L’org femminile nazionale Inuit esorta gli Inuit a farsi sparare dal COVID-19, citando l’aumento dei rischi

Visualizzazioni: 7
0 0
Tempo per leggere:58 Secondo

L’organizzazione nazionale Pauktuutit Inuit Women of Canada chiede alle donne e alle famiglie Inuit di tutto il Canada di vaccinarsi contro COVID-19.

Parlando dalla sua casa a Baker Lake, Nunavut, la presidente di Pauktuutit Rebecca Kudloo afferma di aver già ricevuto due dosi del vaccino Moderna.

Kudloo dice che è felice che gli Inuit in tutto il paese abbiano avuto accesso ad almeno una dose del vaccino COVID-19 fino ad oggi.

Ma Kudloo dice che gli Inuit continuano a dover affrontare il razzismo sistemico nel sistema sanitario e hanno molte ragioni per essere titubanti sull’ottenere il COVID-19.

Connie Siedule, direttore esecutivo della clinica sanitaria familiare Akausivik Inuit di Ottawa, afferma che l’aspettativa di vita per gli Inuit è da 10 a 17 anni inferiore rispetto alla popolazione generale.

Siedule afferma che gli Inuit che vivono nei centri urbani affrontano gravi rischi per la salute legati al COVID-19 e sta sollecitando gli Inuit a ottenere il vaccino il prima possibile.

Questo rapporto di The Canadian Press è stato pubblicato per la prima volta il 17 marzo 2021.

#Lorg #femminile #nazionale #Inuit #esorta #gli #Inuit #farsi #sparare #dal #COVID19 #citando #laumento #dei #rischi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *