La partita QMJHL di Cape Breton-Charlottetown è stata annullata a causa di “ sintomi simil-influenzali ”

Visualizzazioni: 10
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 0 Secondo

La partita di domenica pomeriggio tra Cape Breton Eagles e Charlottetown Islanders è stata cancellata dopo che alcuni giocatori di Cape Breton hanno accusato “sintomi simil-influenzali”.

La partita era prevista per le 16:00 all’Eastlink Center di Charlottetown.

“Questa mattina, alcuni giocatori degli Eagles hanno avuto sintomi simil-influenzali e, per precauzione, il QMJHL ha annullato la partita”, ha detto un comunicato stampa del campionato.

“Nel contesto attuale e secondo i protocolli QMJHL, tutti i giocatori e lo staff degli Eagles saranno testati per COVID-19 e messi in isolamento preventivo prima di tornare alle normali attività di squadra”.

Il campionato è stato duramente colpito dagli effetti della pandemia. Con 18 squadre, ha regolarmente rinviato le partite a causa di test positivi e nuove restrizioni governative.

Con il viaggio in Quebec off limits durante la pandemia, le sei squadre marittime si sono giocate solo l’una contro l’altra per tutta la stagione.

Le squadre che gli Islanders e gli Eagles potevano giocare sono state ulteriormente limitate a novembre, quando il New Brunswick è stato colpito da un’epidemia di COVID-19. Da allora le due squadre e l’Halifax si sono ripetutamente giocate.

#partita #QMJHL #Cape #BretonCharlottetown #stata #annullata #causa #sintomi #similinfluenzali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *