Il governo liberale dà il via a un nuovo processo per scegliere un governatore generale

Visualizzazioni: 21
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 4 Secondo

Il governo federale ha svelato il suo nuovo processo per selezionare un governatore generale per succedere a Julie Payette, che si è dimessa all’inizio di quest’anno sulla scia di una revisione sul posto di lavoro che ha scoperto che presiedeva un posto di lavoro “tossico” e “avvelenato”.

Il primo ministro Justin Trudeau ha annunciato oggi la creazione di un nuovo comitato consultivo – presieduto dal ministro degli Affari intergovernativi Dominic LeBlanc e dal massimo burocrate del paese, la segretaria ad interim del consiglio privato Janice Charette – che stilerà una breve lista di candidati per assumere il vice -Posizione regolare.

“Riconoscendo la natura unica della situazione e comprendendo che la posizione di governatore generale deve essere ricoperta in tempi rapidi, i membri del gruppo consultivo hanno accettato di lavorare rapidamente”, ha detto LeBlanc in una dichiarazione ai media.

“Insieme, il gruppo consultivo si adopererà per fornire le migliori raccomandazioni possibili al primo ministro”.

Altri membri del comitato consultivo sono: Daniel Jutras, rettore dell’Université de Montréal e ex membro del comitato consultivo del governo per le nomine al Senato; Judith LaRocque, presidente del Canadian Museum of Nature ed ex segretaria del governatore generale; Natan Obed, presidente dell’Inuit Tapiriit Kanatami; e Suromitra Sanatani, presidente del Canada Post.

Trudeau ha detto il mese scorso che il processo di controllo in futuro sarà più robusto. Il primo ministro è stato oggetto di pesanti critiche sul suo approccio alla scelta di Payette per il lavoro, come la sua decisione di non utilizzare il processo del comitato consultivo dell’ex primo ministro Stephen Harper per suggerire candidati idonei.

I partiti di opposizione hanno insistito per far parte del processo di selezione e hanno suggerito che Trudeau sia stato travolto dallo status di celebrità di Payette, un ex astronauta.

CBC News ha riferito a settembre che l’ufficio di Trudeau non è riuscito a verificare con almeno due ex datori di lavoro chiave prima di nominare Payette. Quei controlli sui precedenti avrebbero potuto rivelare che le era stata concessa una liquidazione di circa $ 200.000 quando si è dimessa dal Montreal Science Center nel 2016 a seguito di lamentele sul suo trattamento dei dipendenti, affermano più fonti.

Payette ha anche lasciato il Comitato Olimpico canadese nel 2017 sulla scia di due indagini interne sul suo trattamento del personale, che includevano denunce di molestie verbali, hanno detto fonti.

Payette e il suo secondo in comando, Assunta Di Lorenzo, si sono dimessi il 21 gennaio dopo aver ricevuto una copia di un rapporto bollente da una revisione esterna sul posto di lavoro. Il Privy Council Office (PCO) ha lanciato una revisione di terze parti da Quintet Consulting dopo un CBC News story sette mesi fa ha citato una dozzina di fonti riservate che affermano che Payette abbia sminuito, rimproverato e umiliato pubblicamente il personale. Anche Di Lorenzo è stato accusato di mobbing dei dipendenti.

Gli investigatori sul posto di lavoro hanno documentato le accuse di “urla, urla, condotta aggressiva, commenti degradanti e umiliazione pubblica” che hanno portato 13 partecipanti alla revisione ad andare in congedo per malattia e 17 a lasciare l’ufficio.

Payette ha sostenuto fin dall’inizio di prendere molto sul serio le questioni relative alle molestie sul posto di lavoro.

“Tutti hanno diritto a un ambiente di lavoro sano e sicuro, in ogni momento e in ogni circostanza”, ha scritto in una dichiarazione ai media quando si è dimessa. “Sembra che non sia sempre stato così presso l’Ufficio del Segretario del Governatore Generale. Le tensioni sono sorte a Rideau Hall negli ultimi mesi e per questo, mi dispiace.

“Tutti noi viviamo le cose in modo diverso, ma dovremmo sempre sforzarci di fare meglio ed essere attenti alle percezioni reciproche”.

#governo #liberale #dà #nuovo #processo #scegliere #governatore #generale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *