Coronavirus: cosa sta succedendo giovedì in Canada e nel mondo

Visualizzazioni: 4
0 0
Tempo per leggere:7 Minuto, 20 Secondo

L’ultimo:

Un ordine di soggiorno è in vigore in tutto l’Ontario in risposta al peggioramento delle tendenze COVID-19 nella provincia.

Il premier Doug Ford ha annunciato la mossa mercoledì, dicendo che è stata provocata da un’ondata di casi guidati da varianti più infettive.

“La realtà è che, nonostante tutto quello che abbiamo fatto finora, la situazione del COVID-19 in Ontario sta peggiorando mentre queste nuove varianti continuano a diffondersi”, ha detto Ford. “I nostri ospedali stanno raggiungendo la capacità e i pazienti nella GTA devono ora essere inviati in altre parti della provincia per cure”.

Funzionari sanitari in Ontario ha riportato 3.125 nuovi casi di COVID-19 e 17 decessi aggiuntivi mercoledì. Un dashboard provinciale che fornisce una panoramica dei dati dei casi mette i ricoveri a 1.397, con 504 persone in unità di terapia intensiva “a causa di malattie legate al COVID”.

In base all’ordine casalingo, i negozi che vendono beni come generi alimentari, prodotti per la pulizia e prodotti farmaceutici possono rimanere aperti ma solo per vendere articoli essenziali. La vendita al dettaglio non essenziale può essere aperta solo per il ritiro o la consegna sul marciapiede.

“La situazione è estremamente grave”, ha detto Ford. “Dobbiamo solo accovacciarci adesso. Dobbiamo limitare la mobilità”.

La provincia dichiara il terzo stato di emergenza dall’inizio della pandemia per invocare le nuove misure.

I cambiamenti arrivano dopo che un arresto di un mese annunciato la scorsa settimana è stato criticato come troppo debole per affrontare la terza ondata di infezioni.

In Quebec, le persone nelle aree duramente colpite dal virus stanno affrontando restrizioni su palestre, incontri religiosi e alcuni viaggi interregionali. La provincia mercoledì ha segnalato 1.270 nuovi casi di COVID-19 e otto decessi aggiuntivi. I ricoveri COVID-19, secondo quanto riferito dalla provincia, sono stati 543, con 123 persone in terapia intensiva.

Nel frattempo, i residenti del Quebec con alcune malattie croniche e che hanno meno di 60 anni possono anche iniziare a farsi vaccinare in ospedale lunedì, mentre i lavoratori essenziali possono iniziare a prenotare gli appuntamenti venerdì.

-Da The Canadian Press e CBC News, ultimo aggiornamento alle 7 am ET


Cosa sta succedendo in tutto il Canada

GUARDA | Il Canada deve affrontare un pericoloso mix di varianti COVID-19:

Il mix di varianti COVID-19 che circolano in Canada ha trasformato il paese in una pericolosa capsula di Petri a differenza di qualsiasi altro luogo. 2:07

Giovedì mattina presto, il Canada aveva segnalato 1.028.047 casi confermati di COVID-19, con 62.136 considerati attivi. Un conteggio dei decessi di CBC News era di 23.173.

Nel Canada Atlantico, New Brunswick segnalato 14 nuovi casi di COVID-19 e un’altra morte mercoledì – un uomo sulla trentina.

Funzionari sanitari in nuova Scozia ha segnalato due nuovi casi mercoledì, mentre Terranova e Labrador segnalato un nuovo caso. Non sono stati segnalati nuovi casi Isola del Principe Edoardo.

In tutto il nord YukonL’ufficiale medico capo della salute ha detto mercoledì che è troppo presto per revocare le restrizioni COVID-19 nel territorio. Ciò nonostante Yukon non abbia nuovi casi di COVID-19 e circa il 68% dei residenti abbia ricevuto almeno una dose di vaccino. Il dottor Brendan Hanley dice che ci sono troppi casi che coinvolgono varianti nelle giurisdizioni vicine e che si stanno svolgendo elezioni territoriali.

Funzionari sanitari in Territori del Nordovest segnalato un presunto caso positivo legato a una mina. Non sono stati segnalati nuovi casi Nunavut.

Nelle province della prateria, Manitoba segnalato 109 nuovi casi di COVID-19 mercoledì e una morte in più. Saskatchewan, nel frattempo, ha riferito 189 nuovi casi di COVID-19 e due nuove morti.

In Alberta, hanno riferito i funzionari sanitari 1.351 nuove infezioni da COVID-19 nel suo ultimo aggiornamento. C’erano 333 persone in ospedale, ha detto la provincia, con 79 in terapia intensiva.

In British Columbia, nel frattempo, i funzionari sanitari hanno segnalato altri 997 nuovi casi mercoledì e altri due decessi. C’erano 330 persone in ospedale e il numero in terapia intensiva è salito a 105.

La provincia ha visto a numero crescente di varianti di casi, inclusa la variante B117 segnalata per la prima volta nel Regno Unito e la variante P1 originariamente collegata a viaggiatori provenienti dal Brasile.

“La pandemia COVID-19 ha dimostrato di essere in continua evoluzione, e stiamo anche continuando a evolvere e ad adattare la nostra risposta alla pandemia”, hanno detto una dichiarazione dell’ufficiale sanitario provinciale Dr. Bonnie Henry e del ministro della Salute Adrian Dix.

“Come parte di questo, stiamo attivamente monitorando e sottoponendo a screening tutti i ceppi di virus per capire come possono avere un impatto su di noi e quali azioni aggiuntive potrebbero essere necessarie per mantenere le nostre comunità al sicuro”.

-Da The Canadian Press e CBC News, ultimo aggiornamento alle 7:05 ET


Cosa sta succedendo nel mondo

Giovedì, gli operatori sanitari allegano un avviso sulla carenza di forniture di vaccino contro il coronavirus in un centro di vaccinazione a Mumbai. (Francis Mascarenhas / Reuters)

Secondo uno strumento di monitoraggio dei casi della Johns Hopkins University, giovedì mattina presto, più di 133,1 milioni di casi di COVID-19 erano stati segnalati in tutto il mondo. Il bilancio globale delle vittime è stato di oltre 2,8 milioni.

L’Unione africana ha abbandonato i piani per acquistare i vaccini COVID-19 dal Serum Institute of India e sta esplorando le opzioni con Johnson & Johnson, ha detto ai giornalisti il ​​capo dei Centri africani per il controllo e la prevenzione delle malattie.

L’istituto continuerà a fornire il vaccino AstraZeneca a Africa attraverso la struttura di condivisione dei vaccini COVAX, ha detto il dott. John Nkengasong, ma l’Unione africana cercherà forniture aggiuntive da Johnson & Johnson.

Nel Asia-Pacifico regione, l’India ha riportato un record di 126.789 nuovi casi di COVID-19, i dati del ministero della salute hanno mostrato giovedì, con gran parte del paese che fatica a contenere una seconda ondata di infezioni da coronavirus.

Il ministro della Salute indonesiano ha affermato che il programma per circa 100 milioni di dosi di vaccini COVID-19 di AstraZeneca ha subito ritardi.

I funzionari sanitari della Corea del Sud hanno affermato che decideranno se riprendere la somministrazione dei vaccini contro il coronavirus di AstraZeneca a persone di età pari o inferiore a 60 anni durante il fine settimana. Le iniezioni sono state sospese mentre le autorità di regolamentazione in Europa hanno esaminato un possibile collegamento tra gli spari e rari coaguli di sangue.

In Europa, La Spagna intende unirsi ad altre nazioni europee nel limitare l’uso del vaccino AstraZeneca agli anziani a causa delle preoccupazioni sui legami con la coagulazione del sangue estremamente rara. Il ministro della Salute spagnolo Carolina Darias ha dichiarato mercoledì dopo l’incontro con i capi sanitari regionali che le autorità limiteranno l’uso del vaccino a coloro che hanno più di 60 anni.

La decisione è arrivata dopo che l’Agenzia europea per i medicinali ha dichiarato di aver trovato un “possibile collegamento” tra l’iniezione e i rari coaguli.

La scorsa settimana, la Germania e la Francia hanno limitato il vaccino ai gruppi di anziani e mercoledì le autorità britanniche hanno raccomandato di non somministrare il vaccino agli adulti sotto i 30 anni.

L’EMA non ha consigliato tali limiti di età, affermando che i benefici del vaccino superano di gran lunga i casi molto rari di trombosi.

Nel Americhe, Mercoledì l’Argentina ha rafforzato le restrizioni ai movimenti, inclusa la riduzione dell’industria del tempo libero e il blocco dei lavoratori non essenziali dall’uso dei trasporti pubblici dopo che il paese ha colpito un numero record di infezioni da COVID-19

Una donna getta un fiore sulla tomba di un parente morto per complicazioni legate al COVID-19 nel cimitero di Vila Formosa a San Paolo, in Brasile. (Andre Penner / The Associated Press)

Il governatore di Porto Rico ha detto che i funzionari inizieranno a vaccinare tutti quei 16 anni e più a partire da lunedì, provocando celebrazioni in tutto il territorio degli Stati Uniti di fronte a un picco di casi di coronavirus.

Attualmente, solo le persone di età pari o superiore a 50 anni e le persone tra i 35 ei 49 anni con condizioni di salute croniche sono autorizzate a ricevere un vaccino. Il governatore Pedro Pierluisi ha anche annunciato mercoledì che sta implementando misure più rigorose per combattere il picco di infezioni.

-Da Reuters e The Associated Press, ultimo aggiornamento alle 7:10 ET



#Coronavirus #cosa #sta #succedendo #giovedì #Canada #nel #mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *