Meno il capocannoniere della NHL Matthews, Oilers in bianco di Leafs

Visualizzazioni: 12
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 25 Secondo

Mitch Marner aveva un gol e un assist, Jack Campbell ha fatto 30 parate per il suo terzo shutout in carriera, ei Toronto Maple Leafs hanno sconfitto gli Edmonton Oilers per 4-0 sabato nell’apertura di un set di tre partite.

William Nylander, Jason Spezza e Zach Hyman hanno segnato anche per Toronto (16-4-2), che era senza il leader della NHL Auston Matthews a causa di un infortunio al polso. John Tavares ha aggiunto due assist mentre i Leafs hanno allungato il loro vantaggio in cima alla North Division a sei punti sugli Oilers.

Mike Smith ha fermato 25 tiri mentre Edmonton (14-9-0) ha visto terminare la sua serie di vittorie di cinque vittorie consecutive dopo che Toronto ha tenuto a bada Connor McDavid e Leon Draisaitl, che siedono primo e secondo nella gara di punteggio del campionato, a bada su un frustrante notte per i padroni di casa nella capitale dell’Alberta.

Le squadre continuano la loro serie lunedì e mercoledì al Rogers Place.

Matthews è in testa alla NHL con 18 gol in 20 partite – si è seduto per la seconda volta contro gli Oilers nel 2021 a causa di quel problema al polso – ed è entrato in gioco alla pari per il terzo posto con 31 punti dietro McDavid (40) e Draisaitl (34) .

I Leafs hanno ottenuto alcuni rinforzi con il ritorno di Campbell, che ha saltato più di un mese a causa di un infortunio alla gamba subito il 24 gennaio, mentre anche l’esterno Joe Thornton (parte inferiore del corpo) e il difensore dei primi 4 posti Jake Muzzin (frattura facciale) si sono adattati dopo entrambi hanno saltato le ultime due partite di Toronto.

Il portiere numero 1 di Leafs Frederik Andersen, nel frattempo, rimane giorno per giorno con un disturbo della parte inferiore del corpo che ha spinto il terzo attaccante Michael Hutchison in azione due volte all’inizio di questa settimana con Campbell ancora al lavoro per tornare.

L’allenatore di Toronto Sheldon Keefe ha scelto di mettere Tavares al posto di Matthews tra Marner e Thornton con il miglior giocatore della squadra e il centravanti fuori. I Leafs, che hanno aperto un road trip che li vedrà giocare cinque partite in otto notti, hanno anche sconfitto l’Edmonton 4-2 a Toronto il 22 gennaio senza Matthews.

GUARDA | Rob Pizzo della CBC Sports riassume la Settimana 6 nella North Division della NHL:

Rob Pizzo ti raggiunge durante la settimana che era nella divisione tutta canadese nella NHL, incluso un cambio di allenatore a Montreal. 4:18

Dopo che entrambe le squadre hanno avuto un paio di buone possibilità di aprire le marcature in anticipo, i Leafs sono saliti sul tabellone alle 14:37 del primo periodo nel primo power play del gioco. Marner ha mostrato grande pazienza girando dietro la rete di Smith prima di trovare Nylander, che ha seppellito il suo ottavo della stagione. È stata anche la terza in due partite per lo svedese dopo aver segnato entrambi i gol nella vittoria per 2-1 ai supplementari di mercoledì contro i Calgary Flames, quando Toronto ha ottenuto uno 0 su 12 sul vantaggio maschile.

Inutile nelle sue ultime due partite in arrivo sabato, Marner è poi diventato finisher solo 1:13 più tardi quando ha preso un passaggio da Tavares in transizione e ha sparato un tiro a Smith per il suo decimo.

Entrambi i portieri erano impegnati prima che i Leafs sfondassero, con Campbell che negava a McDavid la corsa e Smith che contrastava Alexander Barabanov alla sua porta in tight.

Il gioco di potere di Edmonton si è classificato settimo nella NHL dopo essere andato 6 su 14 nelle ultime tre partite, ma non è riuscito a ottenere una sola opportunità poiché Toronto non ha concesso una possibilità di vantaggio uomo contro per la prima volta dal 27 novembre 2019 .

I Leafs e gli Oilers si sono divisi i loro quattro precedenti incontri in questa stagione, anche se Toronto ha raccolto un punto in più nella vittoria per 4-3 agli straordinari di Edmonton il 30 gennaio.

#Meno #capocannoniere #della #NHL #Matthews #Oilers #bianco #Leafs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *