Le linee di credito del prestatore di giorno di paga e i prestiti rateali al 47% creano trappole del debito, dicono i critici

Visualizzazioni: 11
0 0
Tempo per leggere:7 Minuto, 35 Secondo

Patricia Edwards di Toronto voleva aiutare le sue due figlie adulte quando sono rimaste indietro con i pagamenti delle bollette nella casa in affitto che condividono.

Ha pochi beni e una storia creditizia scarsa, ma all’epoca era impiegata, quindi è andata da un prestatore con anticipo sullo stipendio, non per un prestito con anticipo sullo stipendio, ma per una linea di credito in corso.

“Ero tipo, OK, vediamo se mi qualifico per il prestito perché sto lavorando”.

Edwards, 53 anni, è stato in grado di prendere in prestito $ 1.500 all’inizio del 2019 da Cash Money. Ma poi ha perso il lavoro e nel 2020 è arrivata la pandemia. Ha dovuto rifinanziare il prestito due volte ed è andata da un altro prestatore, Money Mart, per un prestito rateale che poteva essere rimborsato in due anni.

Ora ha quasi 5.000 dollari di debiti, tutto sommato, e paga quasi il 47% di interessi su entrambi i prestiti.

GUARDA | Ottawa sotto pressione per limitare i prestatori di denaro ad alto interesse:

La pressione sul governo federale sta aumentando per limitare i tassi di interesse sui prestatori di denaro con giorno di paga, che possono addebitare quasi il 50% di interessi. I sostenitori dicono che spesso è il più vulnerabile dal punto di vista finanziario che li utilizza e l’economia pandemica ha peggiorato le cose. 2:04

La sua situazione, e quella di molti altri canadesi come lei, ha un coro di voci che chiedono la riforma del settore. Gruppi di attivisti, funzionari eletti e persino alcune società di prestito più piccole affermano che le persone finanziariamente vulnerabili sono troppo spesso attirate dai bassi pagamenti bimestrali dei prestatori con anticipo sullo stipendio sui prestiti a lungo termine senza rendersi conto di come si sommeranno i costi.

Unica opzione

“Mi piacerebbe ottenere un prestito bancario”, ha detto Edwards. “Ma non ho una macchina, non ho una casa, non ho alcun patrimonio. Non mi qualifico”.

I prestatori di giorno di paga sostengono che è esattamente il motivo per cui i loro servizi sono essenziali. Forniscono denaro a persone bisognose che altrimenti non sarebbero in grado di prendere in prestito.

In una dichiarazione a CBC News, la Canadian Consumer Finance Association, che rappresenta quasi 1.000 istituti di credito ad alto interesse in tutto il paese, ha affermato che i prestiti non garantiti sono costosi da fornire e che i tassi di interesse dei suoi membri sono approvati dal governo.

“I nostri membri sono altamente regolamentati e autorizzati dalla legislazione provinciale in tutto il Canada”, afferma la dichiarazione. Rileva inoltre che “per motivi di rischio, minore è il punteggio di credito del mutuatario, maggiore è il tasso di interesse”.

Patrick Mohan gestisce Money Direct, una società di prestiti con anticipo sullo stipendio con nove sedi in Ontario e Nuova Scozia, ma è critico nei confronti delle catene più grandi. Ha avviato un’organizzazione diversa nel 2008 per rappresentare gli operatori più vicini alle dimensioni della sua azienda, l’Independent Payday Loan Association of Canada. Ha detto che il gruppo è composto da 50 piccoli istituti di credito “mamma e papà” che non offrono prestiti a lungo termine o linee di credito.

Patricia Edwards di Toronto rivede il suo contratto di prestito. La madre di due figli è quasi $ 5.000 in debito con due istituti di credito. (Notizie CBC)

Le società associate incassano assegni e vendono trasferimenti di denaro Western Union, ma in termini di prestito, forniscono solo prestiti con anticipo sullo stipendio a breve termine, che hanno lo scopo di fornire a un consumatore i fondi necessari per sbarcare il lunario fino all’arrivo della busta paga successiva. I mutuatari pagano $ 15 ogni due settimane per ogni $ 100 presi in prestito, e dice che la maggior parte paga prontamente i loro prestiti.

“Il prodotto del prestito con anticipo sullo stipendio è un periodo di paga”, ha detto. “Diciamo che hai bisogno di $ 400. Entra, prendi i soldi, poi restituisci $ 460 sotto le tariffe attuali, e il gioco è fatto.”

Mohan ha affermato che catene più grandi come Money Mart, easyfinancing, Cash 4 You e Cash Money hanno iniziato a offrire una gamma più ampia di prodotti finanziari, inclusi prestiti e linee di credito a lungo termine e ad alto interesse, dopo che diverse province canadesi hanno iniziato a reprimere prestiti con anticipo sullo stipendio nel 2016, limitando le commissioni addebitate. L’Alberta ha abbassato la quota da $ 23 a $ 15 ogni due settimane, mentre l’Ontario l’ha ridotta da $ 21 a $ 15.

“Hanno visto cosa stava arrivando, poi hanno iniziato a spingere le linee di credito e prestiti rateali”, ha detto. “Hanno pensato, ‘Tienilo al di sotto del 60% e poi non dobbiamo preoccuparci che i federali ci inseguano'”.

Un tasso di interesse del 60% è la soglia specificata nel codice penale canadese come illegale.

Spingere per il cambiamento

Acorn Canada, un’organizzazione nazionale che sostiene le persone a basso reddito, ha preso di mira i grandi istituti di credito con anticipo sullo stipendio, organizzando proteste in tutto il paese e chiedendo al governo federale di agire.

Donna Borden, vicepresidente della sezione East York di Acorn a Toronto, ha detto che la pandemia ha costretto più canadesi a rivolgersi a istituti di credito ad alto interesse.

“Molte persone usano o prendono questi prestiti per comprare cibo, per pagare l’affitto”, ha detto. “E soprattutto ora con COVID, è anche peggio.”

Secondo i risultati di un sondaggio online limitato condotto da Acorn a febbraio, i prestiti rateali, per i quali sono previsti rimborsi regolari per un certo numero di anni, sono stati il ​​segmento di prestito in più rapida crescita tra le aziende di giorno di paga. Ha rilevato che il numero di intervistati che hanno riferito di aver accettato prestiti rateali è passato dall’11% nel 2016 al 45% nel 2020.

Le persone stanno perdendo il lavoro, quindi hanno un disperato bisogno di soldi “, ha detto Borden.

Acorn Canada, un gruppo che sostiene le persone a basso reddito, ha organizzato proteste contro ciò che chiama “ prestito predatorio ” in nove città canadesi il 17 febbraio 2021. (Ghianda Canada)

La Canadian Consumer Finance Association contesta che i loro portafogli di prestiti stiano crescendo.

“C’è stato un calo significativo e sostenuto nel numero di prestiti contratti dai canadesi”, ha detto il CCFA nella sua dichiarazione a CBC News.

Ha indicato i programmi di sostegno del governo e una “mancanza di spesa durante i blocchi” come le cause.

Patrick Mohan della Independent Payday Loan Association of Canada ha affermato di aver notato una tendenza simile.

“Siamo ancora in calo dal 35 al 40 per cento”, ha detto, riferendosi al livello di domanda che vede. “Le cose stanno tornando un po ‘, ma le persone non stanno spendendo tanto e non hanno bisogno di prendere in prestito”.

‘Una miniera d’oro’

Il senatore indipendente Pierrette Ringuette del New Brunswick ha sponsorizzato due progetti di legge per modificare il codice penale per abbassare il tasso di interesse massimo che i creditori possono legalmente addebitare dal 60 al 20 per cento più il tasso bancario overnight. Nessuno dei due progetti è stato portato avanti a causa di proroghe e chiamate elettorali, ma Ringuette ha detto che intende sponsorizzarne un altro.

“Il Canada è come una miniera d’oro per queste istituzioni a causa dello stato attuale della legislazione che abbiamo in vigore”, ha detto.

Ha detto che un certo numero di stati americani ha fissato un limite inferiore ai tassi di interesse applicati dagli istituti di credito con anticipo sullo stipendio, ma continuano a essere redditizi.

“Se possono servire negli Stati Uniti dove, in media, avresti un tasso di interesse limitato del 10, 12 o 15 per cento, possono servire molto bene i canadesi al 20 per cento “, ha detto.

Una pagina del contratto di prestito di Patricia Edwards mostra il suo tasso di interesse del 46,9 per cento. (Notizie CBC)

Ma Ringuette ha detto che possono volerci anni per far passare le fatture al Senato e poi più tempo per farle passare in legge. Ha detto che il governo Trudeau potrebbe agire molto più rapidamente, forse addirittura annunciando un giro di vite nel prossimo bilancio federale previsto per aprile.

“Può essere fatto entro tre mesi, e deve essere fatto entro tre mesi”, ha detto. “Spero per tutti che sia nel budget”.

Cercando di sfuggire alla trappola del debito

Patricia Edwards ha detto che è preoccupata di non poter mai sfuggire alla sua trappola del debito. Viene lasciata alla ricerca di una soluzione. Ad esempio, sebbene non sia un’opzione nel suo caso, ha persino pensato a come il prestito con carta di credito potrebbe aiutare a risolvere il suo problema del tasso di interesse del 47%.

“Se potessi ottenere una carta Visa da $ 10.000 per il 19%, la farei pagare con la carta Visa”, ha detto Edwards, “e poi dovrò solo il 19% sulla carta Visa”.

Molti consumatori si lamentano che i tassi delle carte di credito sono troppo alti, ma rispetto a quello che gli istituti di credito pagano su alcuni dei loro prodotti, questi tassi potrebbero sembrare un vero affare.

#linee #credito #del #prestatore #giorno #paga #prestiti #rateali #creano #trappole #del #debito #dicono #critici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *