La moneta più recente di Mint mostra il famoso incontro UFO di Falcon Lake a Manitoba

Visualizzazioni: 15
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 17 Secondo

Si potrebbe essere perdonati per aver descritto l’ultima moneta della zecca come piuttosto ultraterrena.

L’ultima offerta della Royal Canadian Mint presenta l’incontro UFO più famoso di Manitoba, avvenuto nel 1967 quando Stefan Michalak andò alla ricerca di metalli preziosi vicino a Falcon Lake.

“Sono rimasto molto sorpreso, francamente. Mi hanno chiamato all’improvviso e hanno detto ‘Ho questa idea’”, ha detto il figlio di Stefan, Stan Michalak.

“Non tutti i giorni la zecca chiama e dice: ‘Ehi, faremo una moneta’”.

Stefan, che suo figlio dice era un “pazzo di roccia”, stava cercando oro, argento e altri metalli preziosi e gemme a Whiteshell Provincial Park un lungo fine settimana di maggio del 1967. Verso mezzogiorno, due imbarcazioni apparvero nel cielo, disse, e uno è atterrato a circa 50 metri da Stefan su una zona rocciosa piatta.

L’altro velivolo se ne andò, ma il primo rimase, disse Stefan. Lo osservò dalla boscaglia per circa mezz’ora prima di avvicinarsi.

“Nella sua mente, ha ragionato, ‘Questa deve essere una sorta di nave sperimentale militare. Sono atterrati qui per errore o forse per bisogno. Forse sono nei guai'”, ha detto Stan. “‘Mi offrirò di aiutarli.'”

Quando Stefan si avvicinò al velivolo, che in seguito descrisse come a forma di piattino e fatto di un materiale di acciaio inossidabile, lo toccò e il calore sciolse le punte delle dita dei suoi guanti pesanti. C’era un’apertura attraverso la quale ha messo la testa, ha detto Stan, ma non è entrato.

Il velivolo ha quindi espulso una nuvola di gas e si è sollevato, facendo cadere Stefan da terra, incendiandogli la camicia e lasciando un chiaro motivo di ustioni sul petto.

Saranno coniate solo 4.000 monete da collezione. (Zecca reale canadese)

La moneta mostra il momento in cui l’imbarcazione si è sollevata dalla roccia, con una figura distesa a terra con una mano in aria, come per scongiurare qualcosa. Al buio, l’imbarcazione sulla moneta si illumina, così come il gas proveniente dalla nave.

La moneta è ovoidale e utilizza più colori di quelli che si trovano tradizionalmente in una moneta, ha detto Stan.

“Mi hanno inviato una prova che conteneva il loro pensiero originale, che era piuttosto carino”, ha detto Stan. “In origine, avrebbe avuto occhi alieni su di esso, quindi sembrava la forma di una testa aliena.”

Erica Maga, product manager per la moneta, ha detto che l’idea è venuta al team durante la loro ricerca annuale.

“Abbiamo pensato che fosse una storia così interessante che dovevamo condividere con i canadesi”, ha detto Maga. “Tutti sono in qualche modo affascinati da questo argomento e abbiamo pensato che sarebbe stato un progetto di moneta davvero interessante”.

La moneta è in produzione da alcuni mesi ma è stata messa in vendita lunedì, ha detto Maga. La forma a uovo della moneta, sebbene insolita, è stata utilizzata anche per le monete con una mongolfiera e con la pysanka ucraina.

Maga ha confermato che uno dei primi progetti presentava occhi alieni che si illuminano al buio.

“Avevamo parlato di molte idee stravaganti e concetti interessanti per questo, ma alla fine, volevamo provare a rimanere il più fedeli e fedeli possibile alla storia”.

Nonostante il legame con Manitoba, la moneta viene coniata a Ottawa invece che a Winnipeg, ha affermato Alex Reeves, consulente per le comunicazioni esterne per The Mint. La struttura di Winnipeg fa monete in valuta, mentre la struttura di Ottawa è specializzata in monete da collezione.

Stan, chi ha co-scritto un libro sull’incontro di suo padre, ha detto che spera che la moneta aiuti a porre fine alla saga della sua famiglia.

“Abbiamo appena deciso di metterlo a tacere, e penso che la zecca, chiamandomi e dicendo ‘Abbiamo questa idea’, penso che metta semplicemente il nastro sulla scatola per chiuderla finalmente per sempre.”

La moneta a corso legale da $ 20 può essere ordinata da il sito web della zecca. Viene venduto a $ 129,95.

#moneta #più #recente #Mint #mostra #famoso #incontro #UFO #Falcon #Lake #Manitoba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *