L’ultima squadra QMJHL degli Charlottetown Islanders ha chiuso per le regole COVID-19

Visualizzazioni: 14
0 0
Tempo per leggere:56 Secondo

Un’altra squadra della Major Junior Hockey League del Quebec è stata costretta a sospendere la sua stagione a causa di COVID-19.

La lega ha annunciato domenica nuove restrizioni nell’Isola del Principe Edoardo che hanno costretto gli abitanti delle isole di Charlottetown a sospendere le attività fino al 14 marzo.

Restrizioni simili in Nuova Scozia hanno costretto gli Halifax Mooseheads a sospendere la loro stagione mentre i casi di COVID-19 aumentano nella provincia.

Con gli Islanders e Mooseheads in attesa, il QMJHL afferma che anche i Cape Breton Eagles dovranno prendersi una pausa dai giochi.

La lega ha annunciato sabato che le restrizioni sono state revocate nel New Brunswick, consentendo la ripresa delle partite per Acadie-Bathurst Titan, Moncton Wildcats e Saint John Sea Dogs a partire dalla settimana dell’8 marzo.

Le tre squadre non giocano dalla fine di novembre a causa delle restrizioni del governo provinciale.

Il QMJHL a 18 squadre ha iniziato la sua stagione ad ottobre, ma ha visto numerose pause e rinvii a causa dei risultati positivi dei test e delle modifiche alle restrizioni governative.

#Lultima #squadra #QMJHL #degli #Charlottetown #Islanders #chiuso #regole #COVID19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *