La Carolina del Sud apre la March Madness femminile con la 500esima vittoria dell’allenatore Staley

Visualizzazioni: 8
0 0
Tempo per leggere:4 Minuto, 56 Secondo

L’allenatore della Carolina del Sud Dawn Staley ha ottenuto la sua 500esima vittoria in carriera quando Aliyah Boston e la testa di serie Gamecocks hanno battuto Mercer per 79-53 nel primo round del torneo NCAA di domenica.

Boston ha segnato 20 punti e 18 rimbalzi per il South Carolina (23-4), che ha conquistato definitivamente il vantaggio quando ha chiuso il primo tempo con un parziale di 16-5. Victaria Saxton ha anche segnato 20 punti nella partita della regione dell’Hemisfair all’Alamodome.

I Gamecocks sono stati campioni nazionali nel 2017, quando le Final Four si sono giocate l’ultima volta in Texas. Hanno finito 32-1 la scorsa stagione, hanno trascorso le ultime 10 settimane al numero 1 e Staley è stato l’allenatore dell’AP dell’anno, ma non ha avuto la possibilità di vincere un altro titolo perché il torneo NCAA è stato annullato a causa della pandemia.

Amoria Neal-Tysor aveva 15 punti per Mercer (19-7). Jada Lewis ha aggiunto 14 punti e Shannon Titus ha concluso con 12.

Staley è 328-102 nelle sue 13 stagioni in South Carolina, dopo essere andata 172-80 in otto stagioni al Temple. Il campione del torneo SEC Gamecocks è al nono torneo consecutivo NCAA, vincendo ogni volta al primo round.

È stata la 28a doppia doppia di Boston in 60 partite in carriera. L’attaccante americano delle Isole Vergini americane ha segnato 15 punti e 10 rimbalzi. Ha fatto una tripla al cicalino, che è arrivata subito dopo che Lewis ha segnato un tre per terminare un 11-0 dei Gamecocks.

Dopo essere stato sotto di 11 punti nel primo quarto, Mercer ha aperto il secondo con un parziale di 15-4. Hanno ottenuto un pareggio a 27, tutto su un long jumper di Neal-Tysor, provocando un timeout da parte di Staley, non molto tempo dopo che Neal-Tysor ha avuto un recupero e un layup in fuga.

Georgia Tech si raduna in OT per evitare sconvolgimenti

Lorela Cubaj si è ripresa da una caduta spaventosa e ha segnato 14 punti, compresi i tiri liberi del via libera ai tempi supplementari, e Georgia Tech, quinta testa di serie, è tornata da uno svantaggio di 17 punti nel primo tempo per tornare indietro di 12 teste di serie Stephen F. domenica al torneo femminile NCAA.

La prima vittoria nel turno di apertura dei Yellow Jackets dal 2012 li manda a un match di martedì contro il vincitore della quarta testa di serie West Virginia e della numero 13 di Lehigh nella regione dell’Hemisfair.

Cubaj, italiano, ha lasciato il gioco nel secondo quarto dopo essere caduto mentre cercava un rimbalzo. Sembrava colpire la parte posteriore della testa in campo e dopo alcuni minuti sul pavimento è stata in grado di uscire con assistenza. È tornata quattro minuti dopo per finire il tempo con la SFA in vantaggio 34-17 – la metà della stagione con il punteggio più basso per la Georgia Tech.

Dopo che i tiri liberi di Cubaj hanno dato alla Georgia Tech il suo primo vantaggio dal 6-4, Anaya Boyd e Lotta-May Lahtinen hanno messo insieme i canestri su un tiro libero SFA con 1:36 rimanenti per un vantaggio di cinque punti. La matricola dell’SFA Avery Brittingham ha trasformato un gioco da tre punti a 47 secondi dalla fine e ha avuto la possibilità di pareggiare la partita alla fine, ma ha mancato due volte sotto canestro prima che il suo terzo tentativo entrasse dopo il cicalino.

Cubaj ha preso 10 rimbalzi e bloccato quattro tiri per Georgia Tech. Lahtinen ha anche segnato 14 punti e Kierra Fletcher ha aggiunto 11 punti e nove rimbalzi.

Un 10-2 Georgia Tech ha creato un pareggio per 48 tutti con 1:12 rimanenti nel regolamento. Le squadre si sono scambiate errori prima che Stephanie Visscher non fosse in grado di convertire un colpo di cucchiaio mancino al cicalino.

Brittingham ha segnato 16 punti con 13 rimbalzi per i Ladyjacks (24-3), che hanno avuto una striscia di 19 vittorie consecutive. Visscher ha aggiunto 14 punti e 10 rimbalzi.

Baylor ha superato il secolo contro lo Stato di Jackson

Moon Ursin ha segnato un record di 24 punti per guidare la seconda squadra di basket femminile Baylor Bears oltre i Jackson State Tigers n. 15, 101-52, nel round di apertura del torneo NCAA domenica pomeriggio all’Alamodome di San Antonio .

Ursin ha aggiunto sei rimbalzi, tre assist, due stoppate e un recupero.

NaLyssa Smith, la Big 12 Player of the Year, ha aggiunto 18 punti, 10 rimbalzi e tre palle rubate. Ha anche fatto 8 dei 9 colpi dal pavimento.

Baylor (26-2) non è mai stato in svantaggio nel vincere il suo diciottesimo round di apertura consecutivo nel torneo NCAA. Gli orsi sono i campioni nazionali in carica in virtù della vittoria del titolo 2019 prima che il torneo del 2020 fosse annullato a causa della pandemia COVID-19.

Jackson State (18-6) è stato guidato nel gioco complessivo da Ameshya Williams, il due volte difensore dell’anno della Southwestern Athletic Conference. Aveva 14 punti, 14 rimbalzi, tre palle recuperate e tre stoppate.

Keshuna Luckett ha portato Jackson State a segnare con 15 punti.

Ma il Dayzsha Rogan dei Tigers, il giocatore in carica dell’anno SWAC, è stato tenuto a 10 punti, otto al di sotto della sua media di punteggio. Ha fatto solo 4 dei 17 colpi.

Baylor, con il 57,9 percento nel primo trimestre, era in vantaggio per 29-10 alla fine del periodo.

I Bears hanno allungato il loro vantaggio a 51-24 all’intervallo e 80-35 dopo tre quarti.

Baylor, che guida l’NCAA in termini di margine di rimbalzo e difesa dal campo, domenica è stato forte in tutte le aree. Per il gioco, gli orsi hanno superato le tigri, 59-34, e li hanno battuti dal 49,4% al 30,9%.

#Carolina #del #Sud #apre #March #Madness #femminile #con #500esima #vittoria #dellallenatore #Staley

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *