JJ Watt accetta di stipulare un contratto di 2 anni con Arizona Cardinals

Visualizzazioni: 9
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 12 Secondo

JJ Watt ha accettato un contratto di due anni con gli Arizona Cardinals.

Il team ha annunciato lunedì l’accordo con il free agent edge rusher. Watt è stato rilasciato il mese scorso dagli Houston Texans, per i quali ha vinto tre premi NFL Defensive Player of the Year.

Una persona che ha familiarità con il contratto ha detto all’Associated Press che il pacchetto totale vale 31 milioni di dollari. La persona ha parlato a condizione di anonimato perché il team non ha rivelato alcun termine.

Cinque volte All-Pro, Watt – che compie 32 anni in tre settimane – è stato uno dei migliori giocatori della NFL per un decennio, ma ha chiesto di uscire a Houston, che sta subendo uno sconvolgimento del roster. Watt si unisce ad un’altra ex star texana, il wide receiver DeAndre Hopkins, in Arizona. Hopkins è stato acquisito dai Cardinals in uno scambio unilaterale un anno fa.

Watt aveva un anno rimanente con un contratto di sei anni da 100 milioni di dollari con i texani.

Sebbene sia stato afflitto da infortuni negli ultimi anni, Watt ha iniziato tutte le 128 partite in cui è apparso negli ultimi 10 anni dopo essere entrato nel campionato come selezione al primo turno di Houston, 11 ° assoluto, nel draft 2011 dal Wisconsin. Nel 2017, è stato selezionato come Walter Payton NFL Man of the Year per il suo lavoro nell’aiutare Houston a riprendersi dall’uragano Harvey. Watt, che è stato a lungo lodato per i suoi sforzi umanitari, ha contribuito a raccogliere più di 40 milioni di dollari in aiuti per l’uragano nel 2017.

È stato il miglior difensore del campionato nel 2012, 2014 e 2015. Poi gli infortuni hanno cominciato a rallentarlo. È apparso in sole tre partite nel 2016 e cinque nella stagione successiva, messo da parte per problemi alla schiena e poi per una frattura alla gamba. Nel 2019, Watt ha saltato metà del programma a causa di un muscolo pettorale strappato.

È tornato a giocare per tutta la stagione 2020 ed è stato efficace, anche se non dominante.

Quindi i Cardinals probabilmente non avranno un Watt vintage, l’unico giocatore nella storia della NFL con 20 o più sack e 10 o più passaggi difesi in una singola stagione, facendolo sia nel 2012 che nel 2014. È al quinto posto tra i guardalinee difensivi in ​​campionato storia con sei touchdown nella stagione regolare, comprese tre catture TD. Ha 101 licenziamenti in carriera e negli ultimi dieci anni è in testa alla classifica in contrasti per sconfitte (172), successi da quarterback (281), partite multi-sack (26) e sack yard (713 1/2).

#Watt #accetta #stipulare #contratto #anni #con #Arizona #Cardinals

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *