‘Un eroe d’azione e non solo una damigella in pericolo’: Raya and the Last Dragon ispira i cosplayer di Calgary

Visualizzazioni: 12
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 23 Secondo

Vanessa Wedge ha iniziato a cucire il suo costume da Raya lo scorso autunno, subito dopo che la Disney ha pubblicato il suo primo trailer del film d’animazione Raya e l’ultimo drago.

“Quando ne ho sentito parlare per la prima volta, la maggior parte del clamore riguardava la rappresentazione culturale”, ha detto Wedge, che ha fatto cosplay (creando costumi che rappresentano personaggi di film, TV e videogiochi), a Calgary dal 2003.

“Sembra più un eroe d’azione e non solo una damigella in pericolo. E la rappresentazione è stata sorprendente. Sono per metà filippino e non ho mai visto una sorta di rappresentazione filippina o del sud-est asiatico nei media mainstream. “

  • GUARDA | Guarda i cosplayer in azione nel video qui sopra

La nuova principessa Disney, Raya, è un’artista marziale capovolta (e calci nel sedere) che brandisce spade e bastoni da combattimento filippini, chiamata Arnis.

Raya vive in una terra immaginaria chiamata Kumandra, che soffre di guerre tribali e una piaga che sta trasformando le persone in pietra. Si avvia alla ricerca dell’ultimo drago che, secondo lei, è la chiave per risolvere tutti questi problemi.

Calgarian Ness Wedge dice di aver usato tessuti delle Filippine nel suo costume Raya. (Inserito da Vanessa Wedge)

“Vuoi essere in grado di vederti sullo schermo tra tutti gli altri”, ha detto Wedge che ha rivelato la sua trasformazione personale di Raya su Instagram durante il fine settimana.

Wedge non è sola nel suo orgoglio e nel suo entusiasmo per gli aspetti di rappresentazione culturale di questo nuovo film. Molte persone si sono rivolte ai social media per commentare.

‘Un’altra principessa speciale da aggiungere alla lista’

Calgarian Gladzy Kei, anche lei cosplayer, ha organizzato una proiezione di gruppo virtuale di Raya e l’ultimo drago nel fine settimana con alcuni dei suoi amici che sono anche di origini filippine.

“Tutti erano super eccitati”, ha detto Kei al Calgary Eyeopener.

“C’erano riferimenti al Salakot, che è il copricapo etnico (filippino). È presente anche in molte culture del sud-est asiatico. Molti contadini lo indossano per proteggere la testa dal sole e anche dalla pioggia. Ce n’è in abbondanza di riferimenti al cibo, sai, come i riferimenti al solo mangiare tutti insieme, con la famiglia “.

Kei si è anche concentrato sull’arte del film d’animazione.

“Come cosplayer, tendiamo a guardare i dettagli dei costumi e ad essere super entusiasti della lavorazione artigianale. Perché anche in forma 3D mostrano la trama della pelle e del ricamo, e persino riferimenti a come il bambù è stratificato per il cappello. Raya usa, è molto, molto buono. E per me come artigiano questo è quello che vedo ed è quello che mi eccita perché voglio farlo da solo. ”

Alla domanda su quale sia la sua preferita delle principesse Disney, Kei dice che la sua fedeltà è divisa.

“Raya è decisamente vicino al mio cuore, ma in questo momento Moana è ancora una delle mie preferite, di sicuro. Questo è molto significativo per me personalmente perché quando ho guardato Moana, Sono tornato a casa nelle Filippine e l’ho visto con un intero gruppo di amici. E quando ho fatto il servizio fotografico per il cosplay è stato a casa. Perché è stata la prima per me a risuonare, e poi Raya è solo un’altra principessa speciale da aggiungere alla lista “.


Calgary Eyeopener5:07La comunità filippina di Calgary è entusiasta della nuova Principessa Disney

La comunità filippina di Calgary è molto entusiasta della nuova Principessa Disney, “Raya”. Rob Brown ha parlato con la cosplayer locale della Principessa Disney Gladzy Kei del perché. 5:07



#eroe #dazione #solo #una #damigella #pericolo #Raya #Dragon #ispira #cosplayer #Calgary

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *