Il leader dell’Ontario NDP chiede al Premier Ford di scusarsi dopo aver accusato gli indigeni MPP di saltare le code dei vaccini

Visualizzazioni: 13
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 27 Secondo

Il leader dell’NDP dell’Ontario chiede al premier Doug Ford di scusarsi con il membro indigeno del parlamento provinciale Sol Mamakwa dopo che Ford lo ha accusato di saltare la coda dei vaccini durante il periodo delle domande giovedì.

Mamakwa – che rappresenta la cavalcatura nord-occidentale dell’Ontario di Kiiwetinoong – è stato invitato dal capo della prima nazione della diga di Muskrat Gordon Beardy a ricevere la sua prima dose di vaccino a febbraio.

Una dichiarazione del NDP del 1 ° febbraio afferma che Mamakwa è stato invitato a ottenere il suo vaccino “su richiesta delle Prime Nazioni e dei leader della sanità pubblica … a seguito del numero molto basso di iscrizioni in alcune comunità delle Prime Nazioni” e di “combattere l’esitazione nei Comunità delle Prime Nazioni “.

Un mese dopo, il 1 ° marzo, Mamakwa ha successivamente pubblicato una foto su Twitter affermando di aver ricevuto la sua seconda dose del vaccino Moderna al Sandy Lake First Nation dopo essere stato invitato.

Sia Muskrat Dam First Nation che Sandy Lake First Nation sono nella cavalcata di Kiiwetinoong.

“Il membro è arrivato [to] ottenere il suo vaccino, quindi grazie per averlo fatto e per aver saltato la linea “, ha detto Ford durante il periodo delle domande giovedì.” Ho parlato con alcuni capi che erano piuttosto arrabbiati per questo per essere volati nella comunità a cui non appartiene , ma non è qui né là. ”

Le attuali linee guida in Ontario affermano che l’attuale priorità per le vaccinazioni di Fase 1 include “adulti indigeni nelle comunità a rischio più remote e ad alto rischio (in riserva e urbane) del nord”.

Horwath chiede a Ford di scusarsi con MPP, leader indigeni

Durante la mischia dei media, il leader dell’opposizione NDP Andrea Horwath ha difeso le azioni di Mamakwa.

“L’esitazione nei confronti dei vaccini è una realtà in molte comunità a causa di generazioni di razzismo sistemico, traumi storici e cattive cure da parte del sistema sanitario”, ha detto.

“Il membro di Kiiwetinoong ha fatto quello che tutti noi siamo chiamati a fare. Si è fatto avanti, ha dato il buon esempio e continua a essere una parte importante degli sforzi per dimostrare che il vaccino è sicuro”.

Horwath ha detto che i commenti del premier hanno insultato le azioni di Mamakwa e “minato il lavoro della leadership delle Prime Nazioni e delle persone nella lotta contro il COVID-19”.

Ha detto che sta invitando il premier a chiedere scusa a Mamakwa e ai leader e alle persone indigene “che lo hanno invitato a unirsi a loro per aiutare a proteggere le loro comunità dal COVID-19”.



#leader #dellOntario #NDP #chiede #Premier #Ford #scusarsi #dopo #aver #accusato #gli #indigeni #MPP #saltare #code #dei #vaccini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *