Rilasciato il pastore dell’Alberta accusato di aver violato le misure sanitarie del COVID-19, multato di $ 1.500

Visualizzazioni: 16
0 0
Tempo per leggere:49 Secondo

Un pastore della zona di Edmonton che è stato incarcerato per presunte violazioni delle misure di sanità pubblica COVID-19 può essere rilasciato immediatamente ma deve pagare una multa di 1.500 dollari.

James Coates, che predica alla GraceLife Church a ovest di Edmonton, deve pagare la multa entro 12 giorni, ha detto lunedì il giudice Jeffrey Champion.

Coates è stato in prigione per 35 giorni per non aver seguito una condizione del suo rilascio su cauzione originale di non tenere servizi ecclesiastici.

È stato accusato dopo che i funzionari hanno affermato che la chiesa ha violato le misure di sanità pubblica intese a contenere la diffusione del COVID-19.

Champion ha accettato di far cadere tutte le accuse tranne una contro Coates.

È ancora accusato ai sensi del Public Health Act dell’Alberta per aver tenuto servizi che presumibilmente hanno infranto una restrizione sulla dimensione delle riunioni e un processo inizierà il 3 maggio.

#Rilasciato #pastore #dellAlberta #accusato #aver #violato #misure #sanitarie #del #COVID19 #multato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *