Coronavirus: cosa sta succedendo mercoledì in Canada e nel mondo

Visualizzazioni: 34
0 0
Tempo per leggere:9 Minuto, 30 Secondo

L’ultimo:

  • L’enorme proposta di legge COVID-19 di Biden dovrebbe ottenere l’approvazione finale del Congresso.
  • Il Texas solleva la maschera e le restrizioni sull’occupazione aziendale.
  • Johnson & Johnson avverte il Canada di ritardi nella produzione di vaccini.
  • Alcune restrizioni COVID-19 sono state attenuate Saskatchewan e Arviat, Nunavut.
  • Secondo quanto riferito, il Giappone ospiterà le Olimpiadi di Tokyo e le Paralimpiadi senza spettatori stranieri.
  • Hai una domanda sulla pandemia di coronavirus? Puoi contattarci a [email protected]

Il Congresso degli Stati Uniti è pronto ad approvare un progetto di legge sui sussidi COVID-19 da 1,9 trilioni di dollari, ponendo il presidente Joe Biden sull’apice di un trionfo precoce che anticipa le priorità democratiche e mostra l’unità di cui il suo partito avrà bisogno per forgiare vittorie future.

La Camera avrebbe dovuto dare l’approvazione finale del Congresso mercoledì al pacchetto, che mira a mantenere le promesse della campagna dei Democratici per sconfiggere la pandemia di coronavirus e rilanciare l’economia indebolita.

I repubblicani della Camera e del Senato si sono opposti all’unanimità al pacchetto in quanto gonfio, zeppo di politiche liberali e incuranti dei segnali che la doppia crisi si sta allentando.

“È un atto legislativo straordinario, storico e trasformativo, che fa molto per annientare il virus e risolvere la nostra crisi economica”, ha detto martedì il presidente della Camera Nancy Pelosi.

In questa foto del 7 maggio 2020, un pedone cammina vicino alla Framing Gallery, chiusa a causa della pandemia COVID-19, a Grosse Pointe, Michigan. (Paul Sancya / The Associated Press)

Per Biden e i Democratici, il disegno di legge è essenzialmente una tela su cui hanno dipinto le loro convinzioni fondamentali: che i programmi governativi possono essere un vantaggio, non una rovina, per milioni di persone e che spendere enormi somme per tali sforzi può essere una cura. , non una maledizione.

Sono stati anche rafforzati da tre dinamiche: il loro controllo senza restrizioni della Casa Bianca e del Congresso, i sondaggi che mostrano un solido sostegno all’approccio di Biden e un momento in cui alla maggior parte degli elettori importa poco che il debito nazionale stia salendo verso gli stratosferici $ 22 trilioni di Stati Uniti.

Aiuto per famiglie a reddito medio e basso

Una caratteristica dominante del disegno di legge sono le iniziative che lo rendono uno dei più grandi impulsi federali degli ultimi anni per assistere le famiglie a reddito medio e basso. Sono inclusi i crediti d’imposta ampliati nel corso del prossimo anno per i bambini, l’assistenza all’infanzia e il congedo familiare, oltre alla spesa per gli affittuari, i programmi di alimentazione e le bollette delle persone.

La misura fornisce fino a $ 1.400 pagamenti diretti statunitensi alla maggior parte degli americani, indennità di disoccupazione di emergenza estese e centinaia di miliardi per vaccini e trattamenti COVID-19, scuole, governi statali e locali e industrie in difficoltà, dalle compagnie aeree alle sale da concerto. Ci sono aiuti per gli agricoltori di colore e per i sistemi pensionistici, e sussidi per i consumatori che acquistano un’assicurazione sanitaria e gli stati che espandono la copertura Medicaid per i lavoratori a basso reddito.

La sua molto espansività è un punto di discussione principale del GOP.

“Non si concentra sui soccorsi COVID. Si concentra sul promuovere maggiormente l’agenda di estrema sinistra”, ha detto il leader del GOP della Camera n. 2 Steve Scalise della Louisiana.

Il Texas cancella le restrizioni

Le mosse fuori dal Congresso arrivano mentre gli sforzi di vaccinazione continuano negli Stati Uniti.A partire da martedì, il 18,4% della popolazione degli Stati Uniti aveva ricevuto almeno una dose di un vaccino COVID-19, secondo i Centri statunitensi per il controllo delle malattie.

Nel frattempo, mercoledì i texani si stanno svegliando con un mandato di maschera in tutto lo stato e le restrizioni di occupazione per le imprese revocate, una mossa che alcuni sono annunciati come libertà e altri come sciocchezze.

Il nastro di avvertenza promuove le distanze fisiche in un bar di Houston martedì, mentre il Texas si prepara a revocare il suo mandato di maschera e riaprire le attività a piena capacità. (Callaghan O’Hare / Reuters)

Sulla carta, il ritiro da parte del Texas degli sforzi di mitigazione del coronavirus è il più ampio visto negli Stati Uniti, insieme a una misura simile nel Mississippi. In pratica, vaste aree del Texas hanno raramente imposto maschere o mandati di occupazione nell’ultimo anno, comunque.

Diversi importanti rivenditori, negozi di alimentari e catene di ristoranti in Texas hanno affermato che avrebbero comunque richiesto che le maschere fossero indossate nei loro negozi, cosa che sotto l’ordine del governatore Greg Abbott è loro diritto fare.

– Da The Associated Press e Reuters, ultimo aggiornamento alle 7 am ET


Cosa sta succedendo in tutto il Canada

Alle 7:00 ET di mercoledì, il Canada aveva segnalato 893.523 casi di COVID-19, con 30.179 casi considerati attivi. Un conteggio dei decessi di CBC News era di 22.304.

Il primo ministro Justin Trudeau ha detto martedì che il Canada è stato avvertito dei problemi di produzione che affliggono il vaccino Johnson & Johnson, con una data obiettivo per le prime consegne ancora sconosciuta.

Il vaccino vettore virale sviluppato dalla sussidiaria di J&J, Janssen Pharmaceuticals, è stato autorizzato da Health Canada come sicuro ed efficace la scorsa settimana. Il Canada ha preordinato 10 milioni di dosi del vaccino, che è la prima e l’unica nel piano vaccinale canadese che richiede una sola dose.

A mezzogiorno di martedì, più di 1,9 milioni di canadesi hanno ricevuto almeno una dose di un vaccino COVID-19, circa il cinque per cento della popolazione.

GUARDA | I vaccini COVID-19 proteggono gli anziani nonostante i focolai limitati, dicono gli esperti:

Nonostante le preoccupazioni per i diversi focolai di COVID-19 nelle case di cura a lungo termine in cui i residenti sono stati vaccinati, gli esperti affermano che i vaccini hanno ridotto significativamente i casi gravi e le morti per il virus. 3:48

Nel Nunavut, le restrizioni nella comunità di Arviat, che aveva tutti i 23 casi attivi del territorio di COVID-19 a partire da martedì, sono state revocate. A partire da mercoledì, le attività commerciali, i luoghi di lavoro e gli asili nido possono riaprire, mentre le scuole possono riaprire part-time.

Il dottor Michael Patterson, responsabile della sanità pubblica del territorio, ha detto che il decisione di revocare le restrizioni è stato prodotto perché non ci sono prove che il COVID-19 circoli incontrollato nella comunità.

GUARDA | Veterinario per entrare a far parte dei ranghi dei vaccinatori COVID in Quebec:

La dottoressa veterinaria Caroline Kilsdonk è tra coloro di diverse professioni che si stanno impegnando per la campagna di vaccinazione. Un dovere gradito, dice, preoccupandosi profondamente degli anziani. 1:03

Saskatchewan anche allentato alcune restrizioni martedì, consentendo riunioni domestiche al chiuso di un massimo di 10 persone – sebbene le 10 persone dovrebbero essere da due a tre famiglie coerenti – e, a partire dal 19 marzo, aumentando la capacità per i servizi di culto.

Un epidemiologo della provincia lo è avvertimento contro revocare le restrizioni troppo rapidamente, sottolineando che la provincia ha ancora la media pro capite su sette giorni più alta di nuovi casi giornalieri. Martedì, i funzionari sanitari hanno segnalato 113 nuovi casi di COVID-19 e un decesso aggiuntivo.

Ecco uno sguardo a cos’altro sta accadendo in tutto il paese:

– Da CBC News e The Canadian Press, ultimo aggiornamento alle 7 am ET


Cosa sta succedendo nel mondo

Alle 7:00 ET di mercoledì, sono stati segnalati più di 117,6 milioni di casi di COVID-19 in tutto il mondo, con oltre 66,6 milioni di casi elencati come recuperati dalla Johns Hopkins University, che mantiene uno strumento di tracciamento dei casi. Il bilancio globale delle vittime è stato di oltre 2,6 milioni.

Nel Asia-Pacifico regione, il Pakistan ha iniziato a vaccinare le persone che hanno 60 anni o più per proteggerle dal COVID-19 in un costante aumento dei casi e dei decessi dovuti alla malattia.

Il Pakistan sta attualmente utilizzando il vaccino cinese Sinopharm, che gli è stato donato da Pechino il mese scorso. Il Pakistan spera di iniziare a ricevere il vaccino AstraZeneca questo mese nell’ambito dello strumento COVAX dell’Organizzazione mondiale della sanità.

Il Giappone ha deciso di organizzare le Olimpiadi e le Paralimpiadi di Tokyo di quest’estate senza spettatori stranieri a causa della preoccupazione del pubblico per COVID-19, l’agenzia di stampa Kyodo ha detto martedì, citando funzionari a conoscenza della questione.

Il comitato organizzatore dei giochi di Tokyo 2020 ha dichiarato in risposta che una decisione sarebbe stata presa entro la fine di marzo. Le Olimpiadi, rinviate di un anno a causa della pandemia, sono in programma dal 23 luglio all’8 agosto e le Paralimpiadi dal 24 agosto al 5 settembre.

Mercoledì una donna passa davanti agli anelli olimpici di Tokyo. Secondo quanto riferito, il Giappone ospiterà le Olimpiadi e le Paralimpiadi di Tokyo di questa estate senza spettatori stranieri. (Koji Sasahara / The Associated Press)

Nel Americhe, Il Messico si sta rivolgendo alla Cina per colmare una carenza di vaccini con un ordine per 22 milioni di dosi, ha detto il ministro degli Esteri Marcelo Ebrard, una settimana dopo che gli Stati Uniti avevano escluso la condivisione di vaccini con il Messico a breve termine.

Il segretario per le relazioni estere Marcelo Ebrard ha affermato che il governo messicano ha firmato accordi per 12 milioni di dosi del vaccino Sinopharm non ancora approvato e ha aumentato a un totale di 20 milioni di dosi i suoi contratti per la dose di Coronavac stipulati dalla cinese Sinovac.

Nel AfricaLo Zimbabwe ha autorizzato l’uso d’emergenza di quattro vaccini COVID-19 – iniezioni di Sinopharm e Sinovac dalla Cina, Sputnik V della Russia e Covaxin dell’India – ha detto il ministro dell’Informazione martedì.

Il Paese di 15 milioni ha registrato 36.321 casi di coronavirus e 1.489 morti dall’inizio della pandemia.

Le donne fanno il bucato accanto a cartelli che ricordano alle persone di indossare maschere per prevenire la diffusione del COVID-19 in una fattoria alla periferia di Harare, Zimbabwe, il 4 marzo. (Cerca in The Contributor / The Associated Press)

Nel Europa, la Commissione europea afferma di aver ottenuto un accordo con Pfizer-BioNTech per altri quattro milioni di dosi di vaccini COVID-19 per le sue 27 nazioni per affrontare l’ondata di casi in diversi cluster di coronavirus.

L’Unione Europea ha menzionato il Tirolo in Austria, Nizza e Mosella in Francia, Bolzano in Italia e alcune parti della Baviera e della Sassonia in Germania, dove i ricoveri COVID-19 sono in aumento. La Commissione ha detto che le nuove dosi saranno rese disponibili a tutti gli Stati membri su base proporzionale questo mese.

Complessivamente, l’UE ha sei contratti per oltre due miliardi di dosi di vaccini per inoculare i suoi 450 milioni di persone.

Nel Medio Oriente“Gli ospedali palestinesi sono troppo pieni e le unità di terapia intensiva operano al 100% della capacità con pazienti affetti da coronavirus in alcune aree della Cisgiordania occupata da Israele”, ha detto martedì il primo ministro Mohammad Shtayyeh.

Le città palestinesi hanno introdotto blocchi completi nelle ultime due settimane per controllare le crescenti infezioni da COVID-19, anche se il vicino Israele ha iniziato a revocare le restrizioni mentre procede con una delle campagne di vaccinazione più veloci al mondo.

– Da The Associated Press e Reuters, ultimo aggiornamento alle 7 am ET

#Coronavirus #cosa #sta #succedendo #mercoledì #Canada #nel #mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *