Nishikori mantiene il predominio di Auger-Aliassime nell’apertura di Rotterdam

Visualizzazioni: 14
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 0 Secondo

Il canadese Felix Auger-Aliassime ha perso 7-6 (4), 6-1 contro il giapponese Kei Nishikori nel primo round dell’ABN AMRO World Tennis Tournament lunedì a Rotterdam, Paesi Bassi.

La settima testa di serie Auger-Aliassime, da Montreal, ha ottenuto solo il 54% delle sue prime di servizio, ben al di sotto del 74% di Nishikori.

Nishikori, 45 ° classificato al mondo, non ha perso un set in due partite in carriera contro l’Auger-Aliassime.

Il 20enne canadese giocava per la prima volta da quando aveva ottenuto un vantaggio di due set nella sconfitta nel quarto round contro Aslan Karatsev agli Australian Open.

Nishikori giocherà il vincitore di una partita tra gli australiani John Millman e Alex de Minaur nel secondo round dell’evento ATP Tour 500.

GUARDA | Auger-Aliassime batte il compagno canadese Shapovalov all’Aussie Open:

Felix Auger-Aliassime ha sconfitto Denis Shapovalov in set di fila 7-5, 7-5, 6-3 venerdì in una battaglia tutta canadese durante il terzo round degli Australian Open. 3:07

Djokovic pareggia Federer in poche settimane al numero 1

Novak Djokovic sta guadagnando su Roger Federer e Rafael Nadal nella classifica del Grande Slam, e ha già catturato Federer in un’altra statistica significativa: a partire da lunedì, Djokovic è stato il numero 1 nella classifica ATP per un totale di 310 settimane.

Ciò equivale al record della carriera di Federer per la maggior parte del tempo trascorso in cima alle classifiche. E qualunque cosa accadrà nella prossima settimana, Djokovic ha la certezza di infrangere il segno di Federer l’8 marzo.

Il campionato Australian Open di Djokovic lo scorso mese ha regalato al 33enne serbo 18 trofei del Grande Slam in singolo. Solo Federer e Nadal, ciascuno con 20, ne hanno di più.

Lunedì non c’è stato alcun movimento nella Top 10 dell’ATP.

Ma se l’attuale numero 3 Medvedev raggiunge la finale al torneo sul cemento di Rotterdam, in Olanda, che si conclude domenica, sorpasserebbe Nadal e salirebbe al numero 2 in carriera.

Ciò renderebbe Medvedev il primo uomo oltre a Federer, Nadal, Djokovic o Andy Murray ad essere il primo o il secondo da quando l’eletto della International Tennis Hall of Fame Lleyton Hewitt era il numero 2 dietro Federer nel luglio 2005.

Ash Barty è ancora la numero 1 tra le donne, seguita dalla campionessa dell’Australian Open Naomi Osaka, Simona Halep, Sofia Kenin ed Elina Svitolina.

#Nishikori #mantiene #predominio #AugerAliassime #nellapertura #Rotterdam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *