I contadini hanno riso quando i medici hanno acquistato questo terreno rurale per un ippodromo, ma ora non stanno ridendo

Visualizzazioni: 16
0 0
Tempo per leggere:6 Minuto, 30 Secondo

Quando un gruppo di sette medici ha acquistato un appezzamento di terreno in una remota valle del fiume in Alberta più di 15 anni fa per costruire un ippodromo, gli agricoltori della zona potevano solo ridacchiare increduli.

Non riuscivano a immaginare auto da corsa che scivolavano su più binari su un appezzamento di terreno nella loro parte appartata delle praterie, che raramente attrae visitatori sulle strade di ghiaia che si snodano attraverso la valle profonda.

Quella che all’epoca poteva sembrare un’idea inverosimile è ora molto più vicina alla realtà, poiché quei medici sperano di aprire la strada nel resort da corsa da 500 milioni di dollari quest’estate.

Badlands Motorsports Resort ha detto che ha tutte le sue autorizzazioni in atto, ma deve solo aumentare gli investimenti prima che la prima fase del complesso possa essere costruita vicino a Rosebud, a circa 100 chilometri a est di Calgary.

Tuttavia, il processo non è stato facile e rimane l’opposizione locale.

Decine di agricoltori che erano scettici tanti anni fa hanno speso centinaia di migliaia di dollari in parcelle legali e altre spese nella loro battaglia per fermare il progetto. La loro ultima salva include una sfida della Corte Federale che chiede a Ottawa di intervenire e fermare lo sviluppo per proteggere una specie di uccelli minacciata.

L’impianto di corsa proposto sarebbe caratterizzato da quattro piste di varie lunghezze. (Fornito da Badlands Motorsports Resort)

Nuovo luogo di gara

Nel 2005, il radiologo di Calgary, il dottor Jay Zelazo e alcuni dei suoi colleghi in campo medico, hanno avuto l’idea di costruire una pista per correre su veicoli legali su strada, poiché si divertivano a guidare ad alta velocità e l’unica pista vicino alla città era in difficoltà. per restare a galla. Alla fine Race City Speedway Chiuso nel 2011.

Hanno scelto la proprietà vicino a Rosebud poiché c’erano pochi altri appezzamenti di terreno sul mercato di dimensioni adeguate.

Il concetto iniziale è cresciuto nel tempo fino a includere quattro piste, un hotel, un complesso residenziale, una pista da go-kart e altre strutture. Il Badlands Motorsports Resort potrebbe impiegare fino a 200 persone.

“Ci sono così tanti veicoli e persone con veicoli, semplicemente non possono usarli per il loro potenziale. Voglio dire … questa è l’idea, è una guida sicura”, ha detto James Zelazo, il padre di Jay, che è il direttore finanziario del progetto .

Nella proprietà si trovano alcuni pozzi di gas naturale, che in passato è stato utilizzato per coltivare colture e allevare bestiame. (Kyle Bakx / CBC)

La prima fase prevede la costruzione di un binario e di edifici temporanei. Il costo sarebbe di circa 30 milioni di dollari, ha detto Zelazo. Gli sviluppatori devono anche aprire la strada che porta al sito, che costerebbe circa $ 15 milioni. Zelazo spera che il governo provinciale possa coprire quel costo.

Finora, il gruppo ha raccolto circa $ 5 milioni, ha detto.

Circa 250 persone, per lo più residenti, hanno già effettuato un deposito di $ 1.000 ciascuna per un potenziale abbonamento, ha detto.

GUARDA | Risposta alle preoccupazioni sull’impatto della pista proposta sull’acqua e sulle zone umide:

James Zelazo con Badlands Motorsports Resort risponde alle critiche sull’impatto ambientale dello sviluppo proposto nell’area di Rosebud in Alberta. 1:32

La pista potrebbe fornire una spinta per il turismo nella zona, che include il Royal Tyrrell Museum, sede di una delle più grandi esposizioni di dinosauri al mondo.

“Penso che questa sia un’opportunità per un diverso segmento della popolazione di venire a godersi questa zona e, se verrà costruita come indica l’immagine che sto guardando, penso che sarà un vero gioiello in Alberta”, ha detto Darryl Drohomerski, direttore amministrativo della città di Drumheller, che si trova a circa 35 chilometri a nord est di Rosebud.

Il governo dell’Alberta non ha risposto alle richieste di commento sul progetto proposto.

Lo sviluppatore della pista è tenuto ad ampliare e pavimentare questa strada, che si stima costerà circa $ 15 milioni. (Kyle Bakx / CBC)

Forte opposizione

L’opposizione locale è facile da vedere poiché molti cartelli “No race track” sono visibili sui pali della recinzione in tutta l’area.

Wendy Clark è uno degli agricoltori che guidano gli sforzi per fermare lo sviluppo. Ha circa 800 ettari di campi di grano nella regione.

“Se vivi qui”, ha detto, “ti rendi conto istintivamente che è il tuo lavoro prendersi cura di questa valle del fiume”.

Ha detto di essere preoccupata per l’impatto sulla terra, sull’acqua e sulla fauna selvatica.

“Siamo tutti così arrabbiati”, ha detto, definendo il progetto uno “sviluppo invadente”.

Questi segni possono essere visti in tutta l’area di Rosebud. (Kyle Bakx / CBC)

Lei e altri proprietari terrieri si sono opposti alla pista a tutti i livelli di governo. Finora sono stati solo in grado di rallentare il processo, non di fermarlo.

Alla commissione provinciale per i ricorsi ambientali, Clark e altri sostengono che la pista causerà danni irreparabili all’ambiente, dal momento che lo sviluppatore prevede di riempire due zone umide e modificarne altre tre. Il processo di appello è in corso.

Gli agricoltori vogliono anche che il governo federale agisca per fermare lo sviluppo per proteggere la popolazione delle rondini. I piccoli uccelli canori marroni e bianchi sono stati designati come specie minacciate nel 2013 ai sensi della legge federale sulle specie a rischio (SARA).

La banca ha subito un “grave declino a lungo termine pari a una perdita del 98% della sua popolazione canadese negli ultimi 40 anni”, dice il sito web SARA.

Secondo il governo federale, la popolazione di rondini in Canada è diminuita di circa il 98% tra il 1970 e il 2011. (David M. Bell / Macaulay Library presso il Cornell Lab of Ornithology)

In quanto specie minacciata, la rondine della banca è protetta dal governo federale.

I proprietari terrieri hanno presentato una domanda alla Corte Federale del Canada l’anno scorso per costringere Ottawa a preparare un piano di recupero per gli uccelli e designare aree di habitat critiche. Una data per un’audizione virtuale è stata fissata per la fine di aprile.

“Stai mettendo una pista tra i siti di nidificazione di queste rondini e il loro territorio di foraggiamento. Allora, cosa pensi che succederà alle rondini della banca?” disse Clark.

VIDEO: Perché gli agricoltori si oppongono al progetto Racetrack:

Wendy Clark afferma che la Rosebud River Valley in Alberta dovrebbe essere protetta da qualsiasi sviluppo. 1:30

In una dichiarazione a CBC News, Environment Canada ha affermato che è in corso lo sviluppo di una strategia di recupero per la banca inghiottita. Questa strategia identificherà le minacce alle specie e all’habitat critico. Tuttavia, il governo ha affermato che l’autorizzazione all’uso del suolo per la pista proposta è una questione provinciale.

Badlands Motorsports Resort sostiene di avere il diritto di portare avanti il ​​progetto perché la proprietà è un terreno privato. La valle del fiume sarà protetta e le zone umide sono spesso asciutte, ha detto James Zelazo.

Le rondini delle sponde hanno nidi dall’altra parte della strada rispetto allo sviluppo della pista, ma Zelazo ha detto di non aver visto nessuno degli uccelli, quindi non sa se abitano ancora nell’area.

I proprietari terrieri che si sono opposti al progetto hanno fatto un’offerta per l’acquisto del terreno dal costruttore della pista nel 2013, ma Zelazo ha detto che il suo gruppo non era interessato.

Se gli agricoltori continuano ad opporsi al progetto e causano ulteriori costi finanziari e ritardi, potrebbe prendere in considerazione l’avvio di un’azione legale per recuperare tali spese, ha affermato.

Lo sviluppo di una pista separata da 25 milioni di dollari a nord di Calgary era ipotetico per aprire lo scorso anno, ma ha anche subito ritardi.

Le rondini delle sponde scavano tane di nidificazione in sponde verticali erose. Questa foto è stata scattata dall’altra parte della strada rispetto alla proprietà Badlands Motorsports. (Kyle Bakx / CBC)

#contadini #hanno #riso #quando #medici #hanno #acquistato #questo #terreno #rurale #ippodromo #ora #stanno #ridendo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *