I risparmi di una vita di una donna di Toronto nel limbo quando il nuovo proprietario del complesso residenziale si rifiuta di onorare gli accordi

Visualizzazioni: 34
0 0
Tempo per leggere:6 Minuto, 24 Secondo

Anna Pires aveva bisogno di qualcosa da aspettarsi dopo aver perso il lavoro, il matrimonio e la casa cinque anni fa.

La prospettiva di trasferirsi nella casa dei suoi sogni era perfetta.

Pires ha acquistato un’unità condominiale pre-costruzione a Richmond Hill, Ontario, a nord di Toronto, in una vendita per incarico nel settembre 2016 dopo aver riscontrato il tutto esaurito online.

Un dipendente dello sviluppatore, Ideal Developments, ha venduto a Pires il proprio contratto di compravendita per $ 80.000 più il deposito di $ 20.000 che aveva già versato sull’unità.

Ora, dopo anni di ritardi, le case a schiera Modern Manors non sono ancora costruite e Pires ha recentemente scoperto che il suo contratto di acquisto è in pericolo.

“Ho tutti i miei risparmi di una vita in questo progetto”, ha detto Pires. “Pensare che potrei non vedere mai la casa che ho aspettato per cinque anni, mi spezza il cuore”.

Dozzine di acquirenti di pre-costruzione sono nel limbo proprio come lei dopo aver ricevuto una lettera dall’avvocato di Ideal il mese scorso che li informava che Ideal ha trasferito la terra all’angolo tra Yonge Street e Jefferson Side Road a un’altra società la scorsa estate.

Il nuovo sviluppatore ha iniziato a commercializzare le unità che avevano già acquistato anni fa a prezzi molto più alti.

“Quando ho ricevuto la lettera a febbraio sono stato fatto a pezzi”, ha detto Pires a CBC News. “Non posso permettermi di perdere i risparmi di una vita … Non sono solo le nostre case, è l’equità nelle nostre case”.

La scorsa estate Ideal Developments ha trasferito questa terra a Yonge Street e Jefferson Side Road a Richmond Hill a Grand Grace Developments. I due sviluppatori non sono d’accordo sul fatto che il nuovo proprietario debba onorare i contratti di acquisto esistenti. (Richard Agecoutay / CBC)

Ideal ha presentato una domanda alla Corte Superiore dell’Ontario a gennaio per ottenere un ordine che costringesse il nuovo sviluppatore, Grand Grace Developments, ad accettare più di 70 contratti di acquisto esistenti e non rivendere le unità.

Ideal sostiene che il nuovo proprietario deve onorare gli accordi

Nella sua domanda, Ideal sostiene che una condizione del trasferimento di proprietà era che Grand Grace assumesse tutti gli accordi di acquisto di vendita esistenti.

Grand Grace non ha risposto alle richieste di commento. Ma in una lettera di febbraio a un acquirente Ideal recensita da CBC News, un avvocato di Grand Grace ha negato “qualsiasi obbligo di assumere accordi di acquisto stipulati da Ideal”.

Un’udienza per il caso è prevista per il 30 marzo. Se è stabilito che il nuovo sviluppatore non deve onorare i contratti di acquisto esistenti, Pires non sa cosa farà.

“Questo è il mio piano A”, ha detto. “Non c’è altro piano. Ho tutti i miei soldi legati qui.”

Lo sviluppo di Modern Manors avrebbe dovuto includere 96 unità residenziali, tra cui 60 villette a schiera accatastate, 12 schierate dietro e 24 case a schiera regolari, secondo l’avviso di domanda presentato da Ideal Developments.

Pires ha acquistato un’unità di condominio pre-costruzione in una casa a schiera nel progetto Modern Manors di Ideal Development da un dipendente dello sviluppatore dopo aver visto lo sviluppo e le foto di concetto online. (Sviluppi ideali)

A partire da maggio 2020, Ideal aveva stipulato contratti di acquisto per 36 villette a schiera condominiali e 36 case a schiera di proprietà, secondo il deposito del tribunale.

L’avvocato di Ideal, Bill Friedman, ha detto a CBC News che l’intenzione dello sviluppatore è di risolvere tutti gli accordi di acquisto entro il prossimo mese circa, ma non ha potuto fornire dettagli perché la questione è in tribunale.

“Per quanto riguarda gli acquirenti di condominio, i loro depositi sono in trust e saranno loro restituiti”, ha detto Friedman. “Non sono mai stati allontanati dalla fiducia.”

In una dichiarazione, Ideal Developments ha affermato di essere “estremamente empatico con gli acquirenti” delle unità del progetto ed è “impegnato in una risoluzione in modo che si possano prendere accordi almeno per la restituzione del deposito il prima possibile”.

I depositi non sono sufficienti per alcuni acquirenti

Ma un deposito restituito è di poca comodità per gli acquirenti di condomini come Sam Esaad. L’uomo di Whitby dice che i prezzi degli immobili a Richmond Hill sono aumentati vertiginosamente da quando ha firmato un contratto di acquisto sei anni fa. Potrebbe significare che ha un prezzo fuori mercato.

“Non sto riprendendo il mio deposito”, ha detto Esaad. “Vado a ottenere il mio deposito e ho intenzione di ottenere la mia unità.”

Sia lui che sua figlia hanno acquistato unità condominiali in una casa a schiera accatastate.

“Questo ha distrutto il mio sogno per me e mia figlia”, ha detto a CBC News. “Mi dispiace così tanto perché l’ho spinta a farlo.”

Anche Marjan Asmani ha acquistato una delle unità condominiali nel 2015. Ma a differenza di Pires ed Esaad, ha scoperto che le case a schiera venivano nuovamente commercializzate prima di ricevere notizie dall’avvocato di Ideal.

Anche l’agente immobiliare e acquirente di un condominio Marjan Asmani ha acquistato un condominio sul sito tramite Ideal. Stava cercando annunci per un cliente alla fine di gennaio, quando si è imbattuta in un annuncio Grand Grace per lo stesso sviluppo di una residenza cittadina. (Arash Ekbatani)

L’agente immobiliare stava cercando annunci per un cliente a fine gennaio quando si è imbattuta in un annuncio Grand Grace per lo sviluppo della sua casa a schiera.

“Ero arrabbiato”, ha detto Asmani. “Non credo che questo possa accadere in Canada”.

Dice di aver segnalato il problema a uno degli intermediari che pubblicizzava le vendite, ma le è stato detto di occuparsi della questione con Ideal.

“Come ti sentiresti se pubblicizzassi la tua casa in cui vivi in ​​vendita?” Ha detto Asmani al manager del brokeraggio.

Friedman dice che Ideal ha ottenuto un’ordinanza del tribunale che proibisce a Grand Grace di trattare la proprietà – inclusa la vendita di unità – fino a quando la domanda Ideal non sarà stata trattata in tribunale. CBC News non ha visto una copia dell’ordinanza del tribunale.

Pires ed Esaad dicono che Ideal non ha mai parlato loro di un ordine senza accordi.

Non è un problema comune, dice l’avvocato

L’avvocato immobiliare di Toronto Lisa Laredo ha detto a CBC News che non sente parlare di casi come questo molto spesso, ma ha sottolineato che le misure di salvaguardia del Condominium Act proteggeranno almeno i depositi degli acquirenti del condominio.

Nel complesso, consiglia ancora di acquistare unità di pre-costruzione.

“Anche se ci sono progetti che non funzionano, penso che a lungo termine, l’acquisto di un nuovo progetto per sistemarti nel mercato sia ancora una buona cosa”, ha detto Laredo.

L’avvocato immobiliare Lisa Laredo afferma che anche se alcuni progetti falliscono, i progetti di pre-costruzione sono ancora un buon modo per le persone di entrare nel mercato immobiliare. (Richard Agecoutay / CBC)

Tuttavia, quando si tratta di vendite su incarico come il caso di Pires, Laredo afferma che gli acquirenti potrebbero volerle evitare a meno che qualcosa non sia già stato costruito e sia vicino all’occupazione.

“Se sei un acquirente e hai intenzione di acquistare una nuova costruzione, perché non provare a guardarsi intorno e acquistare direttamente dal costruttore invece di un incarico?” disse Laredo.

Dal momento che Pires ha ottenuto il contratto di acquisto del condominio tramite cessione, il suo deposito di $ 20.000 è protetto, ma gli $ 80.000 che ha pagato solo per subentrare nel contratto potrebbero non esserlo.

“Il nostro destino è nelle mani della corte”, ha detto Pires.

“Devo solo aspettare e pregare di portare a casa il mio sogno.”

#risparmi #una #vita #una #donna #Toronto #nel #limbo #quando #nuovo #proprietario #del #complesso #residenziale #rifiuta #onorare #gli #accordi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *