Wright State stordisce l’Arkansas numero 4 nel più grande sconvolgimento finora nel torneo femminile NCAA

Visualizzazioni: 20
0 0
Tempo per leggere:4 Minuto, 59 Secondo

Angel Baker ha dato il via alla tripla con 29,1 secondi dalla fine e il numero 13 di Wright State ha sbalordito il numero 4 dell’Arkansas 66-62 lunedì nel più grande sconvolgimento finora del primo round del torneo NCAA femminile.

Jada Roberson ha effettuato due tiri liberi con 8,1 secondi rimasti per sigillare la vittoria per i campioni del torneo della Horizon League, che stavano giocando solo nel loro terzo torneo NCAA.

Baker ha segnato 26 punti e i Raiders (19-7) sono la prima testa di serie numero 13 a battere una numero 4 dal 2012. Entrando nel torneo, le teste di serie numero 13 erano 9-104 tutti i tempi.

Questo è stato sconvolto sin dall’inizio, quando i Raiders erano la squadra più aggressiva e fiduciosa nel conquistare un grande vantaggio entro la fine del primo quarto.

GUARDA | North Courts: canadesi da tenere d’occhio a March Madness:

È tempo di March Madness e con un numero record di canadesi nel torneo NCAA, dedichiamo questo episodio alle stelle del nord del confine, incluso Jevohn che si mette al passo con il sesto uomo dell’anno di Gonzaga, Andrew Nembhard. 17:17

Con Baker in testa, Wright State ha usato un ritmo frenetico iniziale per costruire il vantaggio, poi ha contrattaccato in ritardo per assicurarsi la vittoria dopo essere rimasto indietro. I tiri liberi decisivi di Roberson sono arrivati ​​nel suo unico viaggio sulla linea.

L’Arkansas, una squadra esperta che aveva eliminato il seme n. 1 UConn e il seme n. 2 Baylor durante la stagione, si è ripreso da 11 punti nel quarto trimestre per prendere un 59-58 di vantaggio sulla tripla del Chelsea Dungee con 1:51 giocare. Le squadre si sono scambiate il vantaggio altre due volte prima che Baker sferrasse la lunga tripla dall’ala destra.

Baker ha poi preso un rimbalzo difensivo critico su un errore dell’Arkansas a 12 secondi dalla fine prima che un fallo mandasse Roberson sulla linea per i due tiri liberi decisivi.

Dungee ha chiuso con 27 punti per l’Arkansas (19-9) e ha guidato la rimonta che ha quasi vinto per i Razorbacks.

Piatti BYU 1 ° sconvolto

Paisley Johnson Harding ha segnato 28 punti e l’undicesima testa di serie della BYU ha dato al torneo femminile NCAA il suo primo ribaltamento con una vittoria per 69-66 contro la sesta testa di serie Rutgers lunedì.

Dopo l’inizio del 16-0 di domenica per le teste di serie più alte, i Cougars (19-5) – ritenuti l’ultima squadra a scendere in campo – sono usciti lunedì mattina per sconfiggere i 21 ° classificati Scarlet Knights (14-5) e avanzare. al secondo turno di mercoledì contro la vincitrice della terza testa di serie Arizona e di 14 teste di serie Stony Brook.

La guardia della BYU Paisley Johnson Harding, a destra, ha segnato 28 punti per sollevare i Cougars oltre Rutgers nel primo turno del torneo NCAA femminile. (Kirby Lee / USA TODAY Sports / File)

Harding ha segnato otto punti consecutivi e Lauren Gustin i successivi quattro in un parziale di 12-0 su 5 minuti e mezzo del quarto quarto portandosi in vantaggio 57-54 mentre Rutgers stava commettendo cinque palle perse. La BYU ha resistito da lì, eguagliando il reato di una donna di Ariella Guirantes, che ha segnato 13 punti di Rutgers consecutivi nel quarto.

L’Alabama, settima testa di serie, trionfa sulla numero 10 UNC

Jordan Lewis ha ottenuto 32 punti, 11 rimbalzi e otto assist, il record della sua carriera per aiutare l’Alabama, settima testa di serie, a battere il numero 10 del North Carolina 80-71 lunedì nel primo turno del torneo femminile NCAA.

È stato un ritorno trionfale alle NCAA per il Crimson Tide (17-9), che giocavano la loro prima partita nel torneo dal 1999. The Crimson Tide ha fatto otto viaggi consecutivi alle NCAA dal 1992-99 che includevano una corsa al Final Four nel 1994.

L’Alabama ha costruito un vantaggio di 29-19 a metà del secondo quarto dietro a Lewis prima che i Tar Heels (13-11) lo portassero a 31-29 a 3:09 dalla fine della metà. Il Crimson Tide ha risposto segnando 10 dei successivi 12 punti portandosi in vantaggio per 41-31 all’intervallo. Lewis aveva cinque punti durante lo scoppio di chiusura e ha concluso il primo tempo con 18.

Il North Carolina era in svantaggio di 10 nel quarto quarto prima di tagliare a 65-60 su una tripla di Stephanie Watts a 6:46 dalla fine. Ariyah Copeland ha giocato da tre punti dall’altra parte per iniziare un 11-2 e mettere via la partita.

Indiana detiene VCU a soli 32 punti in rotta per la vittoria

Grace Berger ha segnato 13 dei suoi 20 punti nel primo tempo, Ali Patberg ha segnato 12 dei suoi 17 dopo l’intervallo, e la testa di serie numero 4 Indiana ha tenuto la 13a testa di serie VCU al 24,1% con una vittoria per 63-32 lunedì nel turno di apertura del torneo femminile NCAA.

Indiana (19-5) affronta il vincitore di Gonzaga-Belmont mercoledì al secondo turno nella regione del Mercado.

La Georgia supera la partenza lenta per battere il 14 ° seme di Drexel

Jenna Staiti ha segnato tutti i 19 punti nella seconda metà, realizzando sette tiri consecutivi, Que Morrison ha segnato 11 punti, 12 rimbalzi e otto assist in carriera, e la testa di serie numero 3 Georgia ha superato un inizio lento battendo la testa di serie numero 14 Drexel 67-53 lunedì nel torneo femminile NCAA.

La Georgia avanza nella regione di Alamo per affrontare il vincitore della partita Oregon-South Dakota.

Staiti e Gabby Connally non erano nella formazione titolare per la prima volta in 26 partite. Staiti era arrivata in ritardo a San Antonio a causa di ragioni mediche non rivelate e Connally si è rotolata la caviglia in un allenamento dopo la partita del campionato SEC.

#Wright #State #stordisce #lArkansas #numero #nel #più #grande #sconvolgimento #finora #nel #torneo #femminile #NCAA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *