Coronavirus: cosa sta succedendo in Canada e nel mondo sabato

Visualizzazioni: 30
0 0
Tempo per leggere:7 Minuto, 57 Secondo

L’ultimo:

Circa 5.000 lavoratori in un magazzino Amazon vicino a Toronto restano a casa per almeno due settimane a causa di un’epidemia di COVID-19 in corso presso la struttura.

Funzionari sanitari hanno ordinato la chiusura del magazzino di Brampton, in vigore alle 12:01 di sabato, dopo che 240 dei suoi lavoratori sono risultati positivi al virus che causa la malattia respiratoria.

Peel Public Health ha affermato che è possibile che tutti coloro che lavoravano lì fossero ad alto rischio di esposizione al coronavirus. Ha detto che tutti i lavoratori devono autoisolarsi fino al 27 marzo, a meno che non siano risultati positivi negli ultimi 90 giorni e abbiano completato la quarantena.

GUARDA | Il magazzino di Brampton, Ontario, Amazon ha chiuso dopo che 240 lavoratori sono risultati positivi per COVID-19:

Peel Region sta ordinando la chiusura di un magazzino Amazon, dopo che le epidemie hanno portato a centinaia di casi di COVID-19. Un operaio descrive le condizioni all’interno. 1:49

Amazon ha dichiarato in una dichiarazione di aver adottato misure per mantenere i lavoratori al sicuro durante la pandemia, inclusa la fornitura di autobus per trasportarli al magazzino.

Tutti i dipendenti della struttura di Heritage Road sono stati testati per COVID-19 due volte nelle ultime tre settimane, ha detto la società.

Mentre sempre più canadesi ricevono i loro vaccini COVID-19, venerdì il premier della BC John Horgan ha detto che sostiene il concetto di un cosiddetto passaporto vaccinale COVID-19 per i viaggiatori internazionali.

Tuttavia, ha affermato di non essere venduto con un sistema simile ai residenti della Columbia Britannica per partecipare a eventi locali come sport o intrattenimento.

Il primo ministro Justin Trudeau ha detto venerdì che è riluttante a introdurre un sistema di passaporti per i vaccini per mostrare la prova dell’immunizzazione a causa delle persistenti preoccupazioni sulle disuguaglianze, ma un tale sistema potrebbe essere necessario per i viaggi internazionali.

Trudeau ha detto di essere a disagio all’idea di un programma nazionale per documentare lo stato di vaccinazione in quanto potrebbe emarginare le persone che, per qualsiasi motivo, non possono o non vogliono vaccinarsi.


Cosa sta succedendo in tutto il Canada

A partire dalle 7:00 ET di sabato, il Canada aveva segnalato 903.238 casi di COVID-19, con 30.781 casi considerati attivi. Un conteggio delle morti di CBC News era di 22.404.

Ontario segnalato 1.371 nuovi casi di COVID-19 venerdì e altri 18 decessi. I ricoveri erano 676, con 282 pazienti COVID-19 in unità di terapia intensiva.

Nel frattempo, è stato il secondo giorno consecutivo di vaccinazioni record, con 43.503 dosi somministrate ieri. Finora nella provincia sono state somministrate 1.062.910 dosi di vaccino.

Nel Canada Atlantico, nuova Scozia segnalato un nuovo caso di COVID-19 venerdì, come ha fatto Terranova e Labrador. New Brunswick ha riportato tre nuovi casi e un decesso aggiuntivo. Isola del Principe Edoardo non ha segnalato nuovi casi.

GUARDA | I canadesi che hanno salvato durante la pandemia dovrebbero continuare a spendere:

I lavoratori che hanno mantenuto il proprio reddito durante lo scorso anno hanno risparmiato una fortuna in condizioni di blocco e potrebbero presto fare spese folli. Parliamo con alcune delle persone che ci contano. 1:50

Nel Quebec, hanno riferito funzionari sanitari 753 nuovi casi di COVID-19 venerdì e altri nove decessi. I ricoveri erano 550, con 106 pazienti COVID-19 in terapia intensiva.

L’aggiornamento è arrivato il giorno dopo che giovedì il premier François Legault ha elogiato i lavoratori essenziali per i loro sforzi e ha esortato le persone a farlo ricorda le vite perse nella pandemia – più di 10.500 nel solo Quebec.

“Abbiamo perso nonne, nonni, padri, madri, fratelli, sorelle, amici e oggi, il Quebec ricorda queste persone che ci hanno lasciato troppo presto”, ha detto in un evento in occasione dell’anniversario di un anno della dichiarazione dell’Organizzazione mondiale della sanità di un pandemia globale.

GUARDA | Il futuro dell’apprendimento online post-pandemia:

Nella vita dopo il blocco, il futuro dell’istruzione include l’apprendimento online in qualche forma? 2:00

In tutto il Nord non sono stati segnalati nuovi casi Nunavut, Yukon e il Nord Ovest Territori di venerdì.

Nelle province della prateria, Manitoba segnalato 104 nuovi casi di COVID-19 e una nuova morte venerdì, che è stato l’anniversario di un anno dei primi casi di coronavirus nella provincia. Questa è la prima volta in più di tre settimane che Manitoba ha avuto un conteggio giornaliero dei casi superiore a 100.

Nel frattempo, Saskatchewan segnalato 176 nuovi casi e tre nuove morti. La provincia raccomanda che i residenti di Regina e della zona, in particolare quelli di età superiore ai 50 anni, limitino le interazioni con gli altri in un aumento della trasmissione comunitaria di varianti di preoccupazione nella regione.

Nel frattempo, Alberta segnalato 425 nuovi casi e due nuovi decessi, poiché la provincia ha continuato ad abbassare la fascia di età di coloro in grado di ottenere vaccinazioni COVID-19 in una distribuzione scaglionata del vaccino AstraZeneca per gli albertani che non hanno una grave malattia cronica.

C’erano due nuovi gruppi che potevano iscriversi venerdì: tutti gli Albertani nati nel 1959 e nel 1960, e tutti i First Nations, Métis e Inuit nati nel 1974 e 1975.

I residenti guardano la televisione nella residenza per anziani CHSLD Rose de Lima venerdì 12 marzo 2021 a Laval, Que. Quasi tutti i residenti nelle residenze per anziani del Quebec hanno ricevuto almeno il loro primo vaccino contro il COVID-19. (Ryan Remiorz / The Canadian Press)

Nel British Columbia, hanno annunciato i funzionari sanitari 648 nuovi casi venerdì, il numero più alto dal 7 gennaio, ma nessun decesso aggiuntivo.

L’aggiornamento arriva un giorno dopo che l’ufficiale sanitario provinciale ha dichiarato che ora consente a un massimo di 10 persone di incontrarsi all’aperto dopo quasi quattro mesi di restrizioni che hanno impedito incontri di persona tra persone di famiglie diverse.

La dottoressa Bonnie Henry ha affermato che le restrizioni sui raduni al chiuso e le regole per ristoranti, bar, negozi al dettaglio e altri luoghi rimangono in vigore.


Cosa sta succedendo nel mondo

Secondo uno strumento di monitoraggio gestito dalla Johns Hopkins University con sede negli Stati Uniti, all’inizio di domenica, più di 119,1 milioni di persone in tutto il mondo avevano riferito di avere COVID-19. Di questi, più di 67,4 milioni sono stati elencati come recuperati. Il bilancio globale delle vittime è stato di oltre 2,6 milioni.

L’Italia entrerà in un blocco quasi nazionale nella prossima settimana. I funzionari hanno ordinato la chiusura lunedì di scuole, musei, bar, ristoranti e negozi non essenziali nella maggior parte delle regioni.

Le restrizioni rimarranno in vigore almeno fino a Pasqua. Le persone sono esortate a rimanere a casa, fatta eccezione per i viaggi essenziali. Le regole si applicheranno a tutta Italia nel weekend di Pasqua, ha confermato venerdì l’ufficio del presidente del Consiglio Mario Draghi.

Lo staff medico lavora venerdì nell’unità COVID-19 dell’ospedale Bolognini di Seriate, in Lombardia. (Miguel Medina / AFP tramite Getty Images)

La mossa è una ripetizione di un anno fa la scorsa settimana, quando tutta l’Italia è entrata in un blocco rigoroso, la prima della pandemia in Europa.

Funzionari sanitari italiani affermano che i nuovi ricoveri ospedalieri in terapia intensiva a causa del COVID-19 questa settimana sono stati ben oltre 200 al giorno, il doppio rispetto a quando la seconda ondata di malattie respiratorie è iniziata lo scorso autunno.

GUARDA | I vantaggi del vaccino di AstraZeneca superano i rischi, dicono gli esperti:

Nonostante alcuni paesi europei interrompano temporaneamente l’uso del vaccino AstraZeneca-Oxford dopo 30 casi di coaguli di sangue, gli esperti sostengono che sia ancora sicuro da usare in Canada. 2:01

Altrove in Europa, la Polonia ha riportato sabato 21.049 casi giornalieri di coronavirus, come hanno mostrato i dati del ministero della salute, la cifra più alta da novembre 2020.

Il ministero della Salute ha affermato che ci sono stati altri 343 decessi correlati al coronavirus. In totale, la Polonia ha segnalato 1.889.360 casi e 47.068 decessi.

In Medio Oriente, la Giordania è diventata il primo paese della regione a ricevere vaccini contro il coronavirus attraverso l’iniziativa globale COVAX.

Un aereo che trasportava 144.000 colpi di vaccino AstraZeneca è atterrato venerdì scorso all’aeroporto di Amman ed è stato accolto dai rappresentanti delle agenzie che sostengono il programma COVAX: le Nazioni Unite, l’Organizzazione mondiale della sanità e l’Unione europea.

L’alleanza COVAX mira a condividere i vaccini COVID-19 con più di 90 nazioni a reddito medio e basso. Tuttavia, il programma sta affrontando ritardi, sottofinanziamenti e offerta limitata.

GUARDA | L’inquinamento atmosferico è diminuito in modo significativo durante la pandemia:

L’inquinamento atmosferico è diminuito in modo significativo durante la pandemia e gli esperti sanitari sperano che ciò possa portare a cambiamenti che potrebbero salvare vite umane. 1:56

L’UE ha stanziato 8 milioni di euro per sostenere l’acquisto di vaccini da parte della Giordania. Una seconda spedizione da COVAX è prevista per aprile.

Secondo il ministro della Salute Nathir Obeidat, la Giordania ha lanciato la sua campagna di vaccinazioni a metà gennaio con l’intenzione di vaccinare oltre 4 milioni di residenti nel 2021.

Il regno, che ospita quasi 10 milioni di persone, ha approvato cinque tipi di vaccini, inclusi quelli russi e cinesi. La campagna di vaccinazione si rivolge anche ad alcuni dei 650.000 rifugiati siriani.

Il paese sta lottando per contenere l’ondata di infezioni. Ha segnalato oltre 465.000 casi e più di 5.200 decessi.

#Coronavirus #cosa #sta #succedendo #Canada #nel #mondo #sabato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *