L’OMS afferma che la maggior parte dei paesi africani inizierà le campagne di vaccinazione entro la fine di marzo

Visualizzazioni: 28
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 4 Secondo

La maggior parte dei paesi africani avvierà i loro programmi di vaccinazione COVID-19 entro la fine di marzo mentre gli sforzi per procurare dosi per 1,3 miliardi di persone del continente aumentano, ha detto giovedì l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

Il continente più povero del mondo deve affrontare ostacoli logistici e finanziari per assicurarsi tutti i vaccini di cui ha bisogno, ma la struttura COVAX guidata dall’OMS ha iniziato a dare i suoi frutti.

“Questa settimana l’Africa è stata in prima linea nelle consegne delle strutture COVAX, finalmente, con quasi 10 milioni di dosi di vaccino consegnate in 11 paesi a partire da questa mattina”, ha detto Matshidiso Moeti dell’OMS africano in una conferenza stampa virtuale.

“Ci aspettiamo che circa la metà dei paesi africani riceverà consegne COVAX nella prossima settimana e che la maggior parte dei paesi avrà programmi di vaccinazione in corso entro la fine di marzo”.

COVAX, guidato anche dall’alleanza dei vaccini GAVI e da altri partner, prevede di inviare circa 1,3 miliardi di dosi a 92 nazioni a reddito medio e basso, coprendo fino al 20% della loro popolazione.

A partire da giovedì, l’Africa aveva segnalato almeno 3.955.000 infezioni e 104.000 morti.

#LOMS #afferma #che #maggior #parte #dei #paesi #africani #inizierà #campagne #vaccinazione #entro #fine #marzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *