La stagione di guida estiva sta per iniziare e potrebbe essere impegnativa “fuori classifica”

Visualizzazioni: 5
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 41 Secondo

Le autostrade potrebbero essere inondate di veicoli quest’estate mentre le persone si mettono in viaggio per scappare dalle loro case e cercare un cambiamento di scenario durante la pandemia, dicono gli esperti, indipendentemente dai prezzi alla pompa.

Il consumo di benzina è ancora al di sotto dei livelli pre-COVID poiché molte persone continuano a lavorare da casa, ma quest’anno si prevede che la stagione di guida estiva sarà più affollata del normale.

“La mia famiglia, è qualcosa di cui abbiamo discusso. Dove possiamo andare, dove possiamo fare tutto ciò che è conforme a COVID ma che ci tira fuori dalla nostra normale routine? Penso che molte persone stiano avendo lo stesso tipo di conversazione, “ha affermato Rory Johnston, amministratore delegato della società di investimenti con sede a Toronto Price Street Inc.

“Penso che ci sia una tesi ragionevole per una specie di gangbuster estivo”.

In genere, i prezzi alla pompa possono determinare fino a che punto le persone sono disposte a viaggiare, ma Johnston non pensa che sarà un fattore questa estate poiché la maggior parte delle persone è stata in grado di risparmiare denaro a causa della riduzione dei viaggi nell’ultimo anno combinata con l’appeal di scappare dalla città.

I prezzi della benzina sono già al di sopra dei livelli pre-COVID e nella media di poco meno di $ 1,28 al litro in tutto il paese martedì, secondo Natural Resources Canada.

‘Dove posso andare?’

“La mia preoccupazione principale in questo momento non sono i prezzi del carburante, è dove posso andare e penso di non essere solo in questo”, ha detto.

Considerando che sempre più persone ricevono il vaccino ogni giorno, insieme alla spesa di stimoli del governo e alle restrizioni sui viaggi internazionali, “potresti avere un’estate ruggente” sulle strade e sulle autostrade, ha detto.

Un cartello digitale sull’autostrada 417 che si avvicina al centro di Ottawa dice agli automobilisti di rimanere a casa il più possibile a metà gennaio 2021. (Michel Aspirot / CBC)

L’industria petrolifera ha aspettative simili poiché le raffinerie stanno aumentando la produzione in previsione dell’aumento della domanda di carburante questa estate.

“Sospetto che questa stagione di guida sarà fuori classifica e in termini di persone che vogliono tornare alla loro vita”, ha detto martedì l’amministratore delegato di Cenovus Energy Alex Pourbaix agli investitori.

Il produttore canadese di petrolio gestisce raffinerie in Canada e negli Stati Uniti, oltre alla catena di stazioni di servizio Husky.

Tuttavia, c’è cautela, soprattutto in Canada, poiché i tassi di vaccinazione rimangono bassi rispetto agli Stati Uniti, rimangono in vigore molte restrizioni governative e il paese potrebbe entrare nella terza ondata della pandemia.

Ad esempio, Manitoba continua ad avere un ordine di sanità pubblica che richiede 14 giorni di autoisolamento per chiunque arrivi o ritorni nella provincia.

“Come saranno le nostre varianti? Vedremo una versione completamente aperta [of the economy] in estate, autunno o inverno? “, ha affermato Andrew Botterill, analista di petrolio e gas di Deloitte.

Tuttavia, c’è più ottimismo rispetto allo scorso anno da quando sono disponibili vaccini, ha detto.

“Se andremo a fare delle vacanze quest’estate, potrebbe benissimo essere nel nostro veicolo e questo potrebbe essere il meglio che possiamo fare”, ha detto.

#stagione #guida #estiva #sta #iniziare #potrebbe #essere #impegnativa #fuori #classifica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *