Insegnanti di 3 province reclutati per la ricerca sull’immunità COVID-19

Visualizzazioni: 27
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 0 Secondo

Il dibattito sulla sicurezza delle scuole durante la pandemia COVID-19 è al microscopio dei ricercatori.

Tre nuovi progetti mirano a determinare quanti insegnanti e personale scolastico in Canada hanno avuto COVID-19, per aiutare a informare le strategie di prevenzione nei quartieri, nelle scuole e negli asili nido.

Circa 2,9 milioni di dollari saranno spesi per la ricerca in British Columbia, Ontario, e Quebec come parte del lavoro della task force nazionale sull’immunità COVID-19 (CITF).

Tutti e tre i progetti chiederanno agli insegnanti campioni di sangue per determinare quanti hanno anticorpi contro SARS-CoV-2, che indicherebbero una precedente infezione da COVID-19.

In Ontario, i ricercatori sperano che si iscrivano 7.000 insegnanti e operatori dell’istruzione, mentre in BC lo studio si concentrerà sul Vancouver School District.

In Quebec, il lavoro si baserà su uno studio esistente che esamina la diffusione del nuovo coronavirus nei bambini in quattro quartieri di Montreal.

La ricerca approfondirà anche la questione della salute mentale degli insegnanti, un’area chiave di preoccupazione per gli educatori negli ultimi mesi.

GUARDA | Test rapidi COVID implementati nelle scuole e nei luoghi di lavoro:

Molte aziende e scuole in tutto il Canada utilizzano test rapidi COVID-19 e tecnologia di test in loco per aiutare a rilevare i casi asintomatici e prevenire la diffusione del virus. 7:41

Mentre il numero di casi confermati di COVID-19 viene rilasciato quotidianamente, il numero reale di quante persone in Canada sono state infettate non può essere effettivamente conosciuto senza test di sorveglianza diffusi.

“Sebbene il personale dell’asilo nido e della scuola possa essere stato esposto a SARS-CoV-2 nei loro ambienti di lavoro, non abbiamo molti dati su quanti membri del personale scolastico hanno avuto infezioni asintomatiche, il che significa che non avevano sintomi ma potenzialmente potevano trasmettere il virus, ” ha affermato la dottoressa Catherine Hankins, co-presidente della task force.

Il CITF è stato istituito dal governo federale per comprendere i fattori di immunità al COVID-19.

Un pezzo di questo saranno i vaccini, ora in lancio in tutto il paese e gli insegnanti che partecipano alla ricerca saranno monitorati anche dopo la vaccinazione per vedere se i loro livelli di anticorpi cambiano nel tempo.

Ma finora, i vaccini non sono stati approvati per l’uso nei bambini, il che probabilmente lascerà il dibattito sulla sicurezza delle scuole infuriato per i mesi a venire.

#Insegnanti #province #reclutati #ricerca #sullimmunità #COVID19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *