Le e-bike che sembrano motociclette subiscono un altro colpo nella decisione della Corte d’Appello della BC

Visualizzazioni: 9
0 0
Tempo per leggere:4 Minuto, 37 Secondo

La Corte d’appello della British Columbia ha confermato una sentenza della Corte Suprema della BC secondo la quale le e-bike progettate per apparire e funzionare più come ciclomotori o scooter non soddisfano la definizione provinciale di ciclo a motore e quindi richiedono patente di guida, registrazione e assicurazione.

Il caso è stato portato avanti da Ali Ghadban, a cui è stato emesso un biglietto nel Surrey, BC, nel 2018 per aver guidato il suo Motorino XMr senza patente di guida e assicurazione. Ha detto che non era in grado di ottenerli dall’assicuratore provinciale, ICBC.

Due dei tre giudici della Corte d’Appello assegnati alla causa concordarono con il Decisione del giudice della Corte Suprema di BC da maggio 2020 che ha riscontrato che sebbene il Motorino XMr sia dotato di pedali, potenza limitata e una velocità massima di 32 km / h, non si qualifica come ciclo a motore perché non è progettato per essere azionato principalmente dalla forza umana.

Al centro della questione ci sono i piccoli pedali dell’XMr, che il giudice della Corte d’appello Harvey M. Groberman ha convenuto che avrebbero fatto ben poco per spingere la bici da quasi 115 chilogrammi. Groberman ha detto che l’XMr è progettato per funzionare quasi esclusivamente come una motocicletta elettrica a bassa potenza, o come “una bicicletta molto pesante e poco pratica”.

Sebbene l’XMr soddisfi molti dei requisiti tecnici di un ciclo a motore come definito nel Motor Vehicle Act di BC, ha scritto Groberman, in pratica non lo fa.

“Se un atto legislativo definisce ‘gatto’ come ‘un piccolo mammifero peloso a quattro zampe che fa le fusa’, non ci aspetteremmo che la definizione includa un cane dotato di un altoparlante che riproduce un suono fusa”, ha detto.

Conveniente, rispettoso dell’ambiente

L’avvocato Dan Griffiths, che ha rappresentato Ghadban nel caso, ha detto che il suo cliente è un uomo con mezzi finanziari modesti che ha fatto affidamento sulla bicicletta per spostarsi.

“Era entusiasta di trovare un’opzione di trasporto che fosse conveniente e che avesse anche l’ulteriore vantaggio di essere anche rispettosa dell’ambiente”, ha detto Griffiths.

Ghadban, 35 anni, si occupa di manutenzione degli edifici per rifugi per senzatetto nel centro di Eastside, ha detto Griffiths, e non ha mai avuto la patente di guida. Il suo cliente intende portare il caso alla Corte Suprema del Canada.

Ma Erin O’Mellin, direttore esecutivo del gruppo di difesa del ciclismo HUB, ha affermato che la decisione è un passo nella giusta direzione.

O’Mellin ha detto che c’è molto più pericolo associato agli scooter elettrici rispetto alle biciclette reali, normali o elettriche, specialmente se condividono infrastrutture come le piste ciclabili.

“[Electric scooters] sono molto più pesanti e si muovono a una velocità molto più veloce, quindi la conseguenza di una collisione con questo tipo di scooter e qualcuno su una bicicletta normale sarebbe molto più drammatica “, ha detto.

E-bike come questa ora richiederanno al conducente di avere una licenza e un’assicurazione per operare legalmente sulle strade BC in seguito a una decisione della Corte d’appello BC. (Michael McArthur / CBC)

Leggi obsolete

Il Motor Vehicle Act di BC non è stato aggiornato da 50 anni, ha detto O’Mellin, e non si occupa di tutti i nuovi dispositivi di mobilità elettrica che sono entrati nel mercato dei consumatori in quel periodo, inclusi scooter elettrici e skateboard. .

Ha detto che è importante che siano inclusi dispositivi come gli scooter elettrici in modo che i conducenti siano consapevoli delle proprie responsabilità.

“Se hai un veicolo più grande e più veloce, è più oneroso che tu abbia una formazione per assicurarti che quelle strade siano sicure per tutti gli utenti”, ha detto O’Mellin.

In una dichiarazione scritta, il ministero della Pubblica Sicurezza ha detto che la provincia e l’assicuratore provinciale ICBC “stanno esaminando gli impatti rispetto a prodotti ora confermati dai tribunali non conformi per operare su autostrade pubbliche, come il Motorino XMr. “

Una versione precedente del sito web dell’ICBC per i cicli a motore include gli scooter elettrici. Da una precedente decisione della Corte Suprema della BC sugli scooter elettrici, il sito web è stato aggiornato. (ICBC)

Dopo la decisione della Corte Suprema della BC a maggio, l’ICBC ha apportato alcune sottili modifiche a la sua pagina web sui cicli a motore.

L’ultima versione non include più un’immagine di quello che sembra uno scooter elettrico accanto a una e-bike sotto i sottotitoli “bici elettriche” e “cicli a motore”.

I monopattini elettrici sono uno dei tanti dispositivi elettrici di “micromobilità” illegali sulle strade BC. (Graham Hughes / The Canadian Press)

Migliaia di clienti

Steve Miloshev, proprietario del negozio Motorino di Vancouver, ha affermato che la decisione è deludente perché molti dei suoi clienti si affidano agli e-scooter per il trasporto, specialmente durante la pandemia COVID-19, quando molte persone vogliono evitare il trasporto pubblico.

“Sono sconvolto per le migliaia di nostri clienti che hanno investito migliaia di dollari nel loro trasporto pulito”, ha detto in una e-mail a CBC News.

Miloshev ha affermato di credere che i suoi scooter e i clienti che li usano siano stati presi di mira ingiustamente, rispetto a dispositivi come i monopattini elettrici.

Tuttavia, quegli scooter non sono mai stati legali sulle strade BC.

Miloshev ha detto che intende concentrare la sua attività sulle “innumerevoli” nuove tecnologie disponibili.

“In qualità di azienda che ha aperto la strada al trasporto elettrico leggero in Canada, siamo molto ottimisti sull’evoluzione delle soluzioni ambientali e pratiche per il trasporto”, ha affermato.

#ebike #che #sembrano #motociclette #subiscono #altro #colpo #nella #decisione #della #Corte #dAppello #della

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *