Il coprifuoco è stato rinviato alle 21:30 nelle zone rosse del Quebec

Visualizzazioni: 7
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 9 Secondo

Il coprifuoco nelle zone rosse del Quebec sarà posticipato dalle 20:00 alle 21:30 a partire da domani e tre regioni rurali saranno aggiornate da zone arancioni a zone gialle, consentendo alle persone lì più libertà.

Il premier François Legault ha annunciato il cambiamento martedì, dicendo che la situazione sta migliorando in Quebec nonostante la minaccia di varianti e una possibile terza ondata.

Legault ha annunciato l’allentamento di diverse misure, tra cui la riapertura di teatri e luoghi di spettacolo il 26 marzo.

Tuttavia, ha avvertito il premier, le persone non possono tenere riunioni private con amici e familiari.

“Possiamo fare una passeggiata serale, ma le riunioni al chiuso sono ancora vietate”, ha detto Legault.

Il premier ha detto che la campagna di vaccinazione è in pieno svolgimento e che i funzionari si aspettano che tutti i soggetti di età superiore ai 65 anni vengano vaccinati entro la metà di aprile.

E tutti coloro che vogliono un vaccino potranno ottenerlo entro il 24 giugno, ha detto, ma ciò non significa che le restrizioni per la salute pubblica possano essere immediatamente revocate.

“Dobbiamo stare molto attenti per qualche altra settimana”, ha detto Legault.

Le regioni che passeranno dalle zone arancioni a quelle gialle includono Gaspésie — Îles-de-la-Madeleine, Côte-Nord e Nord-du-Québec. Il coprifuoco viene revocato nelle zone gialle.

#coprifuoco #stato #rinviato #alle #nelle #zone #rosse #del #Quebec

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *