McColl e Yip saranno i primi canadesi a competere nell’arrampicata sportiva ai Giochi di Tokyo

Visualizzazioni: 6
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 40 Secondo

Sean McColl e Alannah Yip saranno i primi atleti canadesi a competere nell’arrampicata sportiva alle imminenti Olimpiadi di Tokyo.

I due sono stati nominati venerdì dal Comitato olimpico canadese e da Climbing Escalade Canada come rappresentanti unici per il Canada negli eventi combinati.

L’arrampicata sportiva farà il suo debutto olimpico all’Aomi Urban Sports Park e si svolgerà dal 3 al 6 agosto.

“Sono entusiasta di dare il benvenuto a questi talentuosi atleti nella nostra squadra”, ha dichiarato Marnie McBean, Chef de Mission del Team Canada a Tokyo 2020. “Essere nominati in una squadra olimpica è un momento così emozionante per qualsiasi atleta.

“Per Sean e Alannah, il momento è triplicato in quanto faranno parte della prima competizione di arrampicata sportiva olimpica, alle loro prime Olimpiadi, che si svolgeranno dopo un anno di ritardo. Gioco[s] su!”

McColl, che è un quattro volte campione del mondo nell’evento combinato, ha vinto 34 medaglie di coppa del mondo in più discipline a febbraio 2020 e 12 titoli nazionali aperti risalenti al 2007.

Il 33enne ha timbrato il suo biglietto per Tokyo con un 10 ° posto nell’evento combinato ai Campionati mondiali di arrampicata IFSC 2019 a Hachioji, in Giappone.

“È stato il mio sogno da prima che mi ricordassi di essere un atleta olimpico; realizzare questo in arrampicata, qualcosa di cui mi sono innamorato a 10 anni, è davvero il momento clou della mia vita”, ha detto McColl. “Entrare a far parte del Team Canada con Alannah è un sogno che si avvera. Sono cresciuto con Alannah prima che iniziasse ad arrampicare. L’ho introdotta allo sport e ora stiamo diventando atleti olimpici insieme all’inaugurazione del nostro sport.”

Yip, 27 anni, che gareggerà anche nell’evento combinato, ha gareggiato in tutte e sei le edizioni dei Campionati Mondiali Giovanili della Federazione Internazionale di Arrampicata Sportiva (IFSC) prima di entrare nel circuito della Coppa del Mondo IFSC. Il suo miglior piazzamento in un evento mondiale IFSC è arrivato nel 2019 quando ha fatto le semifinali boulder e si è classificata settima.

Ha prenotato il suo biglietto per Tokyo con una vittoria ai Campionati Panamericani IFSC 2020 a Los Angeles. Yip ha ottenuto un primo posto in boulder, un terzo posto in testa e un quinto posto in velocità per ottenere la vittoria e assicurarsi l’ultimo posto disponibile per la qualificazione panamericana per i Giochi di Tokyo.

“Quando ero giovane sognavo di arrivare a competere alle Olimpiadi”, ha detto Yip. “Ho avuto la fortuna di assistere di persona alla cerimonia di apertura di Vancouver 2010 e la mia parte preferita è stata la parata degli atleti. Guardare tutti gli atleti che rappresentano con orgoglio i loro paesi e pensare a quanto lavoro e sacrificio ognuno di loro deve avere messo per arrivarci è stato così emozionante per me.

“Ora che il mio sport è per la prima volta una parte dei Giochi Olimpici, sono oltremodo entusiasta di farne parte. Significa il mondo per me che andrò con il mio amico di famiglia Sean McColl che ha è stato come un fratello maggiore per me per tutta la vita e per il mio allenatore Andrew Wilson con cui lavoro dall’età di nove anni “.

#McColl #Yip #saranno #primi #canadesi #competere #nellarrampicata #sportiva #Giochi #Tokyo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *