Mentre OHL riceve i finanziamenti provinciali, i mesi di attesa per l’assistenza del CEBL continuano

Visualizzazioni: 5
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 39 Secondo

Mentre il commissario CEBL Mike Morreale ha visto mercoledì che l’OHL riceveva 2,35 milioni di dollari in finanziamenti governativi, si è chiesto perché.

Lisa MacLeod, ministro dell’Ontario per il patrimonio, lo sport, il turismo e la cultura, ha annunciato che il denaro sarebbe stato destinato alle borse di studio per l’istruzione post-secondaria dell’OHL per i suoi atleti.

Nel frattempo, Morreale, 49 anni, dice di aver trascorso nove mesi a lavorare con il governo provinciale sui finanziamenti per aiutare la neonata Canadian Elite Basketball League senza alcun risultato.

“Stiamo solo cercando di capire chi si qualifica e perché – e perché no, è la domanda migliore per noi”, ha detto a CBC Sports Morreale, l’ex giocatore di CFL di Hamilton, Ontario.

“Siamo il massimo campionato nazionale in questo paese e le persone ci ammirano e se otteniamo sostegno, penso che getti una luce molto favorevole sul governo. E se non lo facciamo, potrebbe non esserlo”.

Ad aprile, il CEBL ha chiesto un prestito di 5 milioni di dollari al governo federale per aiutare con il suo ritorno di due settimane a giocare in estate. Quella richiesta è stata infine respinta.

Ora, Morreale dice che la lega e le sue quattro squadre con sede in Ontario chiedono alla provincia “una percentuale … nemmeno lontanamente vicina” a quanto ricevuto dall’OHL.

“Non abbiamo ricevuto alcun tipo di contributo finanziario dalla provincia. Quindi ci preoccupa. Ma allo stesso tempo, voglio rimanere positivo e utilizzare l’annuncio di oggi come potenziale apriporta per loro per prendere in considerazione altri sport. oltre all’hockey “, ha detto.

GUARDA | Morreale sulla Summer Series del CEBL:

Devin Heroux di CBC Sports parla con Mike Morreale del successo a prova di pandemia del campionato solo nella sua seconda stagione. 3:28

A ottobre, il Quebec ha promesso 12 milioni di dollari al QMJHL. A gennaio, il Saskatchewan ha riscosso un totale di 4 milioni di dollari per assistere WHL e SJHL, spingendo i team WHL con sede a BC e il BCHL a chiedere 9,5 milioni di dollari dalla loro provincia. All’inizio di marzo non avevano ricevuto risposta.

La Nuova Scozia ha negato il finanziamento per i suoi team QMJHL.

Lo scorso maggio, il governo federale ha annunciato 72 milioni di dollari di finanziamento per il settore sportivo canadese – ma ciò escludeva specificamente i campionati professionali come CEBL, CFL e CPL.

“Non abbiamo finito di chiedere [for funding] e non abbiamo mai cercato dispense. Si è sempre trattato della continuazione di ciò che stiamo costruendo e dell’accesso al capitale in modo da poter effettivamente vivere esattamente quali sono i piani e mostrare l’incredibile ascesa del basket in tutto il paese “, ha detto Morreale.

I piani per la stagione 2021 rimangono in vigore

Il CEBL è un campionato di basket a sette squadre con club da costa a costa. I turni devono essere canadesi al 70%.

Dopo una stagione inaugurale di successo nel 2019, il CEBL è diventato il primo campionato professionista in Canada a tornare durante la pandemia con la sua Summer Series giocata da una bolla a St.Catharines, Ontario.

Il campionato ha recentemente pubblicato il suo programma per il 2021, con partite che iniziano a giugno e squadre che giocano fuori dai loro mercati nazionali. La speranza è che i fan possano entrare nell’edificio a una certa capacità.

Sette partite saranno trasmesse a livello nazionale su CBC TV e saranno trasmesse in streaming anche su CBC Gem, CBCSports.ca e l’app CBC Sports per dispositivi iOS e Android.

Morreale ha detto che il campionato non ha generato “entrate significative” nell’ultimo anno senza entrate. Ha detto che tutti i dipendenti hanno continuato a essere impiegati e pagati dalla Lega.

“Siamo orgogliosi del fatto che stiamo pianificando il gioco in modo positivo per tornare anche quest’anno. … Ma ha una spesa e ha una spesa enorme, dato che la nostra attività è stata essenzialmente limitata da condurlo nel modo in cui sarebbe il più vantaggioso, che è di fronte ai fan “, ha detto.

La lega e le sue squadre con sede in Ontario continueranno a coinvolgere MacLeod e il governo provinciale con l’avvicinarsi della stagione.

Ma indipendentemente dal fatto che arrivino aiuti finanziari, Morreale non sacrificherà il prodotto: il divertente basket canadese.

“Crediamo nel futuro di questo campionato. Quindi speriamo che anche il governo creda lo stesso di noi. E lo scopriremo”.

#Mentre #OHL #riceve #finanziamenti #provinciali #mesi #attesa #lassistenza #del #CEBL #continuano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *