I Bruins estendono la corsa perdente di Buffalo a 17

Visualizzazioni: 5
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 32 Secondo

I Buffalo Sabres hanno perso la 17esima partita consecutiva sabato, due volte con un gol di vantaggio prima che Craig Smith segnasse a 3:50 dalla fine per chiudere un pareggio nel terzo periodo e dare ai Boston Bruins una vittoria per 3-2.

I Sabres non vincono dal 23 febbraio, legando la diciottesima serie di sconfitte più lunghe nella storia della NHL. È stata solo la quinta volta in quel lasso di tempo che sono riusciti a raggiungere un obiettivo.

Matt Grzelcyk e Nick Ritchie avevano ciascuno un gol e un assist, e il terzo attaccante Daniel Vladar ha fermato 25 tiri per Boston, che ha battuto Buffalo per la settima volta consecutiva. È stata la prima vittoria dei Bruins davanti ai tifosi di casa da marzo 2020; lo stato del Massachusetts ha aperto ai fan grandi arene con una capacità del 12% da martedì.

Sam Reinhart e Kyle Okposo hanno segnato per Buffalo, dando ogni volta il vantaggio ai Sabres. Ma Boston è tornato due volte e ha preso il suo primo vantaggio del gioco quando Smith ha tirato fuori il disco dopo uno scramble e ha battuto il vincitore del gioco.

GUARDA | Rob Pizzo riassume la settimana 10 nella divisione tutta canadese della NHL:

Nel nostro segmento settimanale, Rob Pizzo ti raggiunge durante la settimana che era nella divisione tutta canadese nella NHL. 3:54

Linus Ullmark, che ha saltato un mese per infortunio, è stato attivato sabato e ha effettuato 33 parate. I Sabres hanno strappato il portiere negli ultimi due minuti, ma hanno rinunciato al vantaggio quando Rasmus Ristolainen è stato chiamato per interferenza da portiere a 25 secondi dalla fine.

Vladar, giocando solo alla sua terza partita di NHL, è iniziato male con un omaggio dietro la sua rete durante un power play di Buffalo a soli due minuti dall’inizio. Reinhart ha intercettato il passaggio e lo ha fatto scivolare in rete prima che il portiere potesse tornare in posizione.

Grzelcyk ha pareggiato a metà del secondo con un tiro dalla linea blu. Ma Buffalo è tornato in vantaggio meno di tre minuti dopo quando Okposo ha battuto un Bruin su un rimbalzo alla sinistra della porta e lo ha scheggiato in rete.

Sei minuti dopo il terzo, Charlie McAvoy ha girato dietro la rete, è arrivato in vantaggio e poi ha inviato un passaggio di centraggio sul pattino del difensore di Buffalo Ristolainen. È rimbalzato su Ritchie, che lo ha fatto scorrere per legare il gioco 2-2.

I Sabres sono stati senza Jack Eichel dall’inizio di marzo ed erano stati costretti a utilizzare un portiere di quarta corda, Dustin Tokarski, prima del ritorno di Ullmark sabato. Okposo ha saltato tre partite per un infortunio.

Ma almeno hanno riavuto don Granato. L’allenatore ad interim, che ha assunto il 17 marzo quando Ralph Krueger è stato licenziato, è stato inserito nei protocolli COVID-19 della NHL insieme all’assistente Matt Ellis ore prima dell’ingaggio di apertura giovedì, costringendo il direttore generale Kevyn Adams a presidiare la panchina contro Pittsburgh.

#Bruins #estendono #corsa #perdente #Buffalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *