Uno sguardo a capsule sulle squadre che gareggiano nel campionato canadese di curling maschile

Visualizzazioni: 30
0 0
Tempo per leggere:4 Minuto, 12 Secondo

Una panoramica sulle 18 squadre che gareggiano nel campionato canadese di curling maschile del 5-14 marzo a Calgary (i membri della squadra elencati saltano per guidare insieme alla sede del club di casa).

Squadre elencate in ordine alfabetico nei rispettivi pool:

PISCINA A

Alberta

Brendan Bottcher, Darren Moulding, Brad Thiessen, Karrick Martin; Edmonton.

Bottcher sta cercando di concludere una serie di tre secondi posti consecutivi al Brier. Don Bartlett si occuperà dei compiti di coaching. Ha vinto a Calgary nel 1997 con Kevin Martin – il padre di Karrick – in skip.

British Columbia

Steve Laycock, Jim Cotter, Andrew Nerpin, Rick Sawatsky; Vernon

La squadra veterana colpirà una pietra miliare nella sua apertura mentre Laycock, Cotter e Sawatsky raggiungeranno il plateau delle 100 partite di Brier giocate. Tyler Tardi, due volte campione del mondo juniores, è il sostituto della squadra.

Manitoba

Jason Gunnlaugson, Adam Casey, Matt Wozniak, Connor Njegovan; Morris.

Gunnlaugson ha perso il play-in game nel 2018 prima di raggiungere il tabellone principale lo scorso anno. Casey ha già giocato per altre tre province al Brier (NL, Saskatchewan e PEI).

New Brunswick

James Grattan, Jonathan Beuk, Andy McCann, Jamie Brannen; Oromocto.

Beuk sostituirà Paul Dobson al vice-skip per questo evento. Grattan ha fatto la sua prima apparizione in carriera a Brier a Calgary nel 1997.

Ontario settentrionale

Brad Jacobs, Marc Kennedy, EJ Harnden, Ryan Harnden, Sault Ste. Marie.

Jacobs e i fratelli Harnden hanno vinto l’oro olimpico nel 2014 con Ryan Fry. Entrano in gioco come la migliore squadra del paese.

Territori del Nordovest

Greg Skauge, Tom Naugler, Brad Patzer, Robert Borden; Yellowknife.

Il rappresentante territoriale di lunga data Jamie Koe non ha partecipato al campionato NWT di quest’anno. Skauge, un sostituto di Brier per Koe in tre precedenti occasioni, ha vinto un playdown a due squadre per l’ormeggio.

Carta jolly n. 1

Mike McEwen, Reid Carruthers, Derek Samagalski, Colin Hodgson; West St. Paul, Man.

McEwen, uno dei tre jolly in campo, si è guadagnato il primo posto in base alla sua classifica nazionale n. 5. Ha vinto il play-in game lo scorso anno ma non ha fatto i playoff di Page a quattro squadre.

Carta jolly n. 3

Glenn Howard, Scott Howard, David Mathers, Tim March; Penetanguishene, Ont.

Howard si è recentemente fatto male alle costole mentre era in motoslitta e probabilmente cambierà Wayne Middaugh più di quanto inizialmente previsto. Hanno vinto un titolo mondiale insieme nel 2012 con una formazione diversa.

Yukon

Dustin Mikkelsen, Alexx Peech, Brandon Hagen, Robert Mckinnon; Cavallo bianco.

Mikkelsen è stato acclamato per il posto dopo che la squadra saltata dal campione dello Yukon 2020 Thomas Scoffin è stata dichiarata non idonea a competere nel playdown territoriale.

PISCINA B

Canada

Brad Gushue, Mark Nichols, Brett Gallant, Geoff Walker; San Giovanni.

Gushue ha vinto il suo terzo titolo in quattro anni la scorsa stagione a Kingston, Ontario. La squadra ha vinto due bonspiel ad Halifax lo scorso autunno. Questa sarà la prima volta in questa stagione che suoneranno con il Walker di Alberta.

Terranova e Labrador

Greg Smith, Greg Blyde, Alex McDonah, Evan McDonah; San Giovanni.

Con un’età media di 22,25 anni, Smith salterà la squadra più giovane in campo. È l’unico del quartetto con esperienza con Brier.

nuova Scozia

Scott McDonald, Paul Flemming, Scott Saccary, Phil Crowell; Halifax.

McDonald salterà i Bluenosers in sostituzione di Jamie Murphy, che ha rifiutato di fare il viaggio verso ovest. McDonald ha raggiunto la piscina del campionato nella sua apparizione solitaria di Brier nel 2019 con l’Ontario.

Nunavut

Peter Mackey, Jeff Nadeau, Greg Howard, Jeff Chown; Iqaluit.

Mackey ha battuto Wade Kingdon in un playdown territoriale a due squadre lo scorso gennaio che è andato alla distanza di cinque partite.

Ontario

John Epping, Ryan Fry, Mat Camm, Brent Laing; Toronto.

Epping detiene la seconda posizione nella classifica canadese e sta cercando il suo primo titolo Brier. Laing guida tutti i giocatori in campo con una percentuale di vittorie in carriera di 0,759 in questo evento.

Isola del Principe Edoardo

Eddie MacKenzie, Tyler Smith, Sean Ledgerwood, Ryan Lowery; Crapaud / Montague.

MacKenzie ritorna per la sesta apparizione di Brier della sua carriera. Ha debuttato nel 1994 al Red Deer.

Quebec

Mike Fournier, Martin Crete, Felix Asselin, Jean-Francois Trepanier; Glenmore / Etchemin / Valleyfield.

Creta è la mano esperta di Brier di questo quartetto con otto presenze in carriera al campionato nazionale. Fournier, Asselin e Trepanier tornano per la prima volta da quando hanno debuttato nel 2018.

Saskatchewan

Matt Dunstone, Braeden Moskowy, Kirk Muyres, Dustin Kidby; Wadena.

Dunstone ha sfondato al Brier la scorsa stagione con un terzo posto. Il due volte campione canadese junior sta cercando il primo titolo Brier del Saskatchewan dalla vittoria di Rick Folk nel 1980.

Carta jolly n. 2

Kevin Koe, BJ Neufeld, John Morris, Ben Hebert; Calgary.

Koe guida tutti i giocatori in campo con una percentuale di vittorie in carriera di 0,824 nei playoff di Brier (14-3). John Morris ha sostituito Colton Flasch al penultimo marzo lo scorso marzo.

#Uno #sguardo #capsule #sulle #squadre #che #gareggiano #nel #campionato #canadese #curling #maschile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *