Le speranze calcistiche maschili olimpiche canadesi sono state deluse dal Messico nelle qualificazioni a Tokyo

Visualizzazioni: 10
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 18 Secondo

Il Canada ha fallito nella sua offerta per il suo primo posto per il calcio olimpico maschile in 37 anni.

Uriel Antuna e Johan Vasquez hanno segnato per portare il potente Messico alla vittoria per 2-0 sul Canada nelle semifinali do-or-die del campionato di qualificazione olimpica maschile CONCACAF di domenica.

I messicani, che hanno vinto l’oro olimpico nel 2012, hanno conquistato il loro 12 ° posto olimpico con la vittoria. I canadesi, che non giocano sul palco olimpico dal 1984, sono costretti ad aspettare altri tre anni.

I canadesi sapevano di aver affrontato una battaglia mastodontica contro un gigante CONCACAF che non ha mai perso contro il Canada in una partita competitiva sul suo suolo natale. Il Canada è entrato nella partita 0-4-2 contro il Messico a livello under 23 nelle qualificazioni olimpiche CONCACAF dal 1992.

La difesa del Canada è stata eccellente nel tenere il Messico fuori dal tabellone per 57 minuti prima che il Messico capitalizzasse un passaggio rischioso al centro del portiere James Pantemis che è andato dritto all’avversario.

Antuna, che ha segnato otto gol in 16 presenze con la nazionale al completo del Messico, è stato aperto appena dentro l’area e ha superato Pantemis, che per il resto è stato solido per tutta la notte.

Il Messico ha consegnato più crepacuore al 64 ° minuto quando Vasquez ha saltato i difensori canadesi per ottenere la testa su un calcio di punizione.

I messicani hanno battuto il Canada 19-3 e 6-1 sul bersaglio.

Il Canada ha avuto una prima possibilità affondata quando Tajon Buchanan è stato abbattuto appena fuori dai box del Messico. Buchanan ha alzato le braccia per la frustrazione quando non è stato fischiato alcun fallo.

Il Messico ha battuto il Canada 7-2 nel primo tempo, di cui tre in porta, la prima occasione arrivata da un colpo di testa su calcio d’angolo al 19 ‘che è finito appena fuori dalla rete.

Ci sono stati alcuni momenti spaventosi a metà del primo tempo quando Pantemis sembrava ferirsi alla spalla destra quando si è tuffato per deviare un tiro di Antuna. Pantemis, un 24enne che gioca per il CF Montreal nella Major League Soccer, ha fatto una smorfia di dolore in campo per un paio di minuti ma è rimasto in partita.

Fu costretto ad entrare in azione meno di un minuto dopo, tuffandosi per soffocare un altro attacco di Antuna.

Il tempo si è concluso con una partita di spintoni che ha portato i sostituti del Messico fuori dalla panchina.

Lucas Dias è stato un punto luminoso nella notte al suo primo inizio per il Canada. Il diciottenne ha mostrato la sua abilità nella fase iniziale, dribblando tre messicani a centrocampo prima di subire fallo. Dias, che gioca a Lisbona per la squadra U23 dello Sporting CP, ha sostituito il precedente capitano della squadra Derek Cornelius, che ha infortunato un ginocchio contro l’Honduras e sicuramente ha avuto una notte dura a guardare dalla panchina.

Il Messico è rimasto imbattuto

Il Canada è arrivato secondo nel Gruppo B dietro l’Honduras per differenza reti dopo che giovedì le squadre hanno pareggiato per 1-1. Il Messico è rimasto imbattuto per vincere il Gruppo A.

La squadra senior del Canada, nel frattempo, ha guardato la partita da Bradenton, in Florida, e ha inviato un messaggio di buona fortuna tramite video. I canadesi avrebbero dovuto giocare domenica alle Isole Cayman, ma la partita è stata ritardata di un giorno a causa di problemi con i test COVID-19 pre-partita effettuati dalla delegazione delle Isole Cayman, che non soddisfacevano i requisiti FIFA.

Le donne canadesi, le due volte medaglia di bronzo olimpiche in carica, hanno già conquistato il loro posto a Tokyo.

Il Messico giocherà l’Honduras nella finale del torneo. Gli americani salteranno la loro terza Olimpiade consecutiva dopo una sconfitta per 2-1 contro l’Honduras nell’altra semifinale di domenica.

#speranze #calcistiche #maschili #olimpiche #canadesi #sono #state #deluse #dal #Messico #nelle #qualificazioni #Tokyo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *