La canadese Katie Vincent si qualifica per le Olimpiadi di Tokyo al debutto in canoa

Visualizzazioni: 22
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 15 Secondo

Katie Vincent è diretta a Tokyo.

Il venticinquenne atleta di canoa sprint si è ufficialmente qualificato per le Olimpiadi del 2021 venerdì dopo aver vinto una gara d’appalto nei 200 metri C1 a Burnaby, BC, contro il collega canadese Laurence Vincent Lapointe.

La coppia ha diviso due gare giovedì, dando vita alla resa dei conti vincente prendi tutto in cui Vincent è stato vittorioso per 0,32 secondi. Dopo aver preso la prima gara per meno di un secondo, Vincent Lapointe è caduto dalla sua barca durante la seconda regata mentre cercava di sorpassare Vincent.

La canoa femminile farà il suo debutto olimpico a Tokyo quando la canoa / kayak diventa uguale al genere con sei eventi ciascuno (quattro kayak, due canoe) per uomini e donne.

Vincent Lapointe ha vinto sette titoli mondiali nei 200 negli ultimi dieci anni, apparentemente spingendola a entrare a Tokyo come favorita per la medaglia d’oro nell’evento.

Ma con un solo posto di qualificazione disponibile per il Canada nella disciplina, Vincent Lapointe è rimasto a prendere il suo colpo solo nella 500 doppia gara in cui gareggia di solito al fianco di Vincent.

Vincent, che vive ad Halifax ma è nato a Mississauga, Ontario, gareggia per la nazionale maggiore dal 2012.

Le qualificazioni canadesi per canoa / kayak olimpiche e paralimpiche continuano per tutto il fine settimana.



#canadese #Katie #Vincent #qualifica #Olimpiadi #Tokyo #debutto #canoa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *