La tua maschera in stile N95 ti sta deludendo? I test di laboratorio mostrano che alcuni sono molto al di sotto degli standard di filtrazione

Visualizzazioni: 12
0 0
Tempo per leggere:7 Minuto, 17 Secondo

Con la diffusione di varianti più pericolose del coronavirus, molti canadesi stanno cercando di aggiornare la loro maschera.

Ciò ha portato alcune persone a ricorrere a respiratori in stile N95 che promettono di filtrare almeno il 95% delle particelle sospese nell’aria.

Quando fanno acquisti online e nei negozi, è molto probabile che i consumatori trovino gli equivalenti internazionali dell’ambita N95, poiché queste maschere generalmente non sono ancora disponibili nei negozi.

Gli equivalenti importati includono il respiratore KN95, che soddisfa lo standard cinese di efficienza di filtrazione del 95% e il KF94, che soddisfa lo standard coreano di efficienza di filtrazione del 94%.

Tuttavia, poiché la domanda di queste maschere è aumentata, è aumentata anche la presenza di contraffazioni e respiratori di scarsa qualità nei negozi canadesi.

Per scoprire quanto i canadesi possono fidarsi di ciò che stanno comprando, CBC Mercato ha testato 14 marchi di respiratori KN95 e KF94 acquistati da Amazon e da grandi magazzini.

Tre maschere di ciascun marchio sono state testate in un laboratorio presso la Dalla Lana School of Public Health dell’Università di Toronto per vedere se soddisfacevano i loro requisiti di efficienza di filtrazione. Metà fallito.

“Come consumatore in Canada in questo momento, non puoi essere sicuro di andare da un fornitore rispettabile, acquistare un pacchetto di maschere con un timbro che dice KN95 o N95 o KF94 e avere davvero la certezza che quelle maschere soddisfino quello standard, e questa è una grande preoccupazione per me come accademico, ma anche come consumatore “, ha detto James Scott, professore di salute sul lavoro e ambientale che ha supervisionato i test.

Mercato condiviso i risultati insoddisfacenti con i negozi e i produttori che li hanno realizzati. Da allora, alcuni negozi hanno rimosso i prodotti o affermano che stanno effettuando ulteriori accertamenti. Altri sostengono di seguire le linee guida normative.

Cosa ti dicono i risultati del test?

Mentre alcune maschere sono state testate ben al di sotto della soglia standard di filtrazione del 95%, altre hanno fallito solo di uno o due punti percentuali. Quindi quanto contano i risultati?

Secondo il medico del pronto soccorso, il dottor Jay Park di San Diego, in California, dipende da chi sta usando la maschera e dal livello di protezione di cui ha bisogno o vuole.

Dall’inizio della pandemia, Park ha lavorato per verificare l’autenticità e la qualità dei respiratori in stile N95 destinati agli ospedali. Da allora ha condiviso la sua esperienza e raccolto suggerimenti su ciò che i consumatori medi possono cercare quando acquistano queste maschere.

“I respiratori all’estremità inferiore dei risultati del test possono fornire un livello di protezione simile a molte maschere di stoffa”, ha detto Park.

GUARDA | Abbiamo testato 14 tipi di maschere KN95 e KF94. Ecco cosa abbiamo trovato:

CBC Marketplace ha testato le maschere KN95 e KF94 vendute online e nei grandi magazzini. La metà di loro non offriva il livello di protezione che avrebbero dovuto. 6:27

Per quanto riguarda le maschere che sono arrivate solo di uno o due punti percentuali al di sotto dello standard, ha detto che possono ancora essere utilizzate.

“Se sei un consumatore e lo usi solo per fare la spesa o svolgere attività a basso rischio, allora sì, i risultati dei tuoi test dimostrano che ti protegge meglio delle maschere di stoffa. Non devi buttarle via. Penso che tu abbia solo bisogno di essere informato che questi non soddisfano gli standard di filtrazione KN95, 95 per cento. “

Scott ha affermato che la conseguenza di una maschera difettosa potrebbe essere maggiore per coloro a maggior rischio di esposizione o malattie più gravi.

“Sono importanti per [health-care] lavoratori e in misura simile sono importanti per i membri del pubblico che hanno suscettibilità molto specifiche laddove hanno bisogno di andare quella distanza in più per [protect] se stessi dalle persone nell’ambiente “.

Dovrei indossare un respiratore KN95 o KF94?

Gli esperti concordano che la migliore protezione contro COVID-19 è limitare il contatto con gli altri rimanendo a casa e allontanandosi fisicamente. Quando si tratta di mascherare, il livello di protezione dipende da te.

“Non penso necessariamente che la popolazione generale abbia necessariamente bisogno della massima protezione possibile”, ha detto Park. “Ti meriti la massima protezione possibile? Vuoi la massima protezione possibile? Queste sono domande diverse, giusto?”

Consiglia che le persone a rischio più elevato scelgano la migliore protezione a loro disposizione.

“Se mi stai dicendo che stai andando in metropolitana o hai bisogno di usare i mezzi pubblici, o sei un insegnante e lavori in un’aula al chiuso piena di bambini che in genere non mostrano segni e sintomi di COVID-19, allora sì, credo che dovresti ottenere la massima protezione possibile. “

Quali sono alcuni suggerimenti per evitare maschere respiratorie di scarsa qualità o contraffatte?

1. Ritaglia i rivenditori

Park consiglia di evitare i rivenditori. Invece, ha detto di acquistare direttamente dalla fonte o da aziende con una storia nella vendita di dispositivi di protezione individuale (DPI).

Queste società, ha detto, hanno maggiori probabilità di avere una relazione con un fornitore rispettabile. Alcuni produttori vendono anche direttamente ai consumatori, comprese le aziende canadesi che hanno recentemente aumentato la produzione di respiratori in stile N95.

2: evitare il logo della FDA

La Health Canada e la Food and Drug Administration degli Stati Uniti avevano temporaneamente autorizzato la vendita di alcuni respiratori KN95 e KF94 durante la pandemia. Tuttavia, anche i respiratori autorizzati non sono autorizzati a utilizzare il logo della FDA.

“Il logo della FDA è per l’uso ufficiale della Food and Drug Administration (FDA) statunitense e non per l’uso su materiali del settore privato”, la FDA sito web dice.

Se vedi il logo della FDA sulla confezione e sul marketing del prodotto, significa che probabilmente non è autorizzato, ha affermato il dottor Jay Park. (CBC)

3: Diffidare di imballaggi non contrassegnati o di un produttore sconosciuto

Alcuni dei prodotti Mercato acquistati sono arrivati ​​in confezioni non contrassegnate o in scatole che non includevano nome e indirizzo del produttore. Questa è un’altra bandiera rossa, ha detto Park.

“Non vuoi comprare qualcosa che è potenzialmente un prodotto medico e non sai chi è il produttore per poterlo rintracciare e dire OK, questo è chi l’ha fatto e posso cercare la loro registrazione o certificazione online, ” Egli ha detto.

Park ha detto che la confezione non contrassegnata è una bandiera rossa. (John Lesavage / CBC)

4: Controllare i siti Web di Health Canada, FDA e CDC

Health Canada ha un elenco dei dispositivi medici autorizzati per usi relativi a COVID-19. Puoi controllare se la tua maschera è tra questi. Tuttavia, solo i respiratori autorizzati in base all’ordine provvisorio introdotto dopo l’attacco del COVID-19 sono presenti in questo elenco.

La FDA ha anche un file elenco di KN95 e altri respiratori importati che sono stati autorizzati per uso.

Puoi anche controllare l’elenco dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie Respiratori contraffatti / false dichiarazioni di approvazione NIOSH.

Park ha anche creato un file Sito di autenticazione DPI che aggrega i dati sulle maschere autorizzate alla vendita o richiamate in Canada, Stati Uniti ed Europa.

Cosa dicono le aziende sui risultati?

Mercato ha contattato i negozi e i rivenditori che vendono i respiratori KN95 e KF94 che non hanno superato il test di filtrazione. Ecco come hanno risposto:

Well.ca, le cui maschere testate tra le più basse, non ha risposto direttamente ai risultati del test. Invece, ha diretto Mercato per contattare il produttore. Tali informazioni non erano elencate sulla confezione del prodotto e Well.ca non le ha fornite quando richiesto.

Amazon ha affermato di verificare che tutte le maschere sui loro siti siano legittime. Ha detto che ci sono “cattivi attori” che eludono di proposito le loro protezioni e che hanno rimosso i prodotti che hanno fallito. Il venditore della maschera Seal Goods su Amazon ha detto che quelle acquistate da Mercato potrebbe essere contraffatto.

Walmart ha anche rimosso la maschera che non funzionava dal suo sito web. Ha detto che non consente la vendita di KN95 e che il prodotto acquistato non avrebbe mai dovuto essere in vendita. Non hanno spiegato come questa maschera e altri KN95 siano finiti sul loro sito.

Home Depot e Home Hardware hanno dichiarato di seguire gli standard normativi. Home Depot ha detto che sta indagando ulteriormente.

Mercato ha anche condiviso i suoi risultati con Health Canada, che ha affermato di “monitorare le informazioni sui dispositivi COVID-19 contraffatti, fraudolenti e non autorizzati, compresi i dispositivi di protezione individuale. I dispositivi che si confermano contraffatti o non autorizzati vengono rimossi dal mercato e non possono esserlo venduto in Canada. “

  • Guarda gli episodi completi di Marketplace su CBC Gem, il servizio di streaming della CBC.

#tua #maschera #stile #N95 #sta #deludendo #test #laboratorio #mostrano #che #alcuni #sono #molto #sotto #degli #standard #filtrazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *