della provincia afferma che la sua indagine per determinare la fonte del caso positivo in un operatore sanitario presso il Charles S. Curtis Memorial Hospital di St. Anthony è in corso. Il caso è stato segnalato per la prima volta martedì. Il Dipartimento della Salute ha detto che maggiori informazioni saranno fornite non appena saranno disponibili.

Yukon ha ha svelato la sua strategia su ciò che il territorio dovrà raggiungere prima di ridurre o modificare alcune delle sue restrizioni COVID-19, comprese le modifiche ai requisiti di autoisolamento, l’espansione delle bolle sociali e l’allentamento dei limiti di capacità all’interno di bar e ristoranti.

Nunavut ha segnalato quattro nuovi casi sabato.


Cosa sta succedendo nel mondo

A partire da domenica mattina, più di 116,5 milioni di casi di COVID-19 erano stati segnalati in tutto il mondo, con più di 65,9 milioni di casi elencati sul sito di monitoraggio della Johns Hopkins University come risolti. Il bilancio globale delle vittime è stato di oltre 2,5 milioni.

Le autorità austriache hanno sospeso le vaccinazioni con un lotto di vaccino COVID-19 di AstraZeneca come precauzione mentre indagavano sulla morte di una persona e sulla malattia di un’altra dopo gli spari, ha detto domenica un’agenzia sanitaria.

“L’Ufficio federale per la sicurezza nell’assistenza sanitaria (BASG) ha ricevuto due segnalazioni in un collegamento temporale (vicinanza nel tempo) con una vaccinazione dallo stesso lotto del vaccino AstraZeneca nella clinica distrettuale di Zwettl” nella provincia della Bassa Austria, ha detto .

Una donna di 49 anni è morta a causa di gravi disturbi della coagulazione, mentre una donna di 35 anni ha sviluppato un’embolia polmonare e si sta riprendendo, ha detto. Un’embolia polmonare è una malattia polmonare acuta causata da un coagulo di sangue rimosso.

“Attualmente non ci sono prove di una relazione causale con la vaccinazione”, ha detto BASG.

Il quotidiano svizzero Niederoesterreichische Nachrichten, l’emittente televisiva ORF e l’agenzia di stampa APA hanno riferito che le donne erano entrambe infermiere che lavoravano presso la clinica Zwettl.

BASG ha detto che la coagulazione del sangue non era tra gli effetti collaterali noti del vaccino. Stava proseguendo le sue indagini energicamente per escludere completamente ogni possibile collegamento.

AstraZeneca non ha avuto commenti immediati quando è stata contattata da Reuters.

Negli Stati Uniti, il Senato a guida democratica ha approvato il disegno di legge COVID-19 da 1,9 trilioni di dollari del presidente Joe Biden con un margine sottile come un rasoio, rimandandolo alla Camera, che potrebbe approvarlo martedì e averlo pronto per una firma presidenziale prima. i programmi di aiuto alla disoccupazione scadono il 14 marzo.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden fa osservazioni dalla Casa Bianca dopo che la sua legislazione contro la pandemia è stata approvata sabato al Senato. Ha detto che i controlli di stimolo saranno consegnati a partire da questo mese. (Erin Scott / Reuters)

Dopo un dibattito notturno, il Senato ha votato sabato 50-49 per il pacchetto senza che i repubblicani votassero a favore.

Il pacchetto include un terzo ciclo di pagamenti di incentivi fino a un massimo di $ 1.400 per i singoli americani che guadagnano $ 75.000 o meno all’anno.



#Coronavirus #cosa #sta #succedendo #domenica #Canada #nel #mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *