David Dobrik chiude l’app Dispo a seguito delle accuse di Vlog Squad

Visualizzazioni: 20
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 46 Secondo

David Dobrik, che è diventato famoso su YouTube e TikTok con scherzi esagerati e scenette comiche prodotte con un gruppo dei suoi amici di Los Angeles, lunedì si è dimesso da Dispo, l’app di condivisione di foto che ha co-fondato nel 2019.

L’uscita di Dobrik dal consiglio di amministrazione di Dispo arriva dopo una segnalazione di Business Insider la scorsa settimana che ha documentato le accuse di violenza sessuale da parte di una donna contro un ex membro della Vlog Squad, il gruppo di collaboratori di Dobrik.

“David ha scelto di dimettersi dal consiglio di amministrazione e lasciare l’azienda per non distrarre dalla crescita dell’azienda”, ha detto Dispo in una dichiarazione domenica, come riportato per la prima volta dal sito di notizie tecnologiche L’informazione. “Il team, il prodotto e, cosa più importante, la nostra community di Dispo – stanno per costruire un mondo diversificato, inclusivo e responsabile”.

Il mese scorso, Dispo ha annunciato un round di finanziamento statunitense da 20 milioni di dollari, guidato dalla società di venture capital Spark Capital. Domenica, Spark Capital ha twittato che stava tagliando i legami con Dispo.

“Ci siamo dimessi dalla nostra posizione nel consiglio di amministrazione e siamo in procinto di prendere accordi per assicurarci di non trarre profitto dal nostro recente investimento in Dispo”, ha scritto Spark Capital in un paio di tweet.

I rappresentanti di Dispo non hanno risposto immediatamente a una richiesta di ulteriori informazioni sulla dichiarazione di Spark Capital.

Inoltre, diversi marchi che avevano accordi di sponsorizzazione con Dobrik hanno affermato che non faranno più affari con lui, tra cui EA, HelloFresh, Dollar Shave Club e SeatGeek.

Come riportato per la prima volta da Insider e successivamente dal New York Times, una donna che è apparsa in uno dei video di Dobrik del 2018 ha detto di essere stata violentata da un ex membro della Vlog Squad mentre era inabile dall’alcol. Da allora Dobrik ha rimosso il video, che si è concluso con lui dicendo: “Andremo tutti in prigione”.

Dobrik ha affrontato le accuse in un video di YouTube la scorsa settimana intitolato “Parliamo”.

GUARDA | Video di David Dobrik “Lets Talk”:

“Il consenso è qualcosa di super, super importante per me”, ha detto nel video.

“Sono stato davvero deluso da alcuni dei miei amici”, ha continuato, “e per questo motivo mi sono separato da molti di loro … Puoi credermi sulla parola che cambierò, ma Ti mostrerò anche e ti dimostrerò che gli errori che ho fatto prima non si ripeteranno “.

Dobrik è diventato famoso grazie all’ormai defunta app di social video Vine a metà degli anni 2010, dopo di che è saltato su YouTube con i video prodotti insieme al suo gruppo Vlog Squad.

Da quando la pandemia ha colpito un anno fa, si è concentrato su TikTok e ha interrotto i suoi video vlog di YouTube. Diversi mesi fa, lui e il suo team hanno lanciato un concetto di talk-show, che ha descritto come “Jackass si incontra a tarda notte “, in diversi punti vendita, anche se non è mai andato avanti.



#David #Dobrik #chiude #lapp #Dispo #seguito #delle #accuse #Vlog #Squad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *