Si prevede che il grande boom della bicicletta COVID-19 manterrà il settore delle biciclette sulle spine per gli anni a venire

Visualizzazioni: 8
0 0
Tempo per leggere:4 Minuto, 52 Secondo

Alcuni negozi di biciclette in tutto il Canada sono così impegnati con un boom delle vendite innescato da una pandemia e il conseguente arretrato che anche rispondere alle telefonate è una lotta.

Al Sidesaddle Bike Shop di Vancouver, il messaggio quando un cliente chiama avverte che il negozio riceve più di 400 richieste al giorno.

“In realtà non ci preoccupiamo nemmeno di rispondere al telefono, il che suona come un servizio clienti pessimo, ma è solo che non possiamo diffonderci così sottili”, ha detto il proprietario Andrea Smith.

Giovedì Curbside Cycle a Toronto ha inviato un’e-mail ai clienti con la richiesta di smettere di chiamare o inviare e-mail in attesa di una bici pre-venduta.

“Dobbiamo essere franchi: se non puoi essere paziente, allora è meglio che tu riceva un rimborso quest’anno e aspetti fino al 2022”, diceva l’e-mail.

Il 12 marzo, il ministro delle Infrastrutture Catherine McKenna tiene una conferenza stampa a Bushtukah, un negozio di articoli per attività all’aperto, a Ottawa. Funzionari sanitari in Canada hanno raccomandato attività all’aperto, come il ciclismo, come un modo per uscire e rimanere attivi. (Sean Kilpatrick / The Canadian Press)

Le cose vanno a gonfie vele in tutto il paese. Che si tratti di Calgary, Toronto o Halifax, i negozi di biciclette sono sbattuti, con un’impennata iniziata a marzo 2020 e non si è fermata – e un arretrato che alcuni esperti dicono non verrà risolto per mesi o addirittura anni.

Le biciclette forniscono un’attività all’aperto in un momento in cui i divieti di viaggio e le chiusure di COVID-19 hanno reso la permanenza in casa soffocante o pericolosa. I funzionari sanitari hanno raccomandato attività all’aperto, come il ciclismo, e avvertito dei pericoli della trasmissione del coronavirus nelle palestre e sui mezzi pubblici.

Ciò ha fornito un aumento della domanda di biciclette. La società di ricerche di mercato NPD Group afferma che i numeri canadesi non vengono monitorati, ma negli Stati Uniti le vendite di biciclette sono aumentate del 75% nel 2020 rispetto a un anno prima. Per i primi due mesi del 2021, l’aumento anno su anno è stato del 130%.

Ma c’è anche un problema dal lato dell’offerta, tra cui a carenza di container di spedizione e carenza di personale lungo parti della catena di approvvigionamento a causa del distanziamento fisico per prevenire la diffusione del coronavirus.

‘È piuttosto buffo quando apriamo’

Tutto ciò si traduce in un tempo senza precedenti per i negozi di biciclette canadesi.

“La maggior parte dei giorni è piuttosto bizzarro quando apriamo”, ha detto Smith, che possiede anche una seconda sede a Vancouver, Central Valley Flat Fix.

Smith ha detto che si aspetta che biciclette più semplici, come quelle cercate da persone che cercano la loro prima bicicletta da adulti, siano esaurite entro maggio o giugno.

Per quanto riguarda le parti, ha detto che un intoppo può bloccare la consegna di un’intera spedizione di biciclette.

“Abbiamo una spedizione che attende interamente sulle leve del freno anteriore sinistro”, ha detto Smith, aggiungendo che significa che qualcuno che vuole una moto custom potrebbe dover aspettare fino a ottobre.

“È tutto molto inconoscibile”, ha detto.

Previsto aumento dei prezzi

Dal punto di vista della produzione, David Régnier-Bourque di Cycles Devinci, a Chicoutimi, Que., Ha detto che l’anno scorso è stato “molto caotico”.

Régnier-Bourque è il direttore dello sviluppo commerciale della società, che produce telai per biciclette in alluminio e importa anche telai da partner in tutto il mondo. Ha detto che ci vogliono circa 150 pezzi per fare una bicicletta.

“È stata sicuramente una sfida enorme per noi procurarci le parti … Sicuramente non siamo stati in grado di produrre al livello che avremmo voluto.”

Régnier-Bourque ha affermato che il mercato non sta rallentando e le aziende in Asia, dove vengono acquistati i pezzi, dovranno aumentare la loro produzione o addirittura costruire nuovi stabilimenti.

“Quindi per i prossimi 12 mesi, non credo che l’industria della bicicletta sarà in grado di raggiungere la domanda. E tra più di 12 mesi, dovremo rivalutare se la domanda è così alta come adesso. “

Ha detto che si aspetta che l’aumento della domanda comporterà un aumento dei prezzi tra il 5 e il 15%.

Negozio quasi vuoto ‘un po’ inquietante ‘

Mentre la domanda ha lasciato molte persone nel settore inondate, ha anche lasciato molti negozi esposti mentre il loro inventario si prosciuga, con negozi quasi vuoti e nessun arrivo costante di nuove biciclette.

Gordon Robb, proprietario di MetroCycle a Toronto, ha affermato che già a metà dell’estate dell’anno scorso aveva un negozio quasi vuoto. Il tipico turnaround di sei mesi per gli ordini è salito a 14 mesi, ha detto.

Gordon Robb, proprietario di MetroCycle a Toronto, afferma che il negozio deve “resistere” e risolvere i problemi di approvvigionamento durante la pandemia. (CBC)

MetroCycle ha ricevuto solo circa il 20% delle biciclette ordinate quest’anno e Robb ha affermato di essere preoccupato per il cliente tipico che viene in cerca di biciclette senza alcun interesse per il preordine.

“È un po ‘inquietante e sono un po’ preoccupato, ma penso che andrà tutto bene”, ha detto. “Dobbiamo solo resistere.”

Primavera 2023 fino a quando le cose non torneranno alla normalità

Edward Wright, vicepresidente per il distributore di componenti e accessori HLC Canada, ha affermato che l’industria e i consumatori dovranno affrontare le turbolenze causate dalla pandemia negli anni a venire.

Ha detto di essere “abbastanza fiducioso” che questa volta il prossimo anno, un acquirente di biciclette avrà più opzioni di quelle che hanno ora.

Ma Wright ha detto che non sarà fino alla primavera del 2023 “quando entrerai in un negozio e proverai ciò che avresti sperimentato nella primavera del 2020”: una scelta di molti modelli diversi e un’attesa di due settimane per ottenere la tua bicicletta riparato.

#prevede #che #grande #boom #della #bicicletta #COVID19 #manterrà #settore #delle #biciclette #sulle #spine #gli #anni #venire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *