La scienza dietro il “buttergate”; Telecomunicazioni che devono affrontare reclami per addebiti COVID: cheat sheet di CBC Marketplace

Visualizzazioni: 9
0 0
Tempo per leggere:5 Minuto, 26 Secondo

Ti sei perso qualcosa questa settimana? Niente panico. CBC’s Mercato raccoglie le notizie sui consumatori e sulla salute di cui hai bisogno. Lo vuoi nella tua casella di posta?

Ottenere la Mercato newsletter ogni venerdì.

Cosa ci ha detto testare 17 burri sulla scienza alla base di ‘Buttergate’

Per settimane, i social media sono stati vorticosi di aneddoti sul burro che non si diffonde facilmente come una volta.

Ciò ha portato alcuni scienziati del settore alimentare a teorizzare che l’acido palmitico dall’olio di palma fosse stato aggiunto in quantità maggiori all’alimentazione delle mucche per aumentare la produzione di latte e aumentare il contenuto di grassi necessario per produrre il burro, a fronte di quella che l’industria lattiero-casearia ha descritto come domanda senza precedenti.

Ma come indagine congiunta da Mercato e La nazionale rapporti, un test di laboratorio su 17 famose marche di burro dell’Ontario suggerisce che un derivato dell’olio di palma non è l’unica causa del burro insolitamente duro di cui alcuni canadesi si sono lamentati. Per saperne di più

Un test di laboratorio su campioni di burro dell’Ontario ha rilevato che i derivati ​​dell’olio di palma nell’alimentazione del bestiame non sono l’unico fattore che contribuisce alla compattezza. 2:00

Rogers multa una donna di 91 anni impossibilitata a restituire l’attrezzatura a causa del blocco

La famiglia di una donna di 91 anni è oltraggiata. Rogers le aveva chiesto di pagare centinaia di dollari per non aver restituito il telefono e le apparecchiature Internet mentre la sua casa di cura a lungo termine a Ottawa era bloccata.

Hanno annullato quei servizi per Joan Davis all’inizio di maggio dopo aver notato che la sua demenza stava peggiorando e stava lottando per usarli.

Sua figlia, Lori Davis, dice che Rogers ha detto alla famiglia che un tecnico avrebbe ritirato l’attrezzatura, ma nessuno si è presentato.

Quello che è emerso è stato un conto per l’attrezzatura non restituita – più di $ 450 che, entro questo mese, erano cresciuti fino a quasi $ 565.

Lori è solo una delle circa una dozzina di clienti di telecomunicazioni che hanno contattato Go Public con reclami su Rogers e Bell che addebitano sanzioni per situazioni causate da COVID-19 che sono fuori dal controllo dei clienti – la maggior parte delle quali ha a che fare con difficoltà finanziarie causate dalla pandemia.

Nel frattempo, Rogers ha revocato le accuse e promette di rivedere la sua politica dopo le inchieste di Go Public. Per saperne di più

Le province non utilizzano l’app COVID Alert in modo adeguato o sufficientemente ampio: segnala

Hai già scaricato l’app COVID Alert? Un nuovo rapporto di un consiglio consultivo federale suggerisce che non è così efficace come potrebbe essere.

Il rapporto ha rilevato che mentre l’app è stata scaricata più di 6,3 milioni di volte, solo il 5% di coloro che sono risultati positivi al coronavirus hanno ricevuto le informazioni necessarie per registrare i propri risultati con l’app COVID Alert.

Anche Alberta, BC, Nunavut e Yukon non hanno ancora iniziato a utilizzare l’app. Per saperne di più

Il primo ministro Justin Trudeau è stato uno dei più importanti sostenitori dell’app COVID Alert e ne promuove spesso l’uso durante gli aggiornamenti televisivi sulle pandemie. (Sean Kilpatrick / The Canadian Press)

Cos’altro sta succedendo?

Abiti da sposa mai indossati, animali domestici arresi: le vendite di Kijiji mostrano perdite pandemiche delle persone
“C’è sempre una storia umana” dietro ciò che è in vendita, afferma la società di annunci online.

Come le piste ciclabili pandemiche hanno reso alcune città canadesi più accessibili
I sostenitori del ciclismo dicono che le piste ciclabili temporanee dovrebbero essere rese permanenti.

Le case di cura a scopo di lucro hanno tassi di mortalità COVID-19 più elevati tra le case di cura di Winnipeg
La più grande azienda a scopo di lucro afferma che i tassi di morte non riguardano il profitto o il non profit, ma la diffusione nella comunità.

Un anno dopo la morte della madre, la casa di cura continua a chiedere 1.800 dollari al mese che lei non ha speso lì: la famiglia
Southbridge Care Homes dice che “hanno fatturato solo il tempo in cui era residente nella casa”.

Queste tende della serie Mór sono state etichettate come ignifughe. Loro non sono.
I consumatori dovrebbero smettere immediatamente di usare le tende interessate vicino a qualsiasi fiamma o altra fonte di accensione.

Questi tavoli per seminari a vita da 6 piedi sono stati richiamati a causa di un rischio di lesioni
I consumatori devono smettere immediatamente di utilizzare le tabelle richiamate e contattare Lifetime Products per un kit di riparazione gratuito. In alternativa, i membri di Costco Canada possono restituire le tabelle richiamate a un magazzino Costco per un rimborso completo.

Questa settimana su Marketplace

Siamo tornati in India per monitorare i call center illeciti che prendono di mira i canadesi con più truffe. Ecco qualcosa di folle: ci viene detto che ogni call center ruba almeno $ 70.000 a notte!

E quei truffatori hanno molte più informazioni su di noi – nomi, numeri di telefono, dettagli sulla famiglia e molto altro – per sembrare molto più legittimi. Conosciamo la verità, però, e stiamo esaminando cosa possono fare le grandi banche canadesi per ridurre il successo dei truffatori.

Incontriamo un uomo che ha prelevato $ 27.100 dai suoi risparmi e dalla sua linea di credito, più anticipi in contanti sulla sua carta di credito. Non l’ha mai fatto prima. E accetta la sua responsabilità – una responsabilità che lo influenzerà per il resto della sua vita – ma chiede se le banche debbano ai loro clienti la cortesia di un avvertimento.

Abbiamo posto questa domanda alle grandi banche mentre tiriamo indietro una delle truffe più prolifiche in Canada in questo momento, dove i truffatori stranieri si atteggiano a investigatori bancari.


Inoltre, il Canada è stato colpito da numerosi richiami di lattuga romana. Ci siamo diretti negli Stati Uniti, da dove proviene la maggior parte delle nostre verdure a foglia verde, per scoprire perché continuano a verificarsi epidemie di E. coli.

La nostra indagine ci porta anche a una famiglia BC le cui vite sono state cambiate per sempre da un’insalata contaminata.

Sintonizzati venerdì alle 20:00 (20:30 NT) su CBC-TV e CBC Gem.

-David Common, Asha Tomlinson e il Mercato squadra

Marketplace ha bisogno del tuo aiuto

Hai una lamentela? Essere preso in giro? Combattere la buona battaglia? Raccontacelo! Puoi metterti in contatto con noi con le tue idee e suggerimenti per la tua storia all’indirizzo [email protected]

#scienza #dietro #buttergate #Telecomunicazioni #che #devono #affrontare #reclami #addebiti #COVID #cheat #sheet #CBC #Marketplace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *