Ottawa ha deciso di lanciare un’iniziativa da 1 miliardo di dollari per progetti di comunità indigene

Visualizzazioni: 5
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 48 Secondo

Si prevede che venerdì la Canada Infrastructure Bank (CIB) lancerà un’iniziativa infrastrutturale da 1 miliardo di dollari per stimolare gli investimenti nelle comunità First Nation, Inuit e Metis, ha appreso CBC News.

Ehren Cory, CEO della Crown Corporation, e il ministro delle Infrastrutture Catherine McKenna faranno un annuncio più tardi questa mattina durante la conferenza online per gli investimenti sostenibili indigeni della First Nations Major Projects Coalition.

La mossa arriva un mese dopo che McKenna ha stabilito un nuovo obiettivo o CIB di investire almeno $ 1 miliardo per progetti generatori di entrate a beneficio delle popolazioni indigene.

Saranno disponibili prestiti di almeno 5 milioni di dollari, fino all’80% del costo totale del capitale del progetto, per promuovere investimenti privati ​​in progetti di acqua pulita, banda larga, trasporto pubblico, energia pulita, commercio e trasporti.

“Si tratta di bisogni che sono a livello di comunità, ben compresi e definiti”, ha detto Cory in un’intervista a CBC News.

“Abbiamo uno strumento e una soluzione, ma siamo molto umili al riguardo. Riteniamo che la partnership sia la chiave del successo”.

Necessità di costruire

L’iniziativa è una risposta a una richiesta di lunga data di diversi gruppi indigeni.

Il capo Roland Willson del West Moberly First Nations nel nord della British Columbia ha detto che vuole costruire un parco solare, ma è difficile convincere le banche a prestare poiché non c’è proprietà privata su riserva.

“Se avessimo un investitore privato, potrebbero considerarlo rischioso perché non sarebbero in grado di ottenere i loro soldi dal progetto se volessero venderlo”, ha detto Willson.

“Le comunità hanno bisogno di costruire cose”.

Secondo il Canadian Council for Public-Private Partnerships, l’iniziativa mira a colmare il divario infrastrutturale nelle comunità indigene, stimato tra i 25 ei 30 miliardi di dollari nelle sole Prime Nazioni.

Il miliardo di dollari fa parte dei 35 miliardi di dollari del CIB per aiutare a finanziare le esigenze infrastrutturali e attrarre investimenti da partner privati.

Brocche e scatole di bottiglie d’acqua impilano il centro comunitario di Neskantaga First Nation, che è stato sottoposto a una consulenza per l’acqua bollente a lungo termine per 26 anni. (Olivia Stefanovich / CBC)

#Ottawa #deciso #lanciare #uniniziativa #miliardo #dollari #progetti #comunità #indigene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *