I canadesi Dionne Brand e Canisia Lubrin tra i vincitori del $ 165K US Windham-Campbell Prize

Visualizzazioni: 6
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 35 Secondo

Canadesi Dionne Brand e Canisia Lubrin sono tra gli otto scrittori di tutto il mondo a ricevere il Windham-Campbell Prize 2021, un premio letterario giudicato in modo anonimo del valore di $ 165.000 US ($ 206.405,92 Cdn).

Istituito nel 2013 e amministrato dalla Yale University, il premio onora ogni anno una selezione di scrittori di narrativa, saggistica, teatro e poesia che sono stati nominati in segreto. Il premio viene assegnato per supportare la loro scrittura.

Marca è stato riconosciuto nella categoria fiction. L’autore canadese nato a Trinidad è un poeta e romanziere pluripremiato. L’ex poetessa vincitrice di Toronto ha vinto il Governor General’s Literary Award per la poesia e il Trillium Book Award per la sua collezione del 1997 Land to Light On. Marca ha vinto il Griffin Poetry Prize 2011 per Ossuari e nel 2017 lo era nominato all’Ordine del Canada.

Lo era anche lei il destinatario del premio letterario viola metropoli blu 2019.

I suoi ultimi libri includono la raccolta di poesie L’impiegato blu, che è stato finalista per il Premio letterario del governatore generale 2018 per la poesia e il romanzo Teoria, che ha vinto il Toronto Book Award 2019.

“Questa è una sorpresa sorprendente. Mi ci vorranno settimane, forse mesi per trovare le parole migliori per descrivere il mio stupore. Per ora lasciatemi dire, meraviglioso”, ha detto Brand in un comunicato.

Il prossimo capitolo7:44Dionne Brand su What We All Long For and Love Enough

Dagli archivi: Dionne Brand su Toronto come musa ispiratrice nei suoi romanzi What We All Long For e Love Enough, che vengono pubblicati insieme in un volume. 7:44

Lubrin è stato riconosciuto nella categoria poesia. Nato a St. Lucia, Lubrin si è rapidamente affermata come uno dei più brillanti poeti emergenti del Canada.

La sua raccolta di poesie di debutto, Ipotesi Voodoo usa sia il linguaggio moderno che il folclore per esplorare la razza, l’oppressione e il colonialismo. Il libro del 2017 è stato selezionato per il Gerald Lambert Award, il Pat Lowther Award ed è stato finalista per il Raymond Souster Award.

Il suo ultimo lavoro, Il Dyzgraphxst, è una raccolta di poesie ambientata sullo sfondo del fascismo capitalista contemporaneo, del nazionalismo e del disastro climatico, dove Jejune, la figura centrale, si confronta con la comprensione della loro esistenza e identità.

“Cosa pensare di questo modo profondamente rassicurante di essere completamente sbalorditi nell’intensificare un vecchio amore? È impossibile esprimere cosa significhi questo straordinario incoraggiamento, cosa renderà possibile essere in tale compagnia durante un periodo così catastrofico”, ha detto Lubrin in un dichiarazione.

Il prossimo capitolo11:09Canisia Lubrin su The Dyzgraphxst

La star emergente della letteratura canadese Canisia Lubrin parla della sua nuova raccolta di poesie The Dyzgraphxst. 11:09

L’altro destinatario della fiction è l’americana Renee Gladman. È una poetessa, scrittrice, saggista e artista di Atlanta che ha pubblicato opere come la serie di romanzi Ravicka e la raccolta di poesie Calamità.

L’altro destinatario di poesie è l’americana Natalie Scenters-Zapico. Poeta, accademico e autore di eredità messicana, Scenter-Zapico è stato finalista del Premio Griffin Poetry 2020. Il suo ultimo lavoro è Limone lime, una raccolta di poesie sulla politica e il dolore dell’esperienza degli immigrati.

Sono stati riconosciuti due scrittori di saggistica: l’americana Vivian Gornick e la britannica Kate Briggs.

Gornick è un critico, giornalista, saggista e autore di memorie americano. Il suo libro recente è Guardando a lungo, una raccolta di saggi su femminismo, letteratura e cultura.

Briggs è uno scrittore e traduttore con sede nei Paesi Bassi. I suoi lavori più recenti includono i libri di saggistica Questa piccola arte e Idee divertenti. Ha tradotto le opere di Roland Barthes e Michel Foucault.

I vincitori del dramma sono gli americani Michael R. Jackson e Nathan Alan David.

Jackson è un drammaturgo, compositore e paroliere nato a Detroit. È l’autore del musical vincitore del Premio Pulitzer Uno strano loop e anche Denti e Ragazza bianca in pericolo.

David è uno scrittore, docente e drammaturgo residente alla Princeton University. È l’autore di Il rifugio gioca, Nat Turner a Gerusalemme e Dontrell che ha baciato il mare.

I destinatari canadesi del passato includono la poetessa Lorna Goodison, i romanzieri André Alexis e David Chariandy, la drammaturga Hannah Moscovitch e lo scrittore di saggistica John Vaillant.

#canadesi #Dionne #Brand #Canisia #Lubrin #tra #vincitori #del #165K #WindhamCampbell #Prize

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *