Il punteggio della canadese Janine Beckie non è sufficiente per aiutare il City a superare il Barcellona

Visualizzazioni: 4
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 17 Secondo

La canadese Janine Beckie ha segnato il primo gol nella vittoria per 2-1 del Manchester City contro il Barcellona nel ritorno dei quarti di finale di UEFA Women’s Champions League, ma non è bastato perché il Barcellona avanzava complessivamente, 4-2.

Beckie ha travolto una palla vagante dopo un calcio d’angolo al 20 ‘per dare al City la speranza di una rimonta.

Ma poco prima dell’ora, l’attaccante del Barca Asisat Oshoala ha sfruttato da distanza ravvicinata per un gol decisivo in trasferta. In precedenza era arrivata sul punto di segnare diverse volte, ma le era stato negato dal difensore Lucy Bronze e dal portiere Ellie Roebuck.

Il nazionale americano Sam Mewis ha trasformato un rigore al 68 ‘per il City.

GUARDA | La canadese Janine Beckie batte il primo gol mentre il Man City viene estromesso dal Barcellona:

L’attaccante canadese Janine Beckie ha segnato il primo gol quando il Manchester City ha battuto il Barcellona 2-1, ma è caduto 4-2 sul totale dei gol nel ritorno dei quarti di finale di UEFA Women’s Champions League. 0:43

Mercoledì, insieme al Barcellona, ​​anche il Chelsea è passato alle semifinali della Women’s Champions League.

Pernille Harder ha segnato contro la sua ex squadra portando il Chelsea al 3-0 sul Wolfsburg e 5-1 complessivamente.

Il Chelsea affronterà in semifinale il Bayern Monaco o il Rosengård. Il Bayern ha sconfitto per 3-0 la squadra svedese all’andata, e giocherà di nuovo giovedì a Malmo.

Il Barcellona attende il Lione, cinque volte campione in carica, o il Paris Saint-Germain. La gara di ritorno Lione-PSG è stata spostata al 18 aprile dopo un’epidemia di coronavirus nella squadra del Lione.

A Budapest, Harder ha trasformato un rigore al 27 ‘e Sam Kerr ha raddoppiato cinque minuti dopo. Entrambi i giocatori avevano segnato la scorsa settimana all’andata. Fran Kirby ha aggiunto il terzo gol nel secondo tempo.

Chelsea e Wolfsburg hanno giocato i quarti di finale a Budapest a causa di limitazioni di viaggio. Mercoledì il Chelsea era la squadra “in trasferta”.

Harder, arrivato al Chelsea dal Wolfsburg a settembre, ha inviato un lungo pallone per Kerr, che è stato eliminato dal difensore Sara Doorsoun. Dal dischetto, il capitano della Danimarca ha poi sbandato nella direzione sbagliata il portiere Katarzyna Kiedrzynek, facendo rotolare la palla in angolo.

Kerr ha segnato al 32 ‘, raccogliendo un passaggio scheggiato con le spalle all’obiettivo. L’attaccante australiano si è voltato e ha sparato un tiro di destro basso appena dentro il palo.

Kirby ha lavorato in un dare e andare con Ji So-Yun e ha battuto Kiedrzynek da distanza ravvicinata all’81 ° minuto.

La finale è prevista per il 16 maggio a Goteborg, in Svezia.

#punteggio #della #canadese #Janine #Beckie #sufficiente #aiutare #City #superare #Barcellona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *