LeBron James diventa partner del gruppo di proprietà dei Boston Red Sox: rapporti

Visualizzazioni: 7
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 19 Secondo

LeBron James è diventato partner del Fenway Sports Group, rendendo la star dei Los Angeles Lakers comproprietaria dei Boston Red Sox, secondo quanto riportato martedì dal Boston Globe.

Fenway Sports Group è la società madre dei Red Sox, nonché del Liverpool Football Club della Premier League inglese e del team Roush Fenway Racing NASCAR. Il giornale riportava che anche Maverick Carter, socio in affari di lunga data di James, era coinvolto nell’affare.

Il presidente del Fenway Sports Group Tom Werner non ha risposto immediatamente a un’e-mail dell’Associated Press in cerca di commenti. Una portavoce dei Red Sox e dell’FSG ha rifiutato di commentare.

James ha una relazione con FSG dal 2011, quando ha firmato un accordo di marketing in cambio di una piccola quota di proprietà nel Liverpool.

L’allenatore dei Cleveland Cavaliers JB Bickerstaff ha detto che la possibilità di entrare nel gruppo di James è un passo enorme.

“Penso che quando lo guardi in particolare, e la sua lungimiranza per essere in grado di mettersi in condizione di cambiare la ricchezza generazionale, è stata sorprendente”, ha detto Bickerstaff. “E guardi non solo quello che ha fatto per se stesso, ma quello che gli permette di fare per le altre persone. È qualcosa che ispira, qualcosa di cui gli altri si meravigliano.”

“Sapevi che ha un grande occhio e passione per gli affari”, ha aggiunto l’allenatore dei Miami Heat Erik Spoelstra. “E non pone limiti su dove può portarlo. È un grande fan degli Yankees, quindi penso che questo lo renda divertente”.

#LeBron #James #diventa #partner #del #gruppo #proprietà #dei #Boston #Red #Sox #rapporti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *