Il grande Oilers Mark Messier condivide pensieri sulla leadership, sul lavoro di squadra in memorie

Visualizzazioni: 4
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 18 Secondo

Il grande hockey Mark Messier vuole che i fan sappiano che ha avuto molto aiuto nel suo percorso verso la Hockey Hall of Fame.

Le memorie di Messier Nessuno vince da solo sarà pubblicato in ottobre da Gallery Books, marchio di Simon & Schuster. Messier, 60 anni, scriverà di essere figlio di un giocatore e allenatore di hockey, Doug Messier; un compagno di squadra di Wayne Gretzky sugli Edmonton Oilers; e capitano dei New York Rangers, tra gli altri punti salienti.

Il libro sarà pubblicato nel nativo Canada di Messier da Simon & Schuster Canada.

“Pensavo di essere nel business dell’hockey da 25 anni, ma alla fine ho capito che ero nel business delle persone”, ha detto Messier in una dichiarazione martedì. “Guidare significava mettersi dietro i miei compagni di squadra, o mettersi davanti a loro, fare tutto il necessario per aiutarli a realizzare il loro potenziale.

“Per me, aiutare le persone ad avere successo era il gioco all’interno del gioco. È stato affascinante, frustrante, stimolante e soprattutto gratificante. Il mio desiderio è che la mia storia e le lezioni in questo libro ispirino le persone a dare il meglio”.

Durante i suoi 25 anni nella NHL, Messier ha giocato in sei squadre del campionato Stanley Cup. È tra i leader di tutti i tempi nei punti della stagione regolare, nelle partite giocate nella stagione regolare e nei punti playoff.

Nel 2007, la NHL ha lanciato il Mark Messier Leadership Award per aver dato l’esempio dentro e fuori dal ghiaccio.

#grande #Oilers #Mark #Messier #condivide #pensieri #sulla #leadership #sul #lavoro #squadra #memorie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *