L’ex giocatore NBA Shawn Bradley è rimasto paralizzato in un incidente in bicicletta

Visualizzazioni: 4
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 31 Secondo

L’ex giocatore della NBA Shawn Bradley ha rivelato mercoledì di essere rimasto paralizzato due mesi fa quando è stato colpito da dietro da un veicolo mentre era in sella a una bicicletta vicino alla sua casa nello Utah.

La dichiarazione rilasciata tramite i Dallas Mavericks a nome del 48enne Bradley è stata il primo riconoscimento pubblico dell’incidente che ha coinvolto la seconda scelta assoluta nella bozza del 1993 da parte di Philadelphia.

Il 7-foot-6 Bradley stava andando in bicicletta a circa un isolato da casa sua a St. George, nello Utah, il 20 gennaio, quando è stato colpito, provocando una lesione traumatica del midollo spinale, afferma la dichiarazione. Bradley è stato ricoverato in ospedale dopo l’incidente, sottoposto a chirurgia di fusione del collo e riabilitazione.

“Con sua moglie Carrie al suo fianco 24 ore su 24 e supportato da un fantastico team di specialisti della riabilitazione e dalla sua famiglia, Bradley è di buon umore”, afferma il comunicato. “Ha in programma di utilizzare il suo incidente come piattaforma per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della sicurezza della bicicletta”.

Bradley, un membro della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, ha giocato una stagione alla BYU nel 1990-91 prima di svolgere due anni di lavoro missionario in Australia. Bradley è stato arruolato dopo il suo ritorno.

“Il suo fortissimo senso di fede viene messo alla prova mentre partecipa a estenuanti terapie fisiche e impara a far fronte alle sfide della paraplegia”, afferma il comunicato. “I medici gli hanno comunicato che la sua strada verso la guarigione sarà lunga e ardua, forse una sfida fisica ancora più difficile che giocare a basket professionistico”.

Bradley ha trascorso le ultime otto e più stagioni della sua carriera di 12 anni con i Mavericks, che lo hanno acquisito come parte di uno scambio di nove giocatori con i New Jersey Nets nel 1997. Due anni prima, i 76ers avevano scambiato Bradley con i Nets.

GUARDA | Vivek Jacob di CBC Sports analizza le prospettive di Raptors:

Vivek Jacob di CBC Sports guarda avanti alla seconda metà di quella che è stata finora una stagione deludente per i Raptors. 2:51

Bradley ha fatto una media di almeno tre blocchi a partita in ciascuna delle sue prime sei stagioni, incluso un miglior 3.4 NBA nella stagione in cui è stato ceduto a Dallas. Le medie in carriera di Bradley erano 8.1 punti, 6.3 rimbalzi e 2.5 stoppate.

“Shawn è sempre stato incredibilmente determinato e ha mostrato uno spirito combattivo”, ha detto il proprietario di Mavericks Mark Cuban. “Non gli auguriamo altro che il meglio per la sua guarigione. Farà sempre parte della nostra famiglia Mavs”.

Bradley ha una media di 5,2 blocchi come matricola alla BYU mentre ha segnato 14,8 punti a partita. I Cougars hanno perso al secondo turno del torneo NCAA.



#Lex #giocatore #NBA #Shawn #Bradley #rimasto #paralizzato #incidente #bicicletta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *