I prezzi record del legname aggiungono fino a $ 30.000 al costo di costruzione di una casa

Visualizzazioni: 3
0 0
Tempo per leggere:4 Minuto, 16 Secondo

Come se il settore dell’edilizia abitativa canadese non fosse già abbastanza irrazionale, una carenza di legname indotta da una pandemia sta spingendo il prezzo della costruzione di una casa ancora più in alto. Il costo del legname di base come due per quattro è raddoppiato dal 2018.

“[That adds] decine di migliaia di dollari a seconda delle dimensioni della tua casa “, ha affermato Kevin Lee, CEO della Canadian Home Builders Association.

COVID-19 ha devastato quasi tutti i settori, mettendo una chiave nelle normali forze della domanda e dell’offerta, e il legname è un ottimo esempio.

Quando la pandemia colpì, le segherie furono costrette a chiudere. Poi, una nazione di persone bloccate a casa ha iniziato a costruire più ponti e recinzioni. Persone rinnovate per adattarsi alla loro nuova vita lavorativa da casa.

E questo ha lasciato i mulini ad arrampicarsi per ottenere tronchi, i cantieri di legname a corto di rifornimenti e gli appaltatori costretti a farlo paga di più per quale fornitura è disponibile.

“Sì, mi preoccupo”, ha detto Chris Black, direttore generale di Century Mill Lumber a Stouffville, Ontario. “Mi preoccupo, avremo legna da vendere”.

GUARDA | I prezzi del legname aumentano, facendo aumentare i costi di costruzione:

Costo dei materiali doppio o superiore

I costruttori di case acquistano due per quattro alla rinfusa. Mille piedi di tavola costano $ 550 prima che COVID-19 colpisse. Ora, lo stesso importo costa più di $ 1400, ha detto Lee.

“Quindi questo è quasi triplicare il costo di quel due per quattro”, ha detto.

“Una tipica, diciamo, una casa di 2.500 piedi quadrati, hai più di $ 30.000 di costi aggiuntivi per il legname.”

Dice che uno stile di costruzione più piccolo, come una casa di città, costerebbe un ulteriore “$ 10.000 o più solo in legname da solo”.

Gli appaltatori si trovano bloccati nel mezzo.

Dave Kenney, co-proprietario del contratto Bro-law, aveva un cliente che cercava di costruire un ponte e una nuova recinzione prima della pandemia, ma il progetto è stato ritardato. Ha inserito i costi aggiornati in un foglio di calcolo ed è rimasto scioccato da quanto i costi fossero aumentati.

“Mi ha sconvolto”, ha detto Kenney.

“Era letteralmente il doppio della quantità … solo nei materiali.”

Ma con un’offerta così bassa, gli appaltatori non hanno molte opzioni.

Al Century Mill Lumber, Black trascorre più tempo al telefono cercando di trovare materiale di quanto non faccia in cortile a lavorare con i suoi clienti. A volte, semplicemente non riesce a trovare il legname di cui i suoi clienti hanno bisogno, non importa dove guardi.

“Non sono in grado di consegnare come ero prima”, ha detto. “Come imprenditore non vuoi mai che i tuoi clienti vadano da un altro ragazzo, perché potrebbero non tornare”.

Doug Howson carica legname su un carrello elevatore a Haney Builders Supplies, a Maple Ridge, BC, venerdì 12 giugno 2020. (Darryl Dyck / The Canadian Press)

Domanda dirompente, per ora

Ecco la parte davvero difficile: nessuno sa come o quando le cose torneranno alla normalità.

La domanda è cambiata radicalmente nel corso della pandemia e questo sta causando gravi interruzioni nella fornitura di tutto, da microchip al legno alle case.

Il settore abitativo già surriscaldato ha visto uno spostamento della domanda: le persone se ne sono andate condomini per case, hanno lasciato piccole case per case più grandi con più spazio, e hanno lasciato la città per i paesi più piccoli in cerca di un affare.

Questo non è solo un fenomeno canadese; sta accadendo anche negli Stati Uniti. Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell afferma che la migliore cura per le ristrettezze dell’offerta e i prezzi elevati è il tempo.

“È molto probabile … che vedrai emergere colli di bottiglia e poi risolversi nel tempo”, ha detto.

“Questi non sono permanenti. Non è che il lato dell’offerta non sarà in grado di adattarsi a queste cose. Lo farà – il mercato si schiarirà. Potrebbe volerci un po ‘di tempo”.

In tempi normali, un aumento delle ristrutturazioni domestiche e un picco nei progetti fai-da-te renderebbero Black un uomo molto felice.

Ma l’ultimo anno è stato stressante. Ha trascorso gli ultimi due anni e mezzo a costruire la sua attività e coltivare le relazioni con i clienti. Ogni volta che dice che non può consegnare, si guarda intorno al personale che ha e si preoccupa ancora di più.

“Mi preoccupo”, ha detto. “Se non ho niente da vendere, come giustifico questo grande staff?”

Un autista di registro osserva come una pila di tronchi viene spinta in acqua a Squamish Mills Ltd. a Howe Sound vicino a Squamish, BC (Ben Nelms / Reuters)

Da un lato, Black afferma che la carenza di legname mostra quanto sia delicata la catena di approvvigionamento globale.

D’altra parte, dice che questa carenza riguarda solo il comportamento umano, che si aspetta di cambiare di nuovo, una volta che la pandemia perde la sua presa.

“Penso che una volta che COVID si sarà sistemato, penso che vedrai le persone viaggiare di nuovo. Penso che vedrai le persone spendere soldi per cose per le quali erano solite spendere soldi.”

#prezzi #record #del #legname #aggiungono #fino #costo #costruzione #una #casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *